Menu

...

ROCK TARGATO ITALIA 

APERTE ISCRIZIONI  Iscrizione gratuita

EDIZIONE SPECIALE estate 2022

Milano 29 e 30 luglio al Legend Club

Media Partner ROCKER TV

Anche nel 2022 Rock Targato Italia, la rassegna che fin dal 1987 ha segnato più di ogni altra la storia della musica alternativa italiana, non si ferma ma, al contrario, si rilancia con un’edizione speciale interamente estiva destinata a culminare il 29 e 30 luglio con due giornate colme di incontri e concerti dal pomeriggio fino a tarda notte nella magica cornice del Legend Club di Milano. Due giornate che, fra banchetti, street food e concerti, vedranno la partecipazione di numerosi artisti, produttori discografici, musicisti, giornalisti e molto altro.

Per restare fedele alla propria natura, Rock Targato Italia offrirà la possibilità di esibirsi all’interno dell’evento anche ad alcune band emergenti selezionate attraverso un’edizione eccezionale del concorso le cui iscrizioni sono state appena aperte. La partecipazione è assolutamente gratuita e, per sapere come iscriversi e scoprire tutti i premi in palio, è sufficiente consultare il regolamento sulla pagina:

https://www.rocktargatoitalia.eu/regolamento.html

La rassegna, giunta alla trentatreesima edizione, è organizzata dall’Associazione Culturale GENERAZIONE EUROPEA e promossa dalla società di comunicazione DIVINAZIONE MILANO. Il tutto godrà del patrocino dell’Assessorato Cultura della Regione Lombardia e vedrà coinvolti come partner l'ufficio stampa Divinazione Milano, Master Music Milano, la società Sennheiser e AVI, l'Associazione Vinile Italiana.

ROCKER TV sarà media partner dell’evento e sarà presente nelle due giornate al Legend Club con BACKDROP ROCKER TV e due squadre di VJ + operatore per la registrazione di servizi e interviste a artisti e ospiti.

Una novità non da poco anche perché, grazie a questa nuova partnership, la stessa Rocker TV avrà la possibilità di proporre due artisti per l’evento finale, ampliando così la rosa di suoni che si potranno ascoltare il 29 e 30 luglio a Milano. 

Per info inviare mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Infine, sul canale YouTube di Rock Targato Italia saranno pubblicate tutte le proposte video pervenute alla rassegna, in modo da poter seguire costantemente le tappe di avvicinamento all’evento rock dell’estate milanese: https://www.youtube.com/user/rocktargatoitalia/

Per altre informazioni: www.rocktargatoitalia.eu

FRANCO SAININI

Divinazione Milano S.r.l. 

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network 

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano 

Tel. 02 5831 0655 mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  web: www.divinazionemilano.it

 

Leggi tutto...

Regolamento

REGOLAMENTO ROCK TARGATO ITALIA 2021

Rock Targato Italia è una manifestazione musicale riservata a gruppi e artisti solisti che non hanno contratti discografici, manageriali o editoriali in esclusiva. Il concorso è giunto alla XXXIII^ edizione.

Al contest possono partecipare Artisti che compongono e suonano proprie canzoni. I testi dei brani possono essere cantati in qualsiasi lingua, non c'è limite d'età e sono ammessi tutti i generi musicali.


COME PARTECIPARE

  • La partecipazione alla 33^ edizione di Rock Targato Italia è gratuita. Non saranno richieste quote di iscrizioni ne prima ne durante lo svolgersi del contest.
  • Per partecipare è necessario inviare un video contenente due canzoni eseguite dal vivo.

Riprendetevi in sala prove mentre suonate le vostre canzoni, o mandateci un vs video,  preoccupandovi solo di far sì che il video rispecchi quella che è la vostra attitudine live. Non c’è bisogno di grandi produzioni: ormai tutti abbiamo sempre in tasca gli strumenti per poter scattare un’istantanea che rappresenti ciò che siamo e ciò che sentiamo di voler esprimere.

