Menu

Fondo di Acquisizione di Fondazione Fiera Milano

Il fondo di acquisizione è destinato ad opere che vanno ad arricchire la collezione di Fondazione Fiera Milano per un valore di 100.000 Euro.

La giuria - composta da Giovanni Gorno Tempini, Presidente, Fondazione Fiera Milano (Presidente di Giuria); Sarah Cosulich, Direttore Artistico, La Quadriennale di Roma; Matthias Mühling, Direttore, Lenbachhaus, Monaco di Baviera; Ernestine White, Direttrice, William Humphreys Art Gallery, Kimberley - ha selezionato le opere dei seguenti artisti: 

Tomaso Binga (Bianca Pucciarelli Menna) – Tiziana Di Caro, Napoli
Benni Bosetto – ADA, Roma
Simon Fujiwara – Dvir Gallery, Bruxelles - Tel Aviv
Francesco Gennari – Antoine Levi, Parigi
Frances Goodman – SMAC, Città del Capo - Johannesburg - Stellenbosch
Tina Lechner – Hubert Winter, Vienna
Franco Mazzucchelli – Chertlüdde, Berlino
Vasilis Papageorgiou – UNA, Piacenza
Francesco Pedraglio – Norma Mangione, Torino
Cinzia Ruggeri – Campoli Presti, Londra - Parigi
Ignacio Uriarte – gaep | Estwards Prospectus, Bucarest

Premio Rotary Club Milano Brera per l'Arte Contemporanea e i Giovani Artisti
Il premio, giunto alla sua XI edizione, è stato istituito nel 2008 come primo riconoscimento nel contesto di miart. Esso consiste nell’acquisizione di un’opera di un artista emergente o mid-career da donarsi a un’istituzione museale milanese.

Dopo un'attenta analisi la giuria - composta da Laura Cherubini, Curatrice, Docente di Storia dell’Arte Contemporanea, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano; Christian Marinotti, Editore, Docente di Storia dell’Arte, Politecnico di Milano e ideatore del premio; Bartolomeo Pietromarchi, Direttore, MAXXI Arte, MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma - ha deciso di conferire all’unanimità il premio a June Crespo per la scultura Instruments and fetishes presentatata dalla galleria P420 di Bologna, con la seguente motivazione:

"L'artista si è dedicata particolarmente ad indagare il tema del corpo femminile, assumendo il linguaggio classico della scultura in bronzo e rinnovandolo profondamente sia dal punto di vista della tecnica che da quello dell'iconografia, in un ribaltamento delle convenzioni."

_____________________________________________________________________

miart 2019
5 – 7 aprile 2019
fieramilanocity
gate 5, pad. 3
www.miart.it

Leggi tutto...

NOT. il video, in anteprima su ALL MUSIC ITALIA

“MA CHE TI PENSO A FARE”
Il nuovo videoclip dei
NOT

da oggi in anteprima nazionale su
ALL MUSIC ITALIA

https://www.allmusicitalia.it/news/anteprima-video-not-ma-che-ti-penso-a-fare.html

Si intitola “Ma che ti penso a fare” il nuovo singolo dei NOT, da oggi in anteprima nazionale su ALL MUSIC ITALIA e in rotazione radiofonica dal 13 marzo.

La canzone parla di una relazione ormai conclusa in cui, in maniera cinica e disillusa, il protagonista cerca di autoconvincersi che la storia non era poi così importante.

Nel videoclip la band vuole sottolineare il valore dell’amicizia e dello stare insieme, soprattutto nei momenti più difficili per darsi forza a vicenda. Infatti, tutti i componenti del gruppo appaiono nel video, girato all’interno di una stanza, con la partecipazione speciale di due amici a quattro zampe, Milla e Spillo.

“Ma che ti penso a fare” è estratto dell’ultimo EP della band, intitolato “Sogni e Bisogni”, già disponibile in tutti i webstore e negozi di dischi.

NOT

NOT, acronimo di Note Oltre Tempo, sono una band di Torino composta da Fabrizio Arini (voce e chitarra), Davide Berneccoli (batteria), Giorgio Ruggirello (basso) e Dario Marengo (chitarra) a cui, a Gennaio 2019, si è aggiunto Simone Zuccarello, in arte Nuky, (synth, percussioni e cori).

Il gruppo debutta nel 2014 con i brani “I Miei Guai” e “Mi Giri Intorno”, realizzati in collaborazione con il produttore Luca Vicio Vicini, bassista dei Subsonica.

Dopo l’EP d’esordio “Il Primo Passo” registrato presso il CSP Studio di Rivoli (TO), a maggio 2018 è uscito l’album “Sogni e Bisogni”, ma le porte dello studio di registrazione si sono nuovamente aperte ed un terzo album sta già prendendo forma…

Il nome NOT è un contenitore, all'interno del quale risiedono le idee che danno vita a questo progetto dal colore indefinito, cangiante. Così, note e parole vengono trasportate in suoni ed ambientazioni sempre diverse, Oltre Tempo, senza convenzioni e senza bisogno di classificare un genere ed uno stile definito.

