Menu

Articoli filtrati per data: Febbraio 2020

“NON TOCCATE I BAMBINI” Il nuovo videoclip di GIULIO KALIANDRO

anteprima nazionale su ROCKON.IT

“NON TOCCATE I BAMBINI”

Il nuovo videoclip di

GIULIO KALIANDRO

 https://bit.ly/399quHH

 

Dal 4 marzo è disponibile l’album in tutti i webstore per

l’etichetta TERZO MILLENNIO RECORDS

Dal video emerge l’anima rock dell’artista che si manifesta con uno sfogo di rabbia verso la difficile condizione dei bambini, vittime della vicenda di Bibbiano.

NON TOCCATE I BAMBINI” è il nuovo singolo di Giulio Kaliandro. Il brano anticipa l’uscita dell’omonimo album, il terzo della sua carriera di rocker cantautore. Il disco, pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records sarà disponibile in tutti i digital store il 4 marzo

L’album, “NON TOCCATE I BAMBINI”  contiene 9 brani composti da Kaliandro, tratta della violenza sui bambini, tema che l’artista ha molto a cuore: “Non toccate i bambini” affronta il tema della vicenda di Bibbiano. In “Gamines” racconta la difficile realtà affrontata dai bambini del Sud America, costretti a fuggire dai venditori di organi. Il brano “Tarant nuestr” è dedicato alla sua città natale e alle moltissime vittime dell'inquinamento dell'ex ILVA (compresi i suoi genitori), facendo particolare riferimento alla salute dei bambini.

…“NON TOCCATE I BAMBINI” conta la collaborazione di musicisti di grande talento quali ANDREA BRAIDO, LUIGI SCHIAVONE (Enrico Ruggeri), RICKY BELLONI (New Trolls), ROCCO LANZO (Anna Oxa, Toto Cutugno, Albatros),  CESARE CAPONE (Toto Cutugno, Albatros), DANIELE PERINI (Tullio De Piscopo, Paolo Rossi), MARK JARRETT e giovani talenti come MARCO PAPPOLLAANTONELLO BALATA infine il maestro/poeta NORMAN ZOIA, autore di 4 testi….

In questo progetto di matrice puramente Rock, si evince la spiccata attitudine di KALIANDRO a questo genere, ma anche la notevole versatilità musicale, frutto di decenni di passione, esperienza e studio.

Al progetto partecipa in qualità di special guest l’amico e prestigioso chitarrista ANDREA BRAIDO, che ha suonato con artisti del calibro di Vasco Rossi, Pausini, Ramazzotti, Zucchero, Celentano, Mina.

GIULIO KALIANDRO

Rocker, cantautore e produttore discografico, nasce a Taranto e da giovanissimo si trasferisce a Milano per realizzare i suoi progetti artistici.

Comincia a studiare musica e composizione già dalla tenera età di sei anni: nasce così una passione che lo accompagnerà negli anni avvenire e che si concretizzerà nel lavoro della sua vita.

Ben presto si fa notare per le sue doti di polistrumentista/cantante ed inizia a collaborare, produrre e suonare con artisti famosi italiani ed internazionali quali Rick Wakeman degli YES, Billy Preston, Sam More, Banco del Mutuo Soccorso, Amanda Lear, Toto Cutugno, Albatros, Vince Tempera, Maurizio Vandelli, Roberto Cacciapaglia, Mauro Pagani, Le Vibrazioni e Francesco Sarcina, Aida Cooper, Pino Scotto, Vanadium, Mia Martini, e molti altri.

Con alcuni di questi artisti gira il mondo in Tour, esibendosi nei più importanti teatri, palazzetti, stadi e locali live.

La sua carriera conta l’incisione di otto 45 giri, due dischi Mix e la pubblicazione di due album quali “Kaliandro- Reggata del sud” e “KS - On Fire”, nato dalla collaborazione con la sua band Glam- Rock, con la quale partecipa a molti programmi e manifestazioni canore in onda su reti RAI e MEDIASET.