Il file del video dovrà essere realizzato in versione MP4 e spedito esclusivamente via email al seguente indirizzo: info(at)rocktargatoitalia.it.

Inoltre dovrà essere allegato il seguente materiale:

  • Un file di testo in formato world, oppure PDF, o TXT, contenente una breve presentazione dell’artista con regione e città di provenienza, cenni biografici, storia, influenze e genere musicale, nominativi dei componenti e relativi strumenti.

Nel documento dovranno essere inseriti obbligatoriamente tutti i riferimenti per potere contattare l’artista: telefono, email, sito web e i link dei social media Facebook e Instagram.

  • Due fotografie dell’artista in alta definizione e in versione orizzontale. I files dovranno essere in formato JPG o PNG.

Considerate le dimensioni dei files MP4 e dei JPG Vi consigliamo di spedire tutto il materiale tramite la piattaforma https://wetransfer.com/ che offre un servizio gratuito molto efficace e veloce di trasferimento file di grandi dimensioni.

  • I brani proposti nel video dovranno essere originali (no cover) e potranno essere cantati in qualsiasi lingua o dialetto. Non ci sono limiti di età.
  • Non sono ammessi alla selezione quei candidati, il cui video e la documentazione verrà spedita dopo le ore 24:00 del 18 LUGLIO 2021 e non sia corrispondente alle indicazioni sopra elencate.

SELEZIONI

  • Il video contenente i due brani eseguiti dal vivo sarà caricato sul canale YouTube di Rock Targato Italia e sarà valutato dalla giuria del concorso come se si trovasse di fronte a un vero concerto live.

La giuria, che sarà composta esclusivamente da operatori del settore, selezionerà 14 artisti che parteciperanno alle Finali Nazionali.

I criteri di selezione saranno la qualità, la ricerca, l'innovazione, l’originalità e lo stile.

Saranno considerate anche le capacità manageriali e promozionali dei partecipanti tramite la valutazione dei social media di ogni artista iscritto.

  • Sarà inoltre data la possibilità al pubblico di esprimere le proprie preferenze tramite votazioni online che determineranno l’accesso alle finali nazionali dei primi 2 artisti più votati.

FINALI NAZIONALI

  • 16 artisti finalisti, prescelti dalla giuria specializzata e dal pubblico, si esibiranno in concerto alle Finali Nazionali previste a Milano per settembre/ottobre 2021.

Ogni finalista potrà eseguire in concerto quattro brani del proprio repertorio e la durata massima dell’esibizione non potrà superare i venti minuti.

Tutti gli artisti dovranno portare la propria strumentazione necessaria alla propria esibizione (es. Chitarra, Basso, Percussioni, Tastiere, fiati etc….)

L’organizzazione metterà a disposizione impianto voci e luci e un back-line di base la cui composizione sarà comunicata a tempo debito.

  • Tutte le esibizioni saranno eseguite davanti a una giuria qualificata composta da giornalisti musicali e operatori del settore.

La giuria avrà il compito di valutare tutte le esibizioni e decretare un vincitore assoluto che si aggiudicherà il Primo Premio, più altri otto artisti che parteciperanno alla storica compilation della manifestazione.

Sarà inoltre decretato un ulteriore vincitore tramite la votazione del pubblico presente in sala durante tutte le Finali Nazionali. L’artista che otterrà più consensi potrà parteciperà con un proprio brano alla compilation della manifestazione.

