Menu

Giovedì 23 luglio...JAZZ IN PISCINA!!!

Cari appassionati di JAZZ prestissimo saremo lieti di comunicarvi tutti gli eventi in programmazione per la stagione invernale di Jazz in It!
...nell'attesa, se non siete ancora partiti per le vacanze, vi segnaliamo questo bellissimo evento organizzato da Albergo Zoello!

GIOVEDI' 23 LUGLIO ALLE ORE 21:00 CONCERTO JAZZ A BORDO PISCINA PRESSO ALBERGO "ZOELLO JE SUIS"

HUMBERTO AMESQUITA - TROMBONE
MARCO FERRI - SAX
EMILIANO PINTORI - HAMMOND
VITTORIO SICBALDI - BATTERIA

“Questa Formazione celebra l’incontro tra due giovani leoni del jazz italiano: il sassofonista Marco Ferri, recente vincitore del Premio Internazionale Massimo Urbani e Humberto Amesquita, nuova rivelazione del trombone jazz e recentemente componente del sestetto di Franesco Cafiso. La Rhythm Section, composta da Emiliano Pintori all’organo Hammond e dal batterista Vittorio Sicbaldi, è una delle più solide e consolidate del panorama jazz”
Il sound del gruppo è caratterizzato dal singolare impasto timbrico del sax tenore con il trombone, che si sposa alla perfezione con il calore e la profondità dell’organo hammond. Una sonorità scura, calda e colorata di blues.
La scaletta prevede una selezione di brani provenienti dal repertorio degli standard jazz, ed alcune composizioni originali.


INGRESSO GRATUITO CON PRIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA
PER PRENOTAZIONI:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel: 059 702624

Leggi tutto...

Villa Arconati: Martedì 21 Luglio la chiusura del festival è lasciata ai THE KOOKS, ospiti GIORGIENESS

Martedì 21 Luglio la chiusura del festival è lasciata ai THE KOOKS, quartetto “britt” dal 2005 protagonista di un indie-rock dalle timbriche molto ampie e poco ghettizzabili, capace di attraversare i vari versanti di un rock colto e ricco di suggestioni, fatto di armonie e melodie precise, con cui hanno creato un suono che è un vero e proprio marchio di fabbrica.

Hanno inciso nel tempo canzoni come "Naive", "Junk of the heart" e il recente "Bad habit", tratto da “Listen”, il loro ultimo, quarto album al centro di questo tour mondiale, che viene definito completamente diverso dai precedenti, poiché pieno di sperimentazioni e sonorità innovative e che presenteranno al pubblico in questo loro concerto al Festival di Villa Arconati.

THE KOOKS sono Luke Pritchard, voce, chitarra / Hugh Harris, chitarra solista / Peter Denton, chitarra basso / Alexi Nunez, tamburi.

Ad incrementare la matrice rock della serata, sono stati chiamati ad aprire il concerto i GIORGIENESS, un quartetto  italiano semplicemente auto-definitasi  “rock band, non fanno indie e non fanno pop…ci sono le chitarre che fanno rumore e la batteria che pesta…”

Al centro del loro progetto la voce della giovanissima cantante e chitarrista GIORGIA D’ERACLEA, accompagnata al basso dal polistrumentista ANDREA DE POI, dalla batteria di LOU CAPOZZI e dalla chitarra elettrica di DAVIDE SALA.

Leggi tutto...

Pavia d’Estate 2015 – Dirty Cello.

DIRTY CELLO

lunedì 27 luglio 2015, ore 21.30
Piazza della Vittoria, Pavia

Lunedì 27 luglio 2015 (ore 21.30) salirà sul palco – allestito in piazza della Vittoria in occasione di Pavia d’Estate 2015 – Dirty Cello.

Blues, bluegrass, rock, il violoncello come non l'avete mai sentito...
Inizia con un "bang" e non si ferma più il virtuosismo violoncellistico di Rebecca Roundman, una delle violoncelliste cross-over più strepitose della baia di San Francisco.
Dirty Cello trascina lo spettatore in un viaggio di musica "in levare" che coinvolge il down home blues, la musica dance dell'Est Europa, un po’ di bluegrass e del classic rock. E presenta uno spettacolo di alta energia dove il violoncello fa ogni possibile acrobazia.
Dopo aver conquistato il pubblico in numerosi tour negli Stati Uniti, Dirty Cello è stato ambasciatore culturale in Cina e ha toccato vari festival Europei, grazie anche a una voce unica che risuona intorno al mondo.


