Menu

In anteprima nazionale su ALL MUSIC ITALIA, POS? il videoclip de IL PESCE PARLA

https://www.allmusicitalia.it/news/anteprima-video-il-pesce-parla-pos.html

In anteprima nazionale su All Music Italia, è disponibile il videoclip di “POS?”, il singolo del debutto discografico de Il Pesce Parla, band vincitrice della 31^ edizione di Rock Targato Italia.

Il Pesce Parla ha voluto affrontare con un brano ironico e divertente il tema della condizione lavorativa giovanile. Il nuovo videoclip rappresenta con costumi e scene esilaranti il passaggio dall’infanzia all’età adulta, durante la quale si inizia ad affrontare le problematiche legate al mondo del lavoro.

Il ricordo del circo, invece, è metafora di un disincanto ormai perso, in un mondo, il nostro, dove gli animali feroci non sono addomesticabili e gli uomini cadono senza nessuno che tenda loro le mani.

Regia, montaggio, fotografia: @point_rar Riccardo Rossi e Doris Berisonzi; Sceneggiatura: Andrea Ettore Di Giovanni.

IL PESCE PARLA è una band pavese formata da Andrea Ettore di Giovanni (voce), Marina Borlini (chitarra e tastiere), Mattia Camussi (basso), Francesco Boggio Sola (batteria).

Nel 2019 vincono la 31esima edizione di ROCK TARGATO ITALIA.  Il premio ha dato loro la possibilità di registrare il singolo “POS?” negli studi della Sony Music Italia RCA Recording Studios, avvalendosi della prestigiosa produzione di Alberto Riva.

Il singolo pubblicato dall’etichetta TERZO MILLENNIO RECORDS è in rotazione radiofonica ed è disponibile in tutti i digital store.

A causa delle differenze di influenze musicali personali, i brani de Il Pesce Parla non hanno un genere definito, ma vi è sempre la costante ironica nei testi.

NEL WEB:

Sito: https://bit.ly/2UjGMJk

Facebook: https://www.facebook.com/pg/ilpesceparla/about/?ref=page_internal

Instagram: https://www.instagram.com/ilpesceparla/?hl=it

Spotify: https://spoti.fi/38HTmXn

 

 

ASIA BORSANI – CHIARA CALAMUSA – VALENTINA TRAVERSARI

 

Divinazione Milano S.r.l.

 

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

 

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

 

Tel. 393 2124576 – 392 5970778

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

web: www.divinazionemilano.it

 

 

Leggi tutto...

Maroccolo, Mariposa, Il Buio, Corsi e Osaka Flu.

4 album + 1per febbraio 2020

Maroccolo, Mariposa, Il BuioCorsi e Osaka Flu.

articolo di Roberto Bonfanti

Sono stanco di vedere mandrie di artisti ribelli schierati compatti sempre dalla parte “giusta”, eternamente nascosti nel gregge senza mai prendere in prima persona una posizione che esca dal coro e li esponga a un qualunque contraddittorio. Sono stanco di artisti presenzialisti ovunque, dai vaffaday alla festa dell’erasmus passando per i talent e le celebrazioni dei boyscout, senza mai portare un contenuto che provi a scuotere lo scatolone. Sono stanco. Dunque, in questo mese bisesto, proviamo ad andare oltre.

Gianni Maroccolo non ha bisogno di presentazioni e il suo progetto “Alone”, giunto già al terzo capitolo, è una delle avventure musicali più autenticamente indipendenti che si possano immaginare: una serie di album, pubblicati con cadenza semestrale, in cui il musicista toscano dà sfogo al suo desiderio di sperimentare e vivere la propria creatività nel modo più libero possibile slegandosi da ogni vincolo di forma, di struttura o di contenuto. Il risultato è un progetto suggestivo, coraggioso e visionario che delinea paesaggi sonori inusuali dal grande impatto emotivo.

Chi ha seguito con un minimo di attenzione la scena indipendente di inizio millennio ricorderà sicuramente i Mariposa come un’autentica scheggia impazzita capace di sfuggire a ogni catalogazione. “Liscio Gelli”, album che segna la ricomparsa sulle scene della band dopo un lungo silenzio e qualche cambio di formazione, mantiene vivo in tutto e per tutto lo spirito del gruppo: canzoni eccentriche e variopinte in cui il prog e la psichedelìa si contaminano col pop, con la canzone d’autore e con il liscio romagnolo dando vita a un vero e proprio trascinante teatro visionario in cui nulla è mai come appare.

Non può certo passare inosservata la mole di rabbia, disillusione e urgenza di metterci la faccia urlando al mondo la propria visione delle cose che i vicentini Il Buio hanno saputo riversare fra le tracce del loro nuovo album intitolato “La città appesa”: un lavoro sanguigno e diretto, intriso di catrame di periferia e senso di straniamento, che si lancia sull’ascoