Menu
Francesco Caprini

Francesco Caprini

TORNA ROCK TARGATO ITALIA - apertura iscrizioni

TORNA ROCK TARGATO ITALIA
APERTURA ISCRIZIONI
28^ edizione


Band rock, MUSICISTI, ARTISTI, scaldate I VOSTRI STRUMENTI, prendete il ritmo e attivate la grinta: le iscrizioni per la XXVIII edizione di Rock Targato Italia sono ufficialmente aperte!

Il contest Rock Targato Italia riapre i battenti organizzando una nuova edizione. Il talent-scout offre ai partecipanti l’opportunità di infiammare la propria anima rock e mostrare al pubblico le propria capacità.

Rock Targato Italia è l’unico evento nel panorama musicale nazionale, (si svolge in diverse città dei più prestigiosi locali della penisola) con un grande obiettivo: andare alla scoperta della band più rock dell’anno. Realizzare una compilation, fare promozione ed organizzare un tour !!

Rock Targato Italia dedica spazio a tutti i generi musicali: hip hop, rock e pop.

AI VINCITORI IN PREMIO:

LA PROMOZIONE, LA COMPILATION, TOUR

DUE ARTISTI saranno i vincitori in assoluto di Rock Targato Italia. In palio:

A) LA PROMOZIONE e COMUNICAZIONE. Un importante lavoro di promozione e comunicazione, capillare a livello nazionale, per un'attività di 4 mesi con l’invio di materiale audio/video alle radio e tv, e promossi incontri con operatori del settore musicale, promoter, agenzie di booking, carta stampata e web-zine in collaborazione con L’Ufficio Stampa Divi In Azione di Milano.

B) OTTO ARTISTI, parteciperanno alla COMPILATION ROCK TARGATO ITALIA pubblicata e distribuita nei più importanti digital store (I-TUNES, SPOTIFY etc..) e non solo.

C) ROCK TARGATO ITALIA TOUR: gli artisti in gara hanno la possibilità di partecipare, in qualità di ospiti, al Rock Targato Italia tour, promosso ed organizzato nei rock club nazionali dell’edizione successiva (2016)

FARE RETE, FARE GRUPPO, FARE NETWORK CREARE SINERGIE. Tutti gli iscritti a Rock Targato Italia avranno la possibilità, non indifferente, di pubblicare e distribuire, gratuitamente, uno o più brani del proprio repertorio su I-Tunes, Spotify e oltre 400 web store, ed avere adeguata assistenza professionale per le loro attività artistiche. Contatti live, agenzie booking. un lavoro, serio e continuativo, di relazione, comunicazione, promozione, Rock Targato Italia guiderà gli artisti all’interno dello sconfinato mondo dei canali mediatici quali radio, TV, giornali e piattaforme virtuali.

LA SCENA ITALIANA CERCA TALENTI: Protagonista della manifestazione è esclusivamente la musica: ospiti già noti e grandi artisti, allora emergenti, hanno regalato appassionanti spettacoli tra la creatività e la maturità artistica nelle precedenti edizioni. Siano da esempio alcuni nomi come: Timoria, Marlene Kuntz, Le Vibrazioni, Subsonica, Negramaro, Litfiba, Ligabue, Carmen Consoli, Zibba, Giulio Casale, Marirosa Fedele, Fabio Balzano.

La manifestazione è sempre più aggiornata in ambito della professione artistica, fornendo servizi di supporto per realizzare e organizzare in modo efficiente progetti musicali per singoli e band.

Per iscrizioni e regolamento registrati al sito seguendo questo link: http://www.rocktargatoitalia.eu/regolamento.html
 
Oppure richiedi il regolamento via email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

info: Francesco Caprini
cell 393 21247576


Ufficio Stampa DIVI IN AZIONE
Via Andrea Palladio 16 – 20135 Milano
Tel. 02 58310655 – 3925970778 – 3932124 576
Francesco Caprini – Franco Saininl

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.divinazionemilano.it

The Kooks, concerto a Villa Arconati

The Kooks, il gruppo è di quelli tosti e non si misura solo dai dischi venduti, lo si intuisce a Villa Arconati di Castellazzo di Bollate al festival estivo di grande qualità alle porte di Milano. Tocca, infatti, alla band inglese,  chiudere questa bellissima edizione del festival.