Weblink
www.dirtycello.com

Leggi tutto...

Salina Festival 20 - 25 luglio 2015

SALINA FESTIVAL

20-25 Luglio 2015   IX edizione  - Programma

Appartenenze e Condivisioni

Siamo culturalmente il luogo in cui siamo nati e cresciuti e dalla condivisione, volontaria o necessaria, nasce il nuovo. 

2o LUGLIO  Santa Marina Salina  Inaugurazione del FEstival

ore 19.30    in piazza Arte Pubblica con i “fenicotteri migranti” di Ambra Mirabito

L’artista ha realizzato una serie di Fenicotteri Migranti con la tecnica dell’origami, decorandoli con disegni di china e ricami di fili di seta, attribuendo ad ognuno un nome proprio di origine africana. Saranno donati in occasione dell’inaugurazione del festival a chi lo vorrà, con l’impegno di portarlo con se nel proprio luogo di residenza. Fotografarlo nel nuovo nido e inviare le immagini all’artista.

Si realizzerà cosi un’ideale mappa del flusso migratorio. Il tutto sul sito www.fenicotterimigranti.it e sui social.

ore 22.00    in piazza "Finding Fela” (110 min.), film musicale su Fela Kuti

 "Voglio presentarmi come africano. Voglio presentarmi come una cosa completamente nuova. Perché il 99,9 per cento delle informazioni che avete sull'Africa sono sbagliate". Così si presentava Fela Kuti all'apertura dei suoi concerti. E così ci piace ricordarlo anche oggi. Grazie al docu-film Finding Fela. Il potere della musica, realizzato dal premio Oscar Alex Gibney, meravigliosa quanto preziosa produzione che narra la vera storia di un genio musicale e di un combattente difensore dei diritti umani.                                                                     

21 LUGLIO   Malfa

ore 19.00    Spiaggia dello Scario concerto “Si Zogj Dimuri” Francesco Mazza e Socrates Verona

 Il progetto riscopre l'arbëreshe, la lingua ancestrale delle prime comunità albanesi in Calabria, un idioma rimasto nascosto, quasi sussurrato, emblema di uno sradicamento culturale, di una fuga iniziata cinque secoli fa e che ha visto interi paesi di cultura arbëreshe emigrare per cercare sopravvivenza. Un concerto e una lingua - l’arbëreshe degli albanesi di Calabria -  alla quale si affiancano canti della tradizione rom (in lingua romanì) e canti dei profughi greci in Turchia (in lingua grecanico e in greco).

ore 22.00    in piazza      "Faber in Sardegna"(60 min.), documentario su Fabrizio De Andrè

Faber in Sardegna, di Gianfranco Cabiddu, è un documentario per raccontare il rapporto tra Fabrizio De André e l’Agnata e la Sardegna, con i suoi suoni, le musiche, la lingua. È un film musicale che alterna passato e presente. Il passato viene evocato dalle rare immagini d’archivio che lo ritraggono all’Agnata, fotografie e spezzoni di filmati familiari; il presente si concentra sulla sua musica, suonata oggi dai tanti musicisti che ogni anno all’Agnata danno vita a concerti unplugged.

22 LUGLIO   Malfa

ore 18.45    Passeggiata sonora                                 progetto Parco Acustico

(punto di ritrovo chiesa di S.Lorenzo )

Ascoltare Salina. Vivere un’esperienza affascinante e poetica. Si ascolterà l’isola con i suoi suoni e i sui rumori. Focalizzare la consapevolezza acustica è come scoprire e osservare con nuovi occhi.  Si consiglia abbigliamento comodo.

(Le passeggiate sonore e il Parco Acustico sono state presentate sabato 13 giugno all'interno della Summer School EXPO 2015 “Turismo Locale & Sviluppo umano” Territori attraenti per un mondo sostenibile. kipschool.org)

Il progetto del Parco Acustico è nato con lo scopo di promuovere, educare e incentivare la cultura ambientale suggerite dall’ecologia acustica (disciplina che studia la relazione tra uomo e ambiente e i suoni prodotti dalla natura stessa o dall’attività dell’uomo).

