Menu

Capo Plaza annuncia "Hustle Mixtape", il nuovo progetto disponibile da venerdì 3 giugno

CAPO PLAZA

L’ARTISTA MULTIPLATINO TRA I MAGGIORI ESPONENTI DELLA SCENA RAP ITALIANA E INTERNAZIONALE
ANNUNCIA IL SUO NUOVO PROGETTO

“HUSTLE MIXTAPE”

DISPONIBILE DA VENERDÌ 3 GIUGNO

Preordina e presalva “Hustle Mixtape”

Hustle Mixtapeè il nuovo progetto musicale di Capo Plaza disponibile su tutte le piattaforme digitali, in formato cd (autografato e standard) e doppio vinile autografato da venerdì 3 giugno per Warner Music Italia.

Pre-ordina e presalva “Hustle Mixtape” QUI.

Hustle Mixtape” è il nuovo attesissimo progetto in studio di Capo Plaza che, anticipato dal singolo “Goyard, consacra il suo ritorno nella scena rap nazionale e internazionale dopo il successo dell’ultimo e secondo album in studio "Plaza", certificato doppio disco di platino.

Tra gli artisti che hanno contribuito a portare la scena urban - con i suoi canoni e le sue sonorità - al grande pubblico, CAPO PLAZA si è distinto nel suo straordinario percorso per aver esportato il rap italiano fuori dai confini nazionali. 

Con all’attivo 47 dischi di platino, 23 dischi d’oro e oltre 1,2 miliardi di stream sulle piattaforme digitali, 
l’artista ha collezionato numerose e importanti collaborazioni con grandi artisti di calibro mondiale tra cui Gunna, A Boogie Wit Da Hoodie, Lil Tjay, Luciano, Morad, Tion Wayne, Aya Nakamura, Lil Tjay e Sfera Ebbasta.

A partire da luglio avrà inizio il “Capo Plaza Tour 2022” che farà tappa nelle principali città italiane.
A seguire il calendario in continuo aggiornamento:

Summer 2022
9 luglio - RIMINI - Rimini Beach Arena
18 luglio - ISOLA DI PAG - Pow Wow (Croazia)
23 luglio - CLOUDS ARENA - (Capaccio Paestum) La Nuit Festival
30 luglio - CASTELLANETA MARINA - Nafoura
31 luglio - GALLIPOLI - Sottosopra Fest
2 agosto - LIGNANO SABBIADORO - Arena Alpe Adria

5 agosto - COVALEDA - Spain Soria (Spagna) 9 agosto - BUDONI (SS) - Gate Sardenia
13 agosto - JESOLO - Jesolo Beach Festival
26 agosto - CATANIA - Villa Bellini
31 agosto - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - San B. Sound
2 settembre - ORTONA - Italian Style Festival

Club 2022

23 novembre - ROMA - Atlantico
24 novembre - FIRENZE - Tuscany Hall
26 novembre - TORINO - Teatro Concordia Venaria Reale
27 novembre - PADOVA - Gran Teatro Geox
29 novembre - MILANO - Alcatraz

 

Dal Blog: Rock Targato Italia

Leggi tutto...

Dal 21 maggio in Radio e in tutti i Digital Stores "AMORE BRUTALE" dei DINAMIKA

“AMORE BRUTALE” è il titolo del nuovo singolo della band DINAMIKA, disponibile a partire dal 21 maggio in Radio e in tutti i Digital Stores.

«È tramontata la luna, anche le Pleiadi; è mezzanotte, il tempo passa; ma io dormo sola»

Sono le parole che scriveva Saffo, poetessa greca del VII secolo a.C., per descrivere come, al calare del sole, si renda conto di essere sola. È questa la riflessione su cui si basa il nuovo brano dei DinamiKa: una sensazione di loneliness”, di solitudine inspiegabile che diventa evidente durante la notte poiché, paradossalmente, “la notte rende tutto più chiaro”.