Giulio vince numerosi premi importanti, tra cui due Ambrogini d' oro (massima onoreficenza della città di Milano), Premio Rino Gaetano '84 su Rai 1, Premio Stefania Rotolo, Premio Breil '84 per l'operosità artistica e Premio Boario Terme, condotto da Mike Bongiorno su Canale 5.

Insieme a Roberto Cacciapaglia realizzano tra i più importanti jingles pubblicitari e musiche d’accompagnamento per documentari, tra i quali emerge quello della Testa Rossa Ferrari che fa il giro del mondo.

A marzo 2020 in tutti i webstore uscirà il suo terzo album “Non toccate i bambini”.

Facebook: https://www.facebook.com/jules.supremo

Instagram: https://www.instagram.com/tarantnuestrgk/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCbgg-CCPmXdKMe1jqUz6HXg

 

FRANCESCO CAPRINI

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 393 2124576 -  3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...

Emergenza Corona Virus, NYLON in concerto con diretta streaming il 29 Febbraio 2020 da Spaziomusica

Il giorno 29 febbraio 2020 dalle ore 21.30, presso Spaziomusica di Pavia (Via Federico Faruffini 5), si esibirà il The Magnificent Flying Caravan, un collettivo di musicisti pavesi. Il locale è di riferimento per la musica dal vivo di tutta la provincia di Pavia e non solo.

Il concerto per la prima volta si svolgerà in diretta streaming sulla pagina Facebook di Spaziomusica, per provvedere all'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Il pubblico potrà godersi la buona musica direttamente da casa, senza uscire.

I Nylon parteciperanno all’iniziativa e si esibiranno in uno concerto che spazierà da un genere musicale ad un altro, insieme al gruppo The Winetellers e Beatrice Campisi.

La band, vincitrice del premio Rock Targato Italia (30/a edizione),  presenterà i brani dell’ultimo album “Quasi fosse una tempesta”.

Ascolta l’album:
https://open.spotify.com/album/4IDSRNhGsy7sk5KnbcKS4x?si=51ezYh-HR-KW5qM_LFd7Bw

NYLON

Il progetto NYLON prende vita nel 2014 dalla collaborazione fra Filippo Milani (voce), Davide Montenovi (chitarra) e Adriano Cancro (violoncello).

La band vanta una stretta collaborazione con Roberto Re (basso) e Fabio Minelli (batteria), strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock). Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

La band apre i concerti di artisti quali Max Manfredi, le Luci della Centrale Elettrica, Roberto Angelini, Omar Pedrini, Alessandro Grazian.

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 il Premio della Fondazione Estro Musicale.

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”. Il disco è anticipato dalla pubblicazione del singolo e videoclip “L’indecente”. A maggio 2019 è stato pubblicato il secondo singolo e videoclip dal titolo “Irene”.

A ottobre 2019 è uscito su YouTube il videoclip del terzo singolo “Niente da Aggiungere”.

Tutti i videoclip sono stati pubblicati in anteprima nazionale da All Music Italia..

NEL WEB:

Sito web: https://bit.ly/3ab5EYI
Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject/
Instagram: https://www.instagram.com/nylonofficial/
Youtube: https://www.youtube.com/user/nylonduo

CHIARA CALAMUSA

Divinazione Milano S.r.l.
Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network
Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano
Tel. 393 2124576 – 392 5970778
web: www.divinazionemilano.it

 

Leggi tutto...

Selezioni Area Centro e Sud Italia - Rock Targato Italia 32/a edizione

Dal 15 marzo  iniziano ufficialmente le selezioni Centro e Sud  Italia  di Rock Targato Italia giunta alla XXXII edizione. Tutti gli artisti eseguiranno brani inediti (no cover). Una caratteristica del concorso, promuovere artisti emergenti  e brani inediti.

Dalle ore 21,15 sul palco del VTWIN Pub & Bar artisti tra band e solisti emergenti, selezionati dallo staff di Divinazione Milano, si confronteranno per contendersi l’accesso alle fasi successive della manifestazione fino alle Finali Nazionali prevista per la fine della prossima estate.