E’ realizzato con la collaborazione scientifica dell’Università Milano-Bicocca del CNR ITAE di Messina e con l’Accademia Teatro alla Scala di Milano, è stato inaugurato durante l'edizione 2007 del Festival.

ore 22.00    In piazza concerto “Baro Drom Orkestar”

Un mix esplosivo e coinvolgente che vi farà ballare dalla prima all’ultima nota.  Colpisce per la sua originalità la Baro Drom Orkestar: 4 musicisti con una lunga esperienza accomunati dalla passione per i ritmi dispari dell'Est e del Sud Europa.  Mischiano Klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan, il tutto suonato con una formazione atipica (senza fiati), con un violino elettrico, fisarmonica e con una base ritmica, contrabbasso elettrico e batteria modificata. Una band dall'attitudine molto rock e poco world.

23 LUGLIO   Riposo per festa patronale - Madonna del Terzito a Valdichiesa 

24 LUGLIO   Santa Marina Salina

ore 19.00    Passeggiata sonora                     progetto Parco Acustico

(punto di ritrovo piazzetta belvedere di lingua località nero)      

Ascoltare Salina. Vivere un’esperienza affascinante e poetica. Si ascolterà l’isola con i suoi suoni e i sui rumori. Focalizzare la consapevolezza acustica è come scoprire e osservare con nuovi occhi.  Si consiglia abbigliamento comodo.

ore 22.00    Lingua

In piazzetta concerto “Quintorigo”

I Quintorigo sono quattro eccezionali musicisti che propongono da sempre un originale mélange di suoni e generi musicali: classico, rock, jazz, punk, reggae, funky, blues. Il grande pubblico li ha conosciuti al Festival di Sanremo 1999 con Rospo: Premio della Critica e Premio Miglior Arrangiamento. Nello stesso anno, vincono anche il Premio Tenco. Collaborano tra gli altri con Roberto Gatto, Franco Battiato, Enrico Rava, Gabriele Mirabassi, Antonello Salis, Carmen Consoli e Ivano Fossati. Al Salina festival propongono Play Mingus, moderna e affascinante rilettura del repertorio di uno dei geni più innovativi del jazz moderno, spettacolo di grande impatto che gli è valso il titolo di Miglior formazione dell’anno al Top Jazz 2008.


  1. B. Con questo progetto, i Quintorigo, negli ultimi anni sono stati protagonisti nei cartelloni dei più importanti e prestigiosi festival della penisola e adesso, eccezionalmente, lo riportano in vita per due date speciali ed esclusive in Sicilia, entrambe nella provincia di Messina: il giorno precedente al concerto di Salina, il 23 luglio, apriranno infatti il festival jazz di Castroreale.

 

ore 24.00    Santa Marina Salina

Porto Bello sea lounge Dj set  live con The Swing Out Brothers.

Il meglio del soul, R’n’B’ ed electro swing.  Una serata tutta da ballare al ritmo di power-bossa, electro-swing, boogaloo e northern soul: i suoni che stanno spopolando nelle migliori dancefloor di tutto il mondo: da Vienna ad Amsterdam; da Londra ai locali hipster di New York. I conduttori del radioshow che in soli pochi mesi di vita annovera 30.000 ascoltatori da tutta Italia sulla web radio RadioStreet. Una serata di puro divertimento con musica di grandissima qualità che rivisita persino i grandi classici del jazz in chiave dance.

25 LUGLIO   Santa Marina Salina

ORE 19.00    in piazza  cerimonia conclusiva e consegna “Premio CineMareMusica 2015”

Quest’anno, il premio viene consegnato all’attore Enrico Lo Verso con la seguente motivazione:

A Enrico Lo Verso, perché incarna uno spirito di sicilianità onesta, coraggiosa e non retorica, perché porta nel mondo un’idea diversa di Sicilia

Attore in prima fila nell’interpretare ruoli di impegno civile, volto di un sud che tutti noi amiamo e vorremo sempre in prima pagina.

ore 24.00    Porto Bello sea lounge Dj set  live con Dj Fab Samperi

Musicista produttore e dj, attivo nel Funky Breaks Nu-Jazz sin dal 2006. Considerato l’inventore del “power-bossa”. Ha al suo attivo diverse produzioni discografiche con remix di Skeewiff, Mo'Horizons, Ursula 1000, Smoove & Turrell, Montefiori Cocktail, Basement Freaks, Bajka, Skeewiff.

Direzione artistica di Massimo Cavallaro

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

http://www.salinafestival.it/site/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

P

Leggi tutto...