PREMI

  • Il Primo Premio consiste in una campagna promozionale, effettuata tramite un ufficio stampa professionale della durata di cinque mesi, durante i quali potranno essere promosse le attività artistiche del vincitore: concerti, uscite discografiche, videoclip.
  • L’ufficio stampa messo a disposizione dell’artista vincitore si occuperà della creazione e dell’invio di comunicati stampa ad una mailing list con oltre 23.000 contatti che comprende giornalisti e critici musicali, testate giornalistiche, quotidiani locali e nazionali, riviste musicali, riviste di costume, webzine, portali online, radio locali, radio nazionali, web radio, radio universitarie, TV, live-club e sale concerti, organizzatori di concerti ed eventi, booking, festival, discografici, etichette discografiche, major discografiche, operatori del settore);
  • Potrà promuovere un singolo musicale tramite la creazione e l’invio di una cartolina elettronica ai direttori artistici e programmi dedicati alla musica italiana dei network radiofonici nazionali: RAI, Radio DeeJay, RTL, RDS, Radio 105, Radio Italia SMI, Radio Kiss Kiss, R101, LatteMiele, Radio Zeta e oltre 700 radio locali e interregionali.
  • Contattare tutti i direttori artistici delle radio, telefonicamente o tramite email personalizzate per richiedere feedback sul brano inviato, eventuale messa in onda o rotazione, proposta di intervistare l’artista.
  • Contattare e proporre ai vari programmi radiofonici e televisivi (RAI, Mediaset, Sky La7, TG e TV locali) di realizzare news o interviste.
  • Proporre alle testate giornalistiche di pubblicare una news sull’uscita del singolo o un eventuale intervista.
  • Social Media. Creazione e pubblicazione di post sui social media dell’ufficio stampa (Facebook, Instagram, Twitter) riguardanti le attività dell’artista nel periodo di promozione.
  • In caso in cui l’artista dovesse promuovere un videoclip, l’ufficio stampa si occuperà proporre la pubblicazione in anteprima del videoclip sulle più importanti testate (es: Rolling Stone, Rockit, All Music Italia, BillBoard, Sky News TG24, TGCOM 24 etcc); Proporre il videoclip alle televisioni musicali (MTV, Hip Hop Tv, Virgin Tv, DeejJay Tv etc…)
  • Premio Compilation. Ai primi otto classificati sarà pubblicato un brano nella compilation prodotta da Divinazione Milano S.r.l. per l’etichetta discografica Terzo Millennio e distribuita nei più importanti digital store (Spotify, Apple Music, Amazon Music, YouTube Music, Deezer, .)

COMPILATION DISCOGRAFICA

  • Il brano che sarà pubblicato sulla compilation di Rock Targato Italia sarà scelto ad insindacabile giudizio dell’artista. Il brano dovrà avere la durata massima discografica di 4' (quattro minuti), inedito e libero da contratti editoriali e discografici.
  • La realizzazione e la pubblicazione della compilation sarà regolata da contratti previsti per le produzioni discografiche ed editoriali.

CONSENSI E ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO

  • La partecipazione a ROCK TARGATO ITALIA è considerata accettazione integrale del presente regolamento e consenso alla riproduzione grafica, fotografica e video delle opere scelte per qualsiasi pubblicazione di carattere documentativo e promozionale con riferimento alla manifestazione.
  • Con l’accettazione del presente regolamento si autorizza l’organizzazione a caricare e pubblicare sulla piattaforma YouTube di Rock Targato Italia il video con i due brani eseguiti in concerto ed inviati per l’iscrizione al concorso.
  • Con la partecipazione e l’accettazione del presente regolamento l’artista dichiara che non avrà a pretendere ne ora ne mai compensi a qualsiasi titolo e forma per le esibizioni in concerto durante le finali nazionali.
  • Con la partecipazione e l’accettazione del presente regolamento l’artista dichiara che non avrà a pretendere ne ora ne mai compensi a qualsiasi titolo e forma per i video riguardanti le proprie esibizioni e caricati sul profilo YouTube di Rock Targato Italia ed eventualmente condivisi sui social media della manifestazione.
  • Rock Targato Italia è un marchio depositato da Divinazione Milano Srl
  • Per qualsiasi controversia si elegge competente il Foro di Milano.

