Menu
Francesco Caprini

Francesco Caprini

IGGY & THE STOOGES 

 

11 luglio all'Ippodromo Del Galoppo S.Siro di Milano - City Sounds 2013.

Da sempre considerati il punto di riferimento per il punk-rock, il garage  IGGY & THE STOOGES hanno ripreso i giri sui palchi di mezzo mondo dopo la loro reunion del 2003.

Iggy viaggia da New York a Londra ora a Milano con i suoi Stooges

Anni ’70 Incontro a Berlino con Bowie  ..i destini a volte sono tremendi e bellissimi. Il viaggio di Bowie è tra le stelle,  diversamente Iggy viaggia ancora da “solo”.

Il loro incontro ha partorito una miscela musicale esplosiva ma è stato troppo breve. Un vero peccato

Seminale, geniale terribilmente provocatore da quarant’ anni Iggy gioca a fare Iggy se stesso: il ragazzo cattivo del rock.  Ma il rock non è di per se un genere cattivo? 

Il padre del punk, del rock antagonista, l’individuo dal gesto minimo ma efficace, l’antiestetico per eccellenza è al City Sound Festival, con i suoi fans adoranti sul palco abbracciati in un fraterno atto d’amore e di appartenenza, a rappresentarsi.

 Un rito che si perpetua da tempo, forse troppo senza una novità. Vogliamo bene ad Iggy,  molto bene

 Ma dal mitico eroe  vogliamo qualcosa di più e non la solita recita ripetuta all’infinito fuori dal tempo.

 Un’ora e un quarto di concerto con i bis, senza fare Lust For Live. Iggy molto irriverente e ribelle. Provocatorio?

 Ciao Iggy alla prossima

 FURETTO

PINK MARTINI concerto a Villa Arconati (MI)

Tenera la notte,

La band, per cultura, potrebbe arrivare da Parigi, più vicina, l’ Oregon è distante. Viaggio meritato in prima Classe,  clima perfetto.

Lo stile musicale impeccabile, elegante e raffinato, ci regala  meravigliose immagini  romantiche, notturne.

Night club  Oriented.  Anni ’50.  Maschi  e femmine dai contorni decisi. 

A Modo Mio, Amami per Sempre, cha cha cha, mambo, bossanova,  la dolce incoscienza, la costiera amalfitana i casinò dell’ Avana, Acapulco , il teatro Olympia.

Ci si lascia trasportare deliziosamente nel tempo. Un viaggio elegante, una crociera sensuale, erotica libertina. Improvvisazioni Jazz

Il carburante pesante è lo champagne.

12 elementi ì, preparati, virtuosi, ironici, evergreen. La Pink Martini ha estasiato il pubblico presente a Villa Arconati, seducendolo letteralmente  con una selezione di brani inebrianti e straordinari. 

La condizione vacanziera si sente. Esilarante la versione musicale di TUCA TUCA.  Grandiosi!!

No pubblico multirazziale ma sessualmente differente: etero abbastanza, gay numerosi, metrosexual al minimo. Indecisi parecchi. Meraviglioso straordinario attento. Atmosfera Internazionale.

Milano ti amo sei ancora più bella.

Furetto

Concerto B.B.KING Milano Sound City Festival

Il concerto di B. B. King, tecnica e genialità, esprime una grande sensibilità umana, attiva sensori assopiti , produce effetti positivi e urla primordiali liberatorie. RIPRENDO IL VIAGGIO!! 

Stop con l'ignoranza e la stupidità. Basta vivere con chi baratta l'amore con il consumo e specula sui sentimenti. FANCULO!.  Dico si alla vita senza garanzie, ma ricca di contenuti e di nuove speranze, senza falsità ed ipocrisia.
Con grande gioia apro la porta e me ne vado!!

Con il mio destino in tasca mi gioco il futuro. Ho l'entusiasmo dei tempi migliori. Grazie amici ….angeli! Il vostro aiuto ha la forza dei 30 cavalli cadillac. Il blues viaggia sottopelle con l'immensa forza del mississippi che scorre sinuoso e possente. Via paure, ansie e fatiche, le catene e le pietre non torneranno, la ferrovia è lontana. Oggi vedo la luce, my God, la mia anima risplende, tocco con la mano l'orizzonte. Il sole mi riscalda. My God vedo la luce

Furetto

My God questo è blues

Il concerto di PAOLO NUTINI a Villa Arconati

Il falchetto scozzese ha testa, muscoli e la tenacia del primo della classe. Sciorina ballad intense, suoni reggae, rhythm and blues da ballare senza sosta, alternando rock e atmosfere rarefatte con stile e bravura. Il concerto convince, La band pure, la sezione fiati anche. 

Il pubblico femminile, numeroso, è in agitazione.

Paolino Nutini è nato in Scozia ma di pasta italiana (da parte del padre) sà fare canzoni all’italiana: melodie meravigliose.
Al contrario, dei nostri artisti che vogliono fare gli scozzesi, imitare gli inglesi e spagnoli con risultati imbarazzanti.
Dalla voce alla presenza scenica Nutini Paolo a Villa Arconati è PERFETTO!!
Cosi perfetto da farmi venire dei dubbi sulla vera identità dei brani. Saranno cover?
Il Paolino c’è o ci fa?
“..La forza del NUTINI sta nella semplicità, modestia e umiltà. Un artista popolare vero ..25 anni bello e bravo “ mi sento rispondere.

Mi prende per mano, beviamo una birra, un’altra storia. HO FATTO TARDI!!
Grazie Milano

FURETTO

PS
Paolone non dice una parola in italiano. Quasi Perfetto

Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?