Le Finali Nazionali sono in previsione a Milano (indicativamente a settembre). Tre serate all’insegna della musica originale con diversi artisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Programma:

15 Marzo 2020: 

22 Marzo 2020:

29 Marzo 2020:

 

Leggi tutto...

Da oggi su YouTube il secondo capitolo del videoclip di Daniele Chiarella “HO BISOGNO DI TE” (Capitolo 2: IL RIFLESSO)

Guarda il video https://youtu.be/q2rsnwMz4es

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records:  terzomillenniorecords.com

Da oggi è disponibile il Video n. 2 di “Ho bisogno di te” di Daniele Chiarella sul suo canale YouTube.

Il capitolo 2 del video è il riflesso della storia narrata nel precedente Video n. 1. Questa volta, il protagonista è un uomo, il suo doppio.

L’uomo è geneticamente mutato ma generatore delle stesse e immutate paure, ansie ed emozioni.

Una intensa e prolungata ripresa propone in tre minuti l’alienante condizione del vuoto che si crea nella frattura di una relazione, il BiSogno di amare qualcuno ed essere felici si spezza in un frangente. Crack, la spaccatura è violenta.

Cosa rimane se non una intensa nausea esistenziale? Cosa cercare nell’incomunicabilità uomo/donna che porta entrambi alla tristezza e all’indifferenza del vuoto cosmico?

Le domande non hanno risposta, nemmeno i pensieri interminabili.

“Ho bisogno di te” è la carezza perduta nel vuoto, è l’aria irrespirabile del nostro appartamento, l’odore di una sigaretta appena consumata, l’espulsione dal gioco, un cattivo arbitraggio del destino che ci ha fatto incontrare.

… “Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa”… J.P. Sartre

Il video 2, al maschile, riprende i temi del precedente video 1 che aveva per protagonista la persona femminile. L’ambiente e il contesto sono volutamente desolanti, minimali, privi di arricchimenti tecnici sonori, estetici.  La sottrazione fotografica delle riprese rende maggiormente amaro il testo della canzone, amplificandolo.

“Ho bisogno di te” è un brano fortunato, un video audace; ha il coraggio di sposare stili cinematografici borderline. Infatti solo così sperimentando, ricercando, creando si incontrano strade che vanno oltre il nostro s/confortevole salotto.

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità.

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua “criptonicchia” esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso esclusivamente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio, con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate, seducenti e intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme, che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma si va avanti.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “.

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski.

Daniele Chiarella nel web:

Facebookhttps://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

Spotifyhttps://open.spotify.com/artist/5hJoOF7jTW6XouUQErqQwS

Youtubehttps://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

Leggi tutto...

Da oggi sul canale YouTube di ROCK TARGATO ITALIA la prima puntata della rubrica AVERE ANNI 20 di Andrea Ettore di Giovanni

La rubrica caratterizzerà il canale YouTube di Rock Targato Italia, storica manifestazione dedicata ai nuovi talenti della scena musicale italiana.

La prima puntata della video-rubrica dal titolo “Avere Anni 20” è già disponibile sul canale ufficiale della manifestazione

Avere Anni 20” curata da Andrea Ettore Di Giovanni, avrà una pubblicazione periodica e tratterà di singoli in uscita dal 1 gennaio 2020 in poi e sull’esperienza diretta del curatore come debuttante nel circuito musicale.

Si intenderà commentare una selezione (personale e soggettiva) di brani e rispettivi artisti della scena musicale italiana odierna (e a venire) tramite una playlist aggiornata settimanalmente, cercando di intuire quali saranno i nuovi talenti e chi, tra i nomi già noti nel panorama emergente, assurgerà a ruolo di stella.

In secondo luogo si racconteranno e commenteranno, come in un diario, i meccanismi e i dietro le quinte dell’industria musicale, proponendoli dal punto di vista duplice di chi li ha sempre finora scrutati da lontano, come ascoltatore, ma che adesso vi è dentro come artista.