FABIO BALZANO serate Toscane IN MUSICA

Sarà un’estate poetica in terra toscana con l’inconfondibile melodia di Fabio Balzano.

L’artista fiorentino, definito da molti come un esperto equilibrista tra sarcasmo e ironia, dedicherà 4 concerti alla sua natia Toscana. Quattro serate musicali in cui il cantautore delizierà i presenti con i suoi testi dal carattere sensibile e le sue melodie dal sapore estivo. 

Durante i concerti, Fabio Balzano presenterà alcuni brani del suo ultimo album dal titolo “...Per dieci minestre”, progetto discografico che descrive un mondo sterile e individualista, al quale l’artista si oppone attraverso la sua musica.

In particolare, durante le serate, si potrà ascoltare il suo ultimo singolo “Ti rubo i rossetti”, in rotazione radiofonica su oltre 70 radio italiane.

Fabio Balzano è stato inoltre segnalato da Fausto Pirìto, giornalista e critico musicale componente della giuria del Premio Tenco, tra i candidati per la Targa “Miglior cantautore esordiente su album a lunga durata”.

Date concerti:

Mercoledì 15 luglio, per le ore 21:30, in piazza Rapisardi a Sesto Fiorentino. Fabio Balzano (chitarra/ voce) sarà accompagnato dal quartetto:  Giacomo Tosti (fisarmonica), Andrea Melani (batteria), Marco Zenzocchi (contrabbasso).

Domenica 19 luglio, ore 22:30, presso Campi Bisenzio a Villa Montalvo per associazione ONLUS. Fabio Balzano(chitarra/voce) si esibirà accompagnato Marco Zenzocchi (basso) e  Andrea Melani (batteria).

Venerdì 24 luglio, ore 22:30, presso Fiorino Sull'arno, Firenze.  Fabio Balzano (chitarra/voce), accompagnato daGiacomo Tosti (fisarmonica), Andrea Melani (batteria), Marco Zenzocchi (contrabbasso). Ospite della serata il trombettista Remo Valenza.

Scarica il press-kit: http://www.divinazionemilano.it/fabiobalzano.zip

Nel web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano

Leggi tutto...

Mataleòn si presentano al pubblico di Rock Targato Italia


Ecco i Mataleòn, band di Sesto San Giovanni (MI). Il loro sound è di stampo Alternative Rock con cantato in italiano.

Il 2 aprile 2015 è uscito l' EP d'esordio intitolato "Prospettiva di un'idea"
registrato presso il Rocker Studio di Sesto San Giovanni (MI) da Olly Riva (The Fire, Shandon).
Il Mastering audio è stato eseguito da Tancredi Barbuscia al GreenRiver Studio.

L'EP contiene 5 brani + 1 una bonus track resistrata nel maggio 2012 registrata sempre da Olly Riva.
L'EP è distribuito in digitale da Pirames International.

Il lancio del lavoro è stato anticipato con il videoclip di "ATARI", primo singolo estratto dall'EP.

https://www.youtube.com/watch?v=uNU1fyr4WtA

Il video è stato girato nella suggestiva location di Villa Arconati a Bollate (MI). Scritto, girato, montato e post-prodotto da Giorgia Brandolese e Francesco Pucci della The Tape Agency.

Il 12 giugno hanno partecipato al Brianza Rock Festival come band di apertura dei Bluvertigo, Eugenio Finardi e Santa Margaret. Il festival si è svolto all'Autodromo Nazionale di Monza.

il 07 luglio hanno lanciato il videoclip di "Ozymandias", secondo singolo estratto dall'EP. Le immagini sono state girate durante il live del Brianza Rock Festival. Il video è stato girato, montato e post-prodotto da Giorgia Brandolese e Francesco Pucci della The Tape Agency.

https://www.youtube.com/watch?v=dpwZhEs8t_0

Il loro lavoro sta riscuotendo un buon successo, con diverse recensioni positive e diverse interviste sia nelle radio che nelle webradio.

Al momento sono alla ricerca di un'agenzia che possa contribuire a organizzare serate per promuovere il lavoro fin qui svolto

Di seguito trovate i link alle nostre pagine ufficiali:


facebook: www.facebook.com/mataleonband
twitter: www.twitter.com/mataleonband
soundcloud: www.soundcloud.com/mataleonband
youtube: www.youtube.com/mataleonTV

Leggi tutto...