È “solo” musica, basta chiudere gli occhi ed ascoltare semplicemente.


FRANCO SAININI
Divinazione Milano Srl
Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network
Via Andrea Palladio 16 – 20135 Milano
Tel. 0258310655 - 3932124576
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

blog rocktargatoitalia.eu

 

 

 

Leggi tutto...

Un’altra primavera, Artisti per l’equinozio 2019

Un’altra primavera, Artisti per l’equinozio 2019

“Sarà un volto chiaro. S’apriranno le strade sui colli di pini”.

Cesare Pavese

 

A seguito del successo dell’edizione passata, il Comune di Calcio ha deciso di affidare nuovamente a Casa Testori la curatela della mostra che si terrà a Castello Oldofredi in occasione della Settimana della Cultura 2019 (16-24 marzo).

Una rinascita, una novità di sguardo, un cambiamento di prospettiva, che non riguarda solo la natura, ma che coinvolge anche chi questo mondo lo abita: 10 artisti sono stati invitati a documentare con la loro capacità poetica quel passaggio felice del calendario che è l’inizio della primavera.

Il percorso, pieno di sorprese, si propone di indagare come gli artisti abbiano saputo interpretare questa dimensione di rinascita che coinvolge il paesaggio, il cielo, la natura e l’uomo, come miracolo che si rinnova con fedeltà ad ogni primavera.  

Non sarà un approccio solo descrittivo e naturalistico, ma anche meditativo e concettuale, che rende il visitatore non un semplice spettatore, ma partecipe ad un rito, ad un’esperienza.

Artisti in mostra

Irene Balia, Andrea Bruschi, Emma Ciceri, Tamara Ferioli, Marco Grimaldi, Manuel Grosso, Paola Marzoli, Giulia Pellegrini, Marco Rossi, Paola Sala

 

CASTELLO OLDOFREDI

Via Umberto I, 43 – Calcio (BG)

16 marzo – 7 aprile 2019

 

INAUGURAZIONE: sabato 16 marzo ore 16

 

ORARI:

Giorni feriali (escluso il venerdì): 19.30 – 21

Domenica: 10 – 12 | 14 – 18

La mostra dopo il 24 marzo resterà aperta solo la domenica fino al 7 aprile.

 

blog www.rocktargatoitalia.eu

Leggi tutto...

LO STATO DELLE COSE, nuovo videoclip "Perdersi"

Da oggi su #YouTube

“PERDERSI”

il nuovo videoclip de

LO STATO DELLE COSE

Vincitori di Rock Targato Italia 2018

https://youtu.be/jgdiA4koHAs

 

Si intitola “Perdersi” l’ultimo singolo de Lo Stato delle Cose, già disponibile in tutti i webstore e in rotazione radiofonica. Il videoclip è da oggi disponibile sul canale YouTube della band: https://youtu.be/jgdiA4koHAs

Il brano anticipa la pubblicazione dell’EP di debutto “Lo Stato Delle Cose” dell’omonima band vincitrice della 30a edizione di Rock Targato Italia

Perdersi” è una canzone dedicata a tutte quelle persone che hanno paura di farsi trascinare dalle loro passioni, perché non potrebbero sopportare di nuovo il dolore o ulteriori delusioni. Preferiscono così rimanere dei “laghi salati”, fiumi che avevano sognato di diventare mare, e che ora hanno dimenticato cosa esso sia.

LO STATO DELLE COSE

Lo Stato delle Cose è un gruppo dell’Hinterland Milanese Pop-indie Rock nato nel Novembre del 2015 da un’idea di Valentina Brocadello (basso), Davide Ripamonti (pianoforte, chitarra acustica) e dall’incontro con il cantante vicentino Alessandro Mop (voce e chitarra elettrica).

A marzo è prevista la pubblicazione di “Lo Stato delle Cose”, primo EP della band omonima. La copertina dell’album è curata dal fotografo messicano Hector Chico.

Tratto dal titolo di un film di Wim Wenders "Lo Stato delle Cose" vuole essere una riflessione sul destino: "tutto va scomparendo, dobbiamo affrettarci se vogliamo vedere ancora qualcosa”. Nato come concept album, le cinque tracce hanno come filo conduttore la decadenza e la fragilità dei rapporti. Sono istantanee di uno stato di fatto, polaroid di resistenze, di malinconie, di immobilismo. Non vogliono descrivere storie, ma soffermarsi solo su alcuni fotogrammi in bianco e nero di istanti ben precisi. Il suono è semplice, diretto ma curato. Accosta parti elettriche alle linee acustiche con aperture melodiche emozionanti.

NEL WEB:

Instagram: www.instagram.com/lsdc_lostatodellecose/?hl=it

Facebook: www.facebook.com/Lo-Stato-delle-Cose-288491078025192/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCOpvD56PBjGOllu6ehH1_5g

 

Francesco Caprini

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655 Mob. 3925970778 – 393 2124576

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?