Il pubblico tanto è quello delle belle occasioni è li a confermarlo. Tendenza: informato, sufficientemente easyvip, dalla scarpa bassa, semplice, di corda, che fa tanto barca anni '70. Prevalentemente femminile, hot pants con risvolto, abbondante colore kaki. Zero tatuati

Il concerto. Atmosfere ‘70/’80, funky, suoni essenziali si alternano sul palco, (dentro il parco della villa delle delizie) tra echi di Dylan e altri importanti maestri del rock. Il gruppo presta grande impegno, abbracciando vari stili musicali, regalando all'ascoltatore atmosfere diverse da brano a brano. Il pubblico gioisce 

Bowie serpeggia sulle teste di tutti. La scenografia essenziale richiama a certi lavori di Damien Hirst. Saper fare bene le cose esistenti lo trovo rivoluzionario, innovativo, contemporaneo. Concerto ben fatto e tutte le hit di rito eseguite. The Kooks, Giovani, Grande Professionalità. Bravi musicisti. Bel concerto

Furetto

Riflessione
Ma è mai possibile che solo da noi, sussista una sorta di controriforma musicale, anti contemporanea, da avere ancora, musicalmente un mainstream tradizionale e "convenzionale", rivolto al basso ventre senza una ragione a dispetto della sperimentazione, qualità, innovazione linguistica, cultura e dell'economia! 20/30 artisti sostenuti mediaticamente e ossessivamente, alcuni banali senza qualità, altri bravi ma da diversi anni propongono lo stesso pezzo, un brano ripetuto a mille con piccole variazione.

Potenza dei media cosi bravi ed efficaci da far apparire Joseph Goebbels una sega.

Risultato! sul campo, nella strada una moria di artisti annullati, depennati, cancellati, senza diritto di cittadinanza.
Conclusione un appiattimento culturale e sociale dirompente agghiacciante.
Meditiamo

Giovedì 23 luglio...JAZZ IN PISCINA!!!

Cari appassionati di JAZZ prestissimo saremo lieti di comunicarvi tutti gli eventi in programmazione per la stagione invernale di Jazz in It!
...nell'attesa, se non siete ancora partiti per le vacanze, vi segnaliamo questo bellissimo evento organizzato da Albergo Zoello!

GIOVEDI' 23 LUGLIO ALLE ORE 21:00 CONCERTO JAZZ A BORDO PISCINA PRESSO ALBERGO "ZOELLO JE SUIS"

HUMBERTO AMESQUITA - TROMBONE
MARCO FERRI - SAX
EMILIANO PINTORI - HAMMOND
VITTORIO SICBALDI - BATTERIA

“Questa Formazione celebra l’incontro tra due giovani leoni del jazz italiano: il sassofonista Marco Ferri, recente vincitore del Premio Internazionale Massimo Urbani e Humberto Amesquita, nuova rivelazione del trombone jazz e recentemente componente del sestetto di Franesco Cafiso. La Rhythm Section, composta da Emiliano Pintori all’organo Hammond e dal batterista Vittorio Sicbaldi, è una delle più solide e consolidate del panorama jazz”
Il sound del gruppo è caratterizzato dal singolare impasto timbrico del sax tenore con il trombone, che si sposa alla perfezione con il calore e la profondità dell’organo hammond. Una sonorità scura, calda e colorata di blues.
La scaletta prevede una selezione di brani provenienti dal repertorio degli standard jazz, ed alcune composizioni originali.


INGRESSO GRATUITO CON PRIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA
PER PRENOTAZIONI:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel: 059 702624

Villa Arconati: Martedì 21 Luglio la chiusura del festival è lasciata ai THE KOOKS, ospiti GIORGIENESS

Martedì 21 Luglio la chiusura del festival è lasciata ai THE KOOKS, quartetto “britt” dal 2005 protagonista di un indie-rock dalle timbriche molto ampie e poco ghettizzabili, capace di attraversare i vari versanti di un rock colto e ricco di suggestioni, fatto di armonie e melodie precise, con cui hanno creato un suono che è un vero e proprio marchio di fabbrica.

Hanno inciso nel tempo canzoni come "Naive", "Junk of the heart" e il recente "Bad habit", tratto da “Listen”, il loro ultimo, quarto album al centro di questo tour mondiale, che viene definito completamente diverso dai precedenti, poiché pieno di sperimentazioni e sonorità innovative e che presenteranno al pubblico in questo loro concerto al Festival di Villa Arconati.

THE KOOKS sono Luke Pritchard, voce, chitarra / Hugh Harris, chitarra solista / Peter Denton, chitarra basso / Alexi Nunez, tamburi.

Ad incrementare la matrice rock della serata, sono stati chiamati ad aprire il concerto i GIORGIENESS, un quartetto  italiano semplicemente auto-definitasi  “rock band, non fanno indie e non fanno pop…ci sono le chitarre che fanno rumore e la batteria che pesta…”

Al centro del loro progetto la voce della giovanissima cantante e chitarrista GIORGIA D’ERACLEA, accompagnata al basso dal polistrumentista ANDREA DE POI, dalla batteria di LOU CAPOZZI e dalla chitarra elettrica di DAVIDE SALA.

Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?