Amore Brutale è una sorta di catarsi: sottolinea la necessità dell’autore di gridare un dolore, di spiegare una sofferenza che ha tormentato il protagonista del singolo per molto tempo - resa evidente dalla malinconia che scorre dolcemente nelle strofe del singolo della band lombarda - e di far pace con la consapevolezza che l’amore tra lui e l’amata sia ormai svanito.

È una canzone che lascia una sorta di amaro in bocca, una sensazione di afflizione, ma che trasmette anche moltissima forza e grinta grazie alle sonorità rock che si sentono echeggiare in tutta la durata del brano. 

 

DINAMIKA, Biografia

DinamiKa si formano nell’autunno del 2015 nella provincia di Como, in Lombardia.

I membri si ritrovano in sale prove con frequenza, ma soprattutto con voglia, entusiasmo e passione, per comunicare i propri messaggi e le proprie emozioni attraverso la musica; è proprio in questo modo che nasce il progetto DinamiKa.

La band ha all’attivo un album di inediti chiamato ‘’Testa Tra le Mani’’, con influenze Pop, Blues e Rock. I brani si basano su riflessioni personali, fatti accaduti e non, cercando un senso a tutto ciò che accade nella vita quotidiana.

Il brano “Testa Tra Le Mani”, che dà il nome all’album, è una canzone molto attuale, il cui filo conduttore è quello di mettere al riparo gli occhi, le orecchie, la Testa dal “rumore mediatico”, dal “morso del Diavolo”, cercando di trovare noi stessi, il nostro pensiero e la nostra libertà.

Nel 2021 pubblicano il nuovo singolo “Amore Brutale” scritto da Stefano Attuario.

Le influenze musicali sono diverse, spaziano dal rock, al blues, al pop rock internazionale fino al rock italiano con Marlene Kuntz, Afterhours e Verdena.

I componenti della band sono 5: Nicolas Profazio alla voce, Roberto Golfieri alla chitarra solista, alle tastiere e al basso, Gennaro Pisacane alla batteria e alle tastiere, Chiara Cicchirillo al basso e Stefano Attuario alla chitarra ritmica e acustica.

NEL WEB:

Facebook: https://www.facebook.com/DinamiKaOfficial/

Instagram: https://www.instagram.com/dinamikabandofficial/

Sito Ufficiale: http://www.dinamikaband.com/

 

PAULA RUCOI

Divinazione Milano S.r.l. 

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network 

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano 

Tel. 02 5831 0655  mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...

MECNA ritorna con il nuovo singolo "SEMPRE IL BUIO" da ora sulle piattaforme digitali

MECNA

RITORNA CON IL NUOVO SINGOLO

“SEMPRE IL BUIO”

Clicca qui per ascoltarlo: https://vir.lnk.to/Sib

Milano, 10 maggio 2022. Il rapper MECNA ritorna con un nuovo singolo, “Sempre il buio”, prodotto da Lvnar e disponibile da ora sulle piattaforme digitali. La canzone arriva accompagnata da un visual già disponibile su YouTube.

Dopo il successo e il sole dell’album “Bromance” in coppia con CoCo, ed aver calcato il palco del primo maggio di Roma, Mecna torna da solista con questo nuovo brano per un viaggio nelle sue sonorità più fredde e intime. Accompagnato dalla sua band, Sempre il buio è una dichiarazione d’amore che risuona come un grido a una luna nascosta, una corsa nella notte per cercare, invano, di raggiungersi. Un nuovo capitolo della musica di Mecna, che si apre a un futuro di contaminazione con gli strumenti, quelli ‘veri’, e alza ancora una volta il livello della sua scrittura e della sua poesia.

“Sempre il buio è un brano costruito di immagini, dove luce e oscurità si mescolano dando vita ad un nuovo mondo” – racconta Mecna. "È un inno alle realtà, dove le cose non sono per forza bellissime e non vanno sempre bene."

