Menu

Il 3 luglio Viafarini Open Studio

Viafarini Open Studio

 


Mercoledì 3 luglio, 18.30 - 21.30

VIR Viafarini-in-residence, via Carlo Farini 35

Archivio Viafarini, Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4

  

VIR-Viafarini-in-residence in via Carlo Farini 35:

Francesco AmatoVittorio BianchiAlessandro CalabreseGiovanni ChiamentiGenuardi/RutaSilvia MorinNiccolò MoronatoOpere VarieAlessandro SimoniniMattia Sinigaglia

 

Archivio Viafarini alla Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4:
Sonia AndresanoGiuseppe De SiatiGiuseppe Mirigliano, Francesco Nava, Daniela Spagna Musso, Danilo TorreDaniela ArdiriJaspal BirdiLeila MirzakhaniGianluca QuagliaMatteo Vettorello

Leggi tutto...

Mostra fotografica "Tra le corde dell'Arpa di Victor Salvi" il 30 giugno

Domenica 30 giugno alle ore 10,30

"Tra le corde dell'Arpa di Victor Salvi"

Mostra fotografica

Chiesa di San Bernardino dei Disciplinanti Bianchi

Via Roma, 18 - 12041 Bene Vagienna (CN)


Inaugurazione della mostra fotografica a cura di Lina Campanelli, Francesco Coppolecchia e Glauco Poggioli.

La mostra è un racconto visivo, frutto di oltre un anno di lavoro, che rende omaggio a Victor Salvi e permette ai visitatori di immergersi in una mostra unica e irripetibile nel suo genere.

La mostra è visitabile fino al 29 settembre nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Leggi tutto...

“WICKED” Il nuovo videoclip di ARIANNA LUZI

“WICKED” Il nuovo videoclip di ARIANNA LUZI

 Da oggi disponibile su YouTube:

https://youtu.be/J6LEPEXDVdc

 

Il videoclip del nuovo singolo “Wicked” di Arianna Luzi è da oggi disponibile su YouTube: https://youtu.be/J6LEPEXDVdc.

Il singolo “Wicked”, in questi giorni in rotazione radiofonica, è disponibile in tutti i webstore pubblicato dalla Bentley Records.   

“Wicked” rappresenta per l’artista torinese una celebrazione del lato più oscuro e istintivo che c’è in ognuno di noi e che spesso si vuol mettere a tacere per vergogna o convenzioni sociali.

In continuità con il precedente album, nel brano emerge la sensibilità di Arianna verso il tema dell’accettazione di sè stessi, in tutte le proprie sfaccettature, al di là dei “muri” creati dalla società. 

Nel testo della canzone l’artista descrive il suo “lato oscuro” come una “wicked creature”, ossia una creatura malvagia, che la segue nell’ombra, da cui in un primo momento vuole fuggire, ma che poi accoglie riconoscendola come una parte innata in lei che non può reprimere perché altrimenti la annienterebbe.

Dall’ascolto spicca lo stile indie pop e rock, a cui si accompagnano le influenze folk, blues e dance, frutto della storia e del variegato percorso artistico di Arianna.

Dal punto di vista vocale e ritmico, si assiste a un crescendo che si accosta alla maggiore sicurezza raggiunta alla fine del percorso psicologico esposto nel testo.

ARIANNA LUZI

Nata in provincia di Torino, Arianna Luzi inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

E’ del 2019 il suo disco di debutto “Andrew” prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records.

NEL WEB:

Official sitehttp://www.ariannaluzi.com/

Facebookhttps://www.facebook.com/Arianna-Luzi-2048161731892793/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Instagramhttps://www.instagram.com/arianna_voice/

 

FRANCO SAININI – FRANCESCO CAPRINI

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655  Mob. 3925970778 – 393 2124576

 

blog www.rocktargatoitalia.eu

Leggi tutto...

Dal 12 giugno sulle piattaforme digitali "Ci puoi fare un film" di Axos

AXOS

“CI PUOI FARE UN FILM”

Dal 12 giugno su tutte le piattaforme digitali

Link per l’ascolto: https://pld.lnk.to/CPFUF

 

“Ci puoi fare un film” è il nuovo brano di Axos, pubblicato su etichetta Polydor/Universal Music.  Il singolo scritto e composto da Axos e prodotto da John Lui, è disponibile dal 12 giugno su tutte le piattaforme digitali.

La mia vita ha capitoli discordanti. Mi ricorda quei film che iniziano in un modo e finiscono in un altro. Come “Dal tramonto all’alba”, con la differenza che ho avuto tanti tramonti e tante albe. “Ci puoi fare un film” me lo disse un amico che mi conosce bene. Lo misi subito su carta. Ora non do valore a cosa è capitato, ma a quello che ho scelto. Mi sono scelto il padre, mi sono scelto le strade. Ho scelto sempre di lottare e di elevarmi nonostante tutto, nonostante i gravi errori e i grandi disastri. Voglio ripartire da qui. Non da un paragrafo, ma da tutto quello che ho fatto fino a oggi, per continuare a scrivere questa trama complessa. Per non essere solo un protagonista inconsapevole, ma anche un regista conscio di cosa sta muovendo. Guarda la mia vita, entraci dentro. Esclamerai naturalmente: “Cazzo bro, ci puoi fare un film” e io ti risponderò: “No. Tu ci puoi fare un film. Io posso farci le canzoni.” (Axos)

 

Andrea Molteni, in arte Axos, inizia il suo percorso musicale in giovanissima età. A 22 anni comincia a frequentare le prime serate e a salire sul palco dei primi contest che lo portano alla proposta di contratto con l’etichetta milanese BULLZ RECORDS. Nel 2014 pubblica il primo EP, “Carne Viva”. La sua capacità descrittiva e il linguaggio naturalmente ricercato non passano inosservati. Il ritmo e le influenze d’altri generi, principalmente Rock e Metal, creano un suono unico. Axos viene contattato da Machete per collaborare al Machete mixtape 3 e al Bloody Vynil. La sua musica è matura, ricercata, ma allo stesso tempo scorre grazie alla musicalità del suo flow che lo contraddistingue. Lo stesso anno Axos decide di lasciare la Bullz Records per avviarsi verso una strada solista, in cui incanalare i suoi gusti e le sue esperienze senza che nessun’altro possa influenzare le sue scelte. Nasce così l’album “Mitridate”, una pietra miliare dell’hardcore italiano. Axos collabora con altri artisti, tra cui Salmo e Nitro. Il talento è innegabile e la sua dedizione è totale. Viaggia, suona, fino a quando riceve la proposta definitiva di Machete. Nel 2017 con Machete pubblica “Anima Mea” che realizza più di quattro milioni di ascolti su Spotify. Andrea però non è ancora soddisfatto. Si chiude in studio e crea un team musicale fortissimo di professionisti che credono in lui e nella sua musica. Lascia l’etichetta Machete per iniziare un nuovo cammino. A giugno 2018 esce la prima tappa di questo viaggio: l’album “IRON MAIDEN”. Il viaggio continua con l’uscita di “Corpus: L’amore sopra”, EP che rilancia il nuovo percorso fino a giungere al contratto con Universal. Con Universal Axos pubblica il 12 giugno 2019 il singolo “Ci puoi fare un film”.

NEL WEB: 

Instagram: https://www.instagram.com/axos_official/

Facebook: https://www.facebook.com/axos.era/

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?