 


PER IL DOWNLOAD DEL REGOLAMENTO CLICCA QUI


ROCK TARGATO ITALIA
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel 02-58310655 mob. 392-5970778
Via Andrea Palladio 16 – 20135 Milano
facebook: https://www.facebook.com/rocktargatoitalia/
Instagram: https://www.instagram.com/rocktargatoitalia/
Leggi tutto...

"Avere Anni 20" con Joan Thiele, VV ft. Memento e Puro e Noá ft. Marco Evangelista

vedi il video 

https://www.youtube.com/watch?v=cdjzSdPuCEI&t=258s

 

Biden accusa Putin, poi scivola sulle scalette dell'aereo presidenziale, Ibra non si sa se gioca, e Serse Cosmi rivendica il diritto alla bestemmia.
sigla
Avere Anni 20 torna in modalità classica con tre brani di cui due doppiette, la prima è quella firmata da Joan Thiele - Cinema
 
Prosegue il percorso stilistico di Joan Thiele che porta in dote delle sonorità molto poco italiane
Boris - Messaggio di Stanis a Wim Wenders - YouTube
 
La cantante è riconoscibile, la canzone è valida e molto ben orchestrata, se proprio devo rompere il mazzo il titolo è un po' fuorviante, ma è un peccato veniale.
 
In base ai due brani che ho selezionato sono convinto che un album di Joan Thiele lo ascolterei, quindi fila dritto dentro la playlist "canzoni emergenti italiane 2020" presente su youtube indicizzato tra i primi venti risultati col filtro playlist (meno male) e altresì presente su Spotify ma difficilmente trovabile, devo capire perchè. Cmq, doppietta per Joan Thiele quindi a presto approfondiventi su di lei.
 
VV feat. Memento - Paranoie Anche VV firma la doppietta, questo brano l'ho selezionato perchè durante l'ascolto è successo qualcosa di insolito, che non so neanche se sia del tutto capitato per volontà dell'artista, anche se qualche indizio in questa direzione c'è, ma non mi interessa, quello che m'interessa è che io l'abbia ricevuto.
 
C'è da specificare che io per compilare le puntate di avere anni 20 in modalità classica ascolto dai 50 ai 100 brani, ed ho selezionato già un bel po' di brani, siamo quasi a 100, perciò non ricordo tutti gli artisti. Non mi diceva nulla il nome VV, lo confesso, ma quando ho avviato l'ascolto ho subito riconosciuto lo stile e mi è immediatamente tornato in mente il titolo del brano che avevo già selezionato: "Pizza Boy"; e mi è parso quasi che il discorso iniziato lì stesse qui proseguendo, perfino quando entra in voce Memento sembra quasi come se ci fosse sempre stato. Quindi ho vissuto una specie di viaggio nel tempo tra i due brani, questo per me vale la pena segnalarlo.
 
GRANDE GIOVE!! - Ritorno al Futuro, Doc Emmett Brown tribute - short - YouTube Puro & Noa' - Mo Better Blues (feat. Marco Evangelista) A proposito di musica poco italiana, quanta ambizione questo brano di quasi 4 minuti con un tiro micidiale, un tappeto di fiati e ritmi jazz che sembrano proprio usciti dall'omonimo film di Spike Lee e forse è stato proprio campionato da lì, tanto che spezzoni del film compongono il videoclip che ho postato. Un testo molto impegnato sul tema musica non solo tecnicamenta ma anche a livello filosofico, con un sacco di citazioni che aprono la mente e ci mettono spunti. Questo, per un ascoltatore curioso, è oro colato.
MOSTRA MENO
 
 
Leggi tutto...

IL PARADOSSO DELL’ARTISTA.

“Il diamante è una delle tante forme allotropiche in cui può presentarsi il carbonio; in particolare il diamante è costituito da un reticolo cristallino di atomi di carbonio disposti secondo una struttura tetraedrica.” Da Wikipedia, se digiti diamante.

