Menu

Auguri all'anima più rock della moda!

All’età di 75 anni la stilista Vivienne Westwood continua a stupirci con il suo inconfondibile stile irriverente e fuori dagli schemi.

Non potremmo  aspettarci diversamente da una donna che ha vissuto per anni a contatto col mondo della musica rock e punk; fondamentale è stata infatti la sua relazione con Malcom Mclaren, manager negli anni ’70 dei Sex Pistols, con cui ha aperto un negozio a Londra, connubio perfetto tra moda e musica.

Inizia così la carriera stilistica di Vivienne, contraddistinta da uno stile  punk stravagante che trae ispirazione dallo street and young fashion e che viene arricchito da una spiccata capacità sartoriale. Negli anni mitiga il suo stile, mantenendo però la capacità di stupire ed innovare. I pilastri del suo pensiero sono sempre stati la storia, l’arte e la cultura, tanto da spingerla a riproporre nelle sue collezioni dei pezzi “sorpassati” da anni come il corsetto, il tweed e la lingerie a vista. Westwood ha inoltre recentemente svelato la sua parte più  sensibile, schierandosi apertamente a favore dei diritti civili: sono ormai famose le t-shirt “I AM NOT A TERRORIST, please don’t arrest me”.

Con una carriera brillante e ampiamente riconosciuta, Vivienne è stata insignita con onorificenze direttamente dal Regno Britannico.

Augurandoci un giorno di poter indossare un tuo abito da sposa come Carrie in Sex and the City ( e magari anche il lieto fine! ), ti facciamo i nostri migliori auguri di buon compleanno!

Eleonora Marcone e Gaia Francesca Carmantini

Leggi tutto...

Kurt smells like teen spirit...

Oggi è un giorno triste per tutti gli amanti della musica rock, perché 22 anni fa Kurt Cobain, frontman dei Nirvana, si suicidò all’età di 27 anni.

Quando nemmeno il calore dei tuoi fans o l’affetto della famiglia ti soddisfano, la strada verso l’autodistruzione e l’odio è aperta: “Io non provo più emozioni nell’ascoltare musica e nemmeno nel crearla e nel leggere e nello scrivere da troppi anni ormai. Questo mi fa sentire terribilmente colpevole.”
Sono queste le parole con cui Kurt ha giustificato il suo gesto nelle sua ultima lettera, scusandosi per la delusione e il dolore che avrebbe causato.

Kurt ha sempre riconosciuto la fortuna che ha avuto nella sua breve vita, sia per il suo successo strabiliante e lampo in campo musicale, sia per la sua moglie “divina” e per la sua bambina di appena due anni; ma il pensiero di fingere davanti ai fans e di fare da modello “rocker autodistruttivo” per la figlia era inaccettabile.

Oggi più che mai, in questa data, riteniamo più giusto ricordare la gloria avuta in vita e la capacità di fare da portavoce ad un’intera generazione: la generazione “X”.
Dopo aver fondato i Nirvana nel 1987, il successo è immediato e nel 1991 nasce “Nevermind”, da cui sono tratte canzoni icone come Smells Like Teen Spirit e Come As You Are. L’album ha avuto un ampio successo sia musicalmente sia per la grafica provocatoria che ritrae un bambino nudo in acqua nell’atto di prendere una banconota attaccata ad un amo da pesca. Con le sue sonorità particolari e innovative, l’opera diventa il più grande successo della band e l’emblema del rock alternativo chiamato grunge.

“Peace, love, empathy. Kurt Cobain.

Frances and Courtney, I’ll be at your altar.

Please keep going Courtney, for Frances.

For her life will be so much happier without me.

I LOVE YOU. I LOVE YOU.” (Kurt Cobain)

Gaia Francesca Carmantini e Eleonora Marcone

Leggi tutto...

Tremate, tremate.. I Guns N' Roses sono tornati!

Quante volte avete sognato il grande ritorno di una delle rock band degli anni ’80-’90, periodo d’oro per gli amanti del genere?

Se siete ancora dispiaciuti per il pesce d’aprile sui Led Zeppelin, non disperate: i Guns N’ Roses sono tornati e anche nel modo più inaspettato e rock del mondo!
Venerdì sera è comparso un tweet che ha fatto impazzire tutti i fans della band: un concerto lampo allo scoccare della mezzanotte al Troubadour di Santa Monica, California. Dopo una corsa per l’acquisto del biglietto, i fans si sono ritrovati a sperare che fosse tutto vero.. ed eccoli qui, invecchiati, diversi, ma carichi e forti come una volta.

Il gruppo rock è stato fondato nel 1985 da Axl Rose, Tracii Guns, Izzy Stradlin, Ole Beich e Rob Gardner, creando una fusione tra i nomi delle due band di provenienza: L.A. Guns e Hollywood Rose.
Dopo un EP creato per attirare l’attenzione sulla band, I Guns registrano il loro primo album, dall’immediato successo: Appetite For Destruction. Nascono così pezzi indimenticabili come Welcome To The Jungle, Paradise City e Sweet Child O’ Mine.
Il gruppo ha avuto diversi cambiamenti al suo interno, con la costante presenza di Axl Rose, considerato l’anima e il leader indiscusso di esso.

Oggi sono tornati con una formazione che vede la presenza degli storici Axl Rose, Slash e McKagan, la conferma di Reed, Fortus e Ferrer e l'ingresso di Melissa Reese.
Il luogo scelto per rinnovare l’impegno con i fans che non li hanno mai abbandonati non è casuale: il Troubadour, la loro culla, dove 30 anni fa tutto ebbe inizio.

Dunque  questo ritorno è una grande gioia per tutti noi, che potrebbe essere ancora più grande se venisse confermata la notizia di due concerti a Roma e Milano a settembre.

Un sogno? Con la reunion tutto è possibile!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?