MECNA ha di recente inanellato una serie di successi con le hit “La più bella” (certificato Platino) e “TILT” con Sangiovanni, entrambi estratti dall’album in collaborazione con CoCo, “Bromance”.

Mecna & CoCo saranno in giro per l’Italia con il loro tour insieme accompagnati dalla band composta da Alessandro Cianci, Andrea Dissimile, Pierfrancesco Pasini e Lvnar. Durante le date si potranno ascoltare sia i brani di Bromance, ma anche quelli della discografia di entrambi gli artisti.

Questo il calendario:

10/06 PADOVA - PARCO DELLA MUSICA

11/06 BOLOGNA - ARENA PUCCINI

12/06 MILANO - CARROPONTE

16/06 ROMA - ROCK IN ROMA

17/06 NAPOLI – EX BASE NATO

15/07 LECCE – TAGGHIATE URBAN FESTIVAL

16/07 MOLFETTA  - LUCE FESTIVAL

17/07 CATANIA  – VILLA BELLINI

12/08 LAMEZIA TERME – COLOR FEST

Info e biglietti su www.bromancealbum.com 

 

Dal blog: Rock Targato Italia 

 

 

Leggi tutto...

Reinhold Messner a Bergamo: Nanga Parbat, la mia montagna del destino

SERATA EVENTO AL PALACREBERG

Reinhold Messner

“NANGA PARBAT – LA MIA MONTAGNA DEL DESTINO”  il 19 giugno 2022 alle ore 21 al PalaCreberg, Bergamo

Poco più di 50 anni fa, nel 1970, Reinhold Messner raggiungeva per la prima volta la vetta di un Ottomila, il Nanga Parbat. Aveva 25 anni e con lui c’era suo fratello Günther. Era la terza salita della grande montagna del Pakistan e i due alpinisti altoatesini erano riusciti ad aprire una via sulla fin lì inviolata parete Rupal, la più alta della Terra con i suoi 4500 metri di dislivello.

I due fratelli Messner arrivarono in cima nel tardo pomeriggio del 27 giugno, ma furono costretti a un bivacco notturno all’addiaccio poco sotto gli 8000 metri e il giorno successivo, a causa delle condizioni precarie di Günther, furono obbligati a tentare la discesa sul versante opposto, il Diamir, sconosciuto per loro, ma sul quale almeno inizialmente era più facile perdere quota. Dopo un altro bivacco all’addiaccio e la discesa dello Sperone Mummery, quando ormai erano sul ghiacciaio alla base della parete, il 29 giugno Günther rimase vittima di una valanga. Anche Reinhold venne creduto morto dai suoi compagni di spedizione, che invece lo incontrarono per caso sei giorni più tardi nella valle dell’Indo, dove era stato trasportato prima a spalla e poi in barella dai valligiani che lo avevano trovato e soccorso quando ormai era allo stremo.

A causa dei gravi congelamenti riportati, Messner subì la parziale amputazione di 7 dita dei piedi e fu costretto ad abbandonare l’arrampicata estrema. Così il Nanga Parbat divenne la sua montagna del destino.

Infatti, Reinhold decise di dedicarsi proprio alla salita delle più alte montagne della Terra e nel 1978, a otto anni dalla tragedia e subito dopo essere stato il primo (insieme all’austriaco Peter Habeler) a salire senza ossigeno supplementare l’Everest, ritornò sulla cima del Nanga Parbat, aprendo sul versante Diamir nuove vie sia in salita sia in discesa in quella che è stata la prima “solitaria” di un Ottomila.

Nel corso degli anni a seguire, nei quali è stato il primo a concludere la raccolta delle 14 montagne più alte della Terra, salendole tutte senza usare l’ossigeno supplementare, Reinhold con la Messner Mountain Foundation ha costruito nelle valli intorno alla montagna, quattro scuole per i bambini e i ragazzi delle vallate ai piedi del Nanga Parbat.

Acquista il tuo biglietto su www.ticketone.it 

Dal blog: Rock Targato Italia

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?