" 7° Increa Summer Fest 2015 " Venerdì 10 - Sabato 11 - Domenica 12 Luglio 2015 @ Parco Increa di Brugherio(MB)

" 7° Increa Summer Fest 2015 " Venerdì 10 - Sabato 11 - Domenica 12 Luglio 2015 @ Parco Increa di Brugherio(MB)
3 giorni, 4 dj's e 5 bands in puro stile anni VINTAGE ed oltre….quest'anno con un mitico ospite speciale
Vintage shop,live music and drinks and food

Tutto ad Ingresso gratuito

Inizio:djset ore 21,00- Concerti ore 22.00 fino alle 02 max 03
I concerti si svolgeranno anche in caso di maltempo - Palco e Spazio al coperto
MasnadaClub , Bar Parco Increa - Via Increa, 20047 Brugherio, MB Tel. 039882481


Sito : http://www.masnadaclub.it

 Increa Summer Festival un evento vintage imperdibile fin dal 2009 , 3 giorni imperdibili dedicati ai suoni, alla cultura, alle mode dei mitici anni 50-60 con 5 bands & 4 djs in vintage style suoneranno : r’n’r shake beat surf garage …grande musica retro tutta da ballare . Ma non solo… Espositori di vinili,spille,abbigliamento,libri musicali ,oggettistica e modernariato ed un bel aperitivo musicale prima dei concerti tutto al coperto del nuovo spazio completamente rifatto del Masnada.Tutto in puro stile vintage... ed ad ingresso gratuito con Il meglio della scena italiana , che vi farà ballare il beat, dissetare con cocktail, vestire con il ciuffo, mangiare alla brace, molleggiare al ritmo del rockandroll, surfare sui tavoli e godervi sempre con la buona musica per un festival spensierato una cucina d’affamato ed una baretto per l’assetato.Tutto questo in una calda atmosfera retrò dal gusto elegante, ma al fresco del bellissimo Parco Increa di Brugherio(MB). Vi aspettiamo! Meglio se vestiti anni 50s e 60s...nel caso li potete comprare al volo ma con tanta voglia di sfrenati balli e fresche birrette.

Leggi tutto...

Due concerti per gli SpondaLadra

SPONDALADRA in concerto

11 luglio, Somma Lombardo

24 luglio, Golasecca

«Eccentricità, divertimento, ballo e…  Musica di grande impatto, questo è quello che troverai nei nostri spettacoli». La band più frizzante del panorama lombardo, gli SpondaLadra, vi propone due imperdibili appuntamenti

Sabato 11 luglio, ore 22:00, FESTA DELLA BIRRA presso la suggestiva località di Somma Lombardo (VA), in occasione di una manifestazione a scopo benefico.

Venerdì 24 luglio, ore 22:00, FESTA DELLA BIRRA presso il comune di Golasecca, in provincia di Varese. 

La band degli SpondaLadra, riconosciuta per la loro allegria fuori dalla norma, attraverso coreografie coinvolgenti regalerà ai numerosi visitatori e curiosi una serata musicale all’aperto senza precedenti. 

Punta di diamante del gruppo è l’incredibile capacità di sorridere ai problemi quotidiani in maniera assolutamente sarcastica e autoironica, come emerge in una delle frasi con cui si presentano all’interno del loro sito ufficiale: «Impariamo a ridere di noi, senza prenderci troppo sul serio, raccontando la vita di tutti i giorni».

Gli SpondaLadra sono un gruppo di spettacolo musicale, da pochi anni attivo tra il Lago Maggiore e Milano. Cinque menti contorte ma lucide - stanche ed annoiate dalle solite cover e tribute band - sviluppano una miscela musicale tra capacità tecniche, goliardia, ironia e divertimento coinvolgente fin dal primo ascolto.

Il genere musicale  si può definire, seppur con forzatura, demenziale, ma non risulta mai volgare e banale nei testi e nella musica, spaziando dal rock alla disco, dallo ska all'heavy Metal, dal Blues allo Swing, fino a toccare i cuori con il tango.

Componenti del gruppo: Alberto Elli (batteria), Lucio Ronchetti (basso e voce), Danilo Vigiani (chitarra e voce), Andrea Tovaglieri (chitarra e tastiera), Mauro Morgano (voce), Ilaria Garavaglia (voce).