Sono disponibili il primo video della rubrica e la playlist con i brani selezionati:

Biografia

Andrea Ettore Di Giovanni è un commediografo, artista, uomo di teatro e cantante del gruppo “Il Pesce Parla”, con il quale ha vinto la 31 edizione di Rock Targato Italia.  

IL PESCE PARLA è una band pavese formata da Andrea Ettore di Giovanni (voce), Marina Borlini (chitarra e tastiere), Mattia Camussi (basso), Francesco Boggio Sola (batteria).

A causa delle differenze di influenze musicali personali, i brani de Il Pesce Parla non hanno un genere definito, ma vi è sempre la costante ironica nei testi.

NEL WEB:

Facebook: https://www.facebook.com/andrea.e.giovanni

Instagram: https://www.instagram.com/teucoblonde/

Leggi tutto...

Quattro Cavalieri, l’Apocalisse Zombie e l’Amore ai Tempi del Virus, ovvero Cronache dalla Zona Rossa.

Tranquilli amici visionari che vivete fuori dalla Zona Rossa, qui non stanno vedendo militari che rastrellano chi tossisce o starnutisce e, per ora, nemmeno Dustin Hoffman alla ricerca di scimmie “zero” in elicottero. Inoltre, non credo che bombarderanno la Lombardia per tenere circoscritto il contagio.

Vero è che Milano sembra la New York di Io Sono Leggenda o la Londra di 28 Giorni Dopo … Bé, non proprio così ma con i mezzi pubblici semivuoti e i locali chiusi perde gran parte della sua vivacità. Aperte solo le Poste … alla faccia dell’evitare assembramenti.

Anche sulle peculiarità del virus ormai c’è unità di opinioni. Lui, è opinione condivisa, non mangia nei ristoranti ma si è particolarmente appassionato all’aperitivo milanese. Quindi, chiudere i bar alle 18.00 è molto efficace per tenere lontano il contagio che, al contrario, non avviene al ristorante, alla tavola calda o in pizzeria. Ma, evidentemente, è un virus nottambulo e alcolista!

Pericolosissimi per il contagio sono scuole, biblioteche e musei! E’ opinione comune che l’aggregazione di genitori e figli nei parchi giochi (complici le giornate miti e soleggiate di questo febbraio per niente invernale) siano, invece, situazioni molto sicure. Pare che il Covid-19 odi i mocciosi chiassosi. Così come quelle delle frotte di adolescenti innamorati che limonano durissimo nei parchi e sulle panchine dei giardini. Ah. L’Amore! Nemmeno, il flagello del secolo riesce a fermarlo!

Anche qui, come nel 1990 (Prima Guerra del Golfo), si  è deciso di dare retta alle Autorità che consigliavano comportamenti prudenti ma di non drammatizzare. Infatti, una mole di centinaia di persone si è riversata nei supermercati ad accaparrarsi rifornimenti per l’Apocalisse. Come ho già detto, oltre un secolo di scolarizzazione di massa non è servita a nulla. Eppure, è stato smentito, anche, chi ha visto i Quattro Cavalieri! Sembra fossero solo nuvole in transito. I supermercati hanno già per lo più riassortito. E poi la punizione divina per essere un pianeta di Sodome e Gomorre senza soluzione di continuità, non era già arrivata con l’AIDS negli Anni Ottanta? Sto spulciando il Libro delle Rivelazioni cercando segni ma non ne trovo di adatti. Oddio, forse ho intravisto la Bestia … Ma era solo il solito giornalista tuttologo che dopo aver risolto il problema dell’eliminazione del VIP di turno dal Grande Fratello adesso si sta dedicando al Grande Fardello del Corona Virus. Ringraziamo sentitamente.