Carissimi colleghi (nel senso di forme di vita basate sul carbonio!), bentrovati alle Visioni.

Oggi vi propongo una riflessione che prende ispirazione da una discussione (molto divertente, oltre che interessante) tra me, il nostro amato “padrone di casa” Francesco Caprini e una mia collaboratrice Helena di anni ventidue (appena fatti tra l’altro!). Come sapete, per quanto mi riguarda, non esiste conflitto generazionale: l’arte se è vera arte sopravvive alle generazioni. Come scriveva il Foscolo: “… quando il tempo vi spezza fin le rovine, le Pimplee riempion di lor canto i deserti e l’armonia vince di mille secoli, il silenzio.”

Ora consentitemi di raccontarvi la mia personalissima visione su cosa deve fare un artista per essere considerato tale.

Regola n. 1: l’Artista non si auto-definisce. Sono gli altri che lo riconoscono come tale, consentendogli o, meglio, consentendo alla sua capacità espressiva di impattare sulla propria vita emotiva, sulle proprie riflessioni esistenziali, sulla interpretazione della realtà e sul rapporto con gli altri.

Regola n. 2: l’Artista è universale e universali sono i suoi messaggi. Aristotele sosteneva la superiorità della Tragedia rispetto alla Storia, poiché la seconda era semplice cronaca degli accadimenti occorsi, la prima, au contrair, atteneva alla condizione umana. Condizione che, per il filosofo greco, è immutabile e riconoscibile se si partecipa all’umanità.

Regola n. 3: l’Artista non si omologa, non si vende e non si perde. Tiene fermo il punto sia nella sua proposta espressiva che rispetto ai messaggi che veicola. L’Artista è coerente anche nello sbagliare. Perché l’Artista ha un “qualcosa” di irriducibile nella sua indole … una sorta di sublime ottusità, se volete.

Regola n. 4: l’Artista “semina” anche per quelli che verranno dopo di lui. Se volete, potete pensare, ad esempio, alla Divina Commedia che fu così importante e nota anche nell’Impero Ottomano (islamico) e da condizionare tutto quello che è venuto dopo. Dal Illuminismo al Romanticismo, ai grandi poeti inglesi del XIX secolo (T.S. Eliot con la sua The Waste Land e Ezra Pound con i suoi Cantos ma l’elenco potrebbe continuare con H. Miller e molti altri) ha ispirato perfino un autore dell’attuale scena hip hop italiana.

Regola n. 5: l’Artista non si fa omologare. Non può accettare acriticamente lo status quo. Deve comprenderlo pienamente, deve esplorarlo in profondità dove la pressione è fortissima. Dove pochi possono resistere. Perché solo laggiù, a causa della forte pressione, il suo pensiero può mutare forma e trasformarsi in qualcosa di prezioso e autentico.

Vedete, quello che evinco dall’ascolto di molte persone, più o meno giovani (l’età non è importante) è che in questo periodo si vive un paradosso. Ci sono pochi Artisti ma tantissimi che si esprimono. La maggior parte di quelli che vedo sono, nella migliore delle ipotesi, degli intrattenitori (e, per carità! Ben vengano, non sono mica un bacchettone!!!) nella peggiore, imbonitori da fiera forse inconsapevoli, forse in cattiva fede … voglio concedere loro il beneficio del dubbio.

Vi imploro: non fate confusione tra Zarathustra e la scimmia. Non affidate il vostro giudizio a chi si guadagna la vostra fiducia dicendovi quello che vi volete sentir dire o su quello che ha tanti followers. Sono trappole ordite da chi è condannato, magari, a fare una vita agiata ma già consegnato all’oblio. Ricordate sempre la famosa frase del grande Shaw: “si usano gli specchi per guardarsi il viso, e si usa l’Arte per guardarsi l’anima.”

Se non la vedete, avete sbagliato “specchio”.

di Paolo Pelizza

© 2020 Rock targato Italia

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?