Per richiedere la cartolina elettronica del singolo “Manina” o copia del disco da recensire: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per scaricare cartella stampa, biografia e foto band, singolo MP3 e liberatoria messa in onda: http://www.divinazionemilano.it/spondaladra.zip

Nel web: www.spondaladra.it

Leggi tutto...

EMANUELE PICOZZI "LA PIOGGIA DEL MATTINO" (UNIVERSAL MUSIC ITALIA/NUOVA SANTELLI MUSIC)

Dopo 1.600.000 views su you-tube e oltre 50.000 fan su facebook, Emanuele Picozzi è entrato nelle tendenze diTwitter più di 4 volte in quest'ultima settimana, grazie all'iniziativa firmata “Amici” di Maria de Filippi.

Lo scopo è di segnalare i nuovi talenti per partecipare al programma “Amici” della nota  conduttrice  italiana... Emanuele con oltre 11.000 tweet è sicuramente il più vicino a quel banco a cui aspira fortemente partecipare anche grazie al tuo tweet.

Questo è il modo per votarlo #UnTalentoPerAmici @PicozziEmanuele

Dalla prossima settimana, dopo gli ottimi riscontri avuti nelle precedenti occasioni, c'è il lancio nelle Radio di un terzo brano, in meno di un anno, “La pioggia del mattino” estratto dall'EP “Le cose che non tornano più”.

La voce di Emanuele è protagonista assoluto del brano, scritto da Eddy Mattei, storico compositore di Zucchero Fornaciari, e lanciato sul mercato discografico dalla prestigiosa coproduzione Universal Music Italia e Nuova Santelli Music.

Ancora una volta Emanuele Picozzi colpisce i suoi sempre più crescenti fans, che ne apprezzano le indubbie capacità vocali, con una canzone che ne esalta le qualità interpretative e che spingerà Emanuele nelle classifiche On Air tra i big.

Il 2014 lo ha visto già protagonista delle classifiche, 39° Artista più trasmesso nelle Radio italiane, e nel 2015 è certo di consolidare la sua crescente popolarità.

Per richiedere la cartolina elettronica del singolo “La pioggia del mattino”:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per scaricare cartella stampa, foto artista, singolo WAV e liberatoria messa in onda: http://www.divinazionemilano.it/emanulepicozzi_pioggiadelmattino.zip

Nel web: https://www.facebook.com/emanuelepicozzipaginaufficiale

Leggi tutto...

MARIROSA FEDELE per JAY MAG: UN RECUPERO DEL TEMPO

Un recupero del tempo

di Marirosa Fedele

Negli anni ’50 nasce il primo esempio di “recupero sul tempo” in Brasile e viene chiamato bossa nova (voce nuova). Essa trae origine dal samba e porta in sé atmosfere soffuse, con una voce quasi parlata e con un incedere ritmico armonico articolato mentre i testi raccontano la vita del paese in maniera quasi spensierata.

Si parla di recupero sul tempo perché il modo di suonare la chitarra di Joao Gilberto non era arpeggiato, ma alternava il pollice sui bassi e pizzicava contemporaneamente le corde con le altre dita. Questo accompagnamento dava la sensazione di recupero sul tempo che diverrà la caratteristica del genere.

Oltre alla “difficoltà ritmico armonica” l’aspetto che colpisce è la composizione dei testi. In Aguas de Marco, ad esempio, viene raccontata la fine di un qualcosa attraverso immagini che rappresentano il fluire della vita fino ad arrivare alle piogge di marzo che chiudono l’estate e annunciano l’inverno. Essa è uno degli esempi più conosciuti di testi inusuali e disimpegnati portoghesi e se guardiamo il duetto fra Elis Regina e Tom Jobim non carpiamo mai la tristezza che aleggia nella canzone, anzi ridendo e giocando con le parole, raccontano il tutto quasi in maniera “scanzonata” e questa è la forza più grande di chi vive nel paese del “sole” che di sole in quegli anni ne vedeva poco.

In un gioco spensierato i due recuperano il tempo del sorriso carpendo la bellezza di ogni singolo elemento descritto, anche se sono segni di una fine. Questo è un po’ per me la bossa nova, un recupero sul tempo del sorriso mentre nella vita di un burattino di asterischi tutto lo sorprende e ancor di più lo spiazza senza un minimo preavviso. E per voi? Qual è il vostro recupero sul tempo?

 

JAY MAG

06 lug, 2015
by redazione
Print this article
Font size -16+

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?