E’ la tempesta perfetta. Come al solito, nel bicchiere. Intanto al Polo Nord la temperatura è di 27 gradi ma non fa più notizia. Ovviamente, scherzo. Ma sono convinto che tutto questo esercizio sia eccessivo, non tanto nelle energie spese per arginare il contagio (e ci mancherebbe!) ma nel solito circo che si innesta sempre in questi casi …

Passiamo da The Day After alla Sindrome Cinese … Se prima davamo tutti insieme la caccia al cinese ora la si dà al lombardo. Ma, intanto, c’è chi pensa che chi cerca trovi.

Forse, non è un caso che qui si siano “trovati” più casi … Ma questa è inutile dietrologia. E l’ipotesi del complotto non regge… mah … Da dove sia uscito questo virus non si sa. Serpente, pesce, pipistrello, laboratorio di Wuhan con diverse sfumature di autorevolezza di fonti. Il problema è che questa situazione farà più morti e feriti nella vita quotidiana dei cittadini (di tutti quelli italiani visto quanto conta la Lombardia per il Paese) e lì sì che ci si ritroverà davvero tutti dentro The Day After Tomorrow.

di Paolo Pelizza

© 2020 Rock Targato Italia

 

Leggi tutto...

Da oggi su YouTube POS? il videoclip de IL PESCE PARLA

https://youtu.be/xvYUKHpNmNc

Da oggi il videoclip "Pos?" è disponibile sul canale ufficiale YouTube de Il Pesce Parla, il singolo del debutto discografico della band vincitrice della 31^ edizione di Rock Targato Italia.

Il Pesce Parla ha voluto affrontare con un brano ironico e divertente il tema della condizione lavorativa giovanile. Il nuovo videoclip rappresenta con costumi e scene esilaranti il passaggio dall’infanzia all’età adulta, durante la quale si inizia ad affrontare le problematiche legate al mondo del lavoro.

Il ricordo del circo è una metafora di un disincanto ormai perso, in un mondo, il nostro, dove gli animali feroci non sono addomesticabili e gli uomini cadono senza nessuno che tenda loro le mani.

Regia, montaggio, fotografia: @point_rar Riccardo Rossi e Doris Berisonzi;

Sceneggiatura: Andrea Ettore Di Giovanni.

 

BIOGRAFIA

IL PESCE PARLA è una band pavese formata da Andrea Ettore di Giovanni (voce),

Marina Borlini (chitarra e tastiere), Mattia Camussi (basso), Francesco Boggio Sola (batteria).

Nel 2019 vincono la 31esima edizione di ROCK TARGATO ITALIA.  Il premio ha dato loro la possibilità di registrare il singolo “POS?” negli studi della Sony Music Italia RCA Recording Studios, avvalendosi della prestigiosa produzione di Alberto Riva.

Il singolo pubblicato dall’etichetta TERZO MILLENNIO RECORDS è in rotazione radiofonica ed è disponibile in tutti i digital store.

A causa delle differenze di influenze musicali personali, i brani de Il Pesce Parla non hanno un genere definito, ma vi è sempre la costante ironica nei testi.

 

NEL WEB:

Sito: https://bit.ly/2UjGMJk

Facebook: https://www.facebook.com/pg/ilpesceparla/about/?ref=page_internal

Instagram: https://www.instagram.com/ilpesceparla/?hl=it

Leggi tutto...

“AVERE ANNI 20” di Andrea Ettore di Giovanni

disponibile sul canale YouTube di Rock Targato Italia

la prima puntata

della rubrica “AVERE ANNI 20”

di Andrea Ettore di Giovanni

video della rubrica e la playlist con i brani selezionati:

https://bit.ly/32p3vFT

https://www.youtube.com/watch?v=I7qMDBcjWt8

Avere Anni 20” è la video-rubrica periodica curata da Andrea Ettore Di Giovanni sui singoli in uscita dal 1 gennaio 2020 in poi e sulla propria esperienza diretta come debuttante nel circuito musicale.

Si intenderà commentare una selezione (personale e soggettiva) di brani e rispettivi artisti della scena musicale italiana odierna (e a venire) tramite una playlist aggiornata settimanalmente, cercando di intuire quali saranno i nuovi talenti e chi, tra i nomi già noti nel panorama emergente, assurgerà a ruolo di stella.

In secondo luogo si racconteranno e commenteranno, come in un diario, i meccanismi e i dietro le quinte dell’industria musicale, proponendoli dal punto di vista duplice di chi li ha sempre finora scrutati da lontano, come ascoltatore, ma che adesso vi è dentro come artista.

BIOGRAFIA

Andrea Ettore Di Giovanni è un commediografo, artista, uomo di teatro e cantante del gruppo “Il Pesce Parla, con il quale ha vinto la 31 edizione di Rock Targato Italia.  

IL PESCE PARLA è una band pavese formata da Andrea Ettore di Giovanni (voce),

Marina Borlini (chitarra e tastiere), Mattia Camussi (basso), Francesco Boggio Sola (batteria).

A causa delle differenze di influenze musicali personali, i brani de Il Pesce Parla non hanno un genere definito, ma vi è sempre la costante ironica nei testi.

NEL WEB:

Facebook: https://www.facebook.com/andrea.e.giovanni

Instagram: https://www.instagram.com/teucoblonde/

 

FRANCESCO CAPRINI

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 393 2124576 – 392 5970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...

… “Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa”… J.P. Sartre

Anteprima nazionale su  MUSIC.IT MAGAZINE

il secondo capitolo del videoclip di  Daniele Chiarella

“HO BISOGNO DI TE” (Capitolo 2: IL RIFLESSO)

Guarda: https://bit.ly/2SJBkhP

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records:

Doppio video per il singolo “Ho biSogno di te” di  Daniele Chiarella: Questa volta, il protagonista del video è un uomo, il suo doppio.

L’uomo è geneticamente mutato ma generatore delle stesse e immutate paure, ansie ed emozioni.

Una intensa e prolungata ripresa propone in tre minuti l’alienante condizione del vuoto che si crea nella frattura di una relazione, il BiSogno di amare qualcuno ed essere felici si spezza in un frangente. Crack, la spaccatura è violenta.

Cosa rimane se non una intensa nausea esistenziale? Cosa cercare nell’incomunicabilità uomo/donna che porta entrambi alla tristezza e all’indifferenza del vuoto cosmico? Le domande non hanno risposta, nemmeno i pensieri interminabili.

“Ho bisogno di te” è la carezza perduta nel vuoto, è l’aria irrespirabile del nostro appartamento, l’odore di una sigaretta appena consumata, l’espulsione dal gioco, un cattivo arbitraggio che il destino ci ha fatto incontrare.

… “Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa”… J.P. Sartre

Il video 2, al maschile, riprende i temi del precedente video 1 che aveva per protagonista la persona femminile. L’ambiente e il contesto è volutamente desolante, minimale, privo di arricchimenti tecnici sonori, estetici.  La sottrazione fotografica delle riprese rende maggiormente amaro il testo della canzone, amplificandolo.

“Ho bisogno di te” è un brano fortunato, un video audace; ha il coraggio di sposare stili cinematografici borderline. Infatti solo cosi sperimentando, ricercando, creando si incontrano strade che vanno oltre il nostro s/confortevole salotto.

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità.

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua “criptonicchia” esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso esclusivamente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio, con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate, seducenti e intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme, che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma si va avanti.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “.

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski

Daniele Chiarella nel web:

https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

 

FRANCESCO CAPRINI – VALENTINA TRAVERSARI

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 393 2124576 – 392 5970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...

Finali Lombardia - 32/a edizione

E’ stata fissata la data della finale regionale Lombarda che si svolgerà al Legend Club di Milano il 24 marzo dalle ore 21,15.

La nuova edizione di Rock Targato Italia, area lombarda, chiude con la serata del 24 marzo la prima parte del programma relativo alle selezione degli artisti in attesa delle Finali Nazionali in programma a Milano per la prossima estate.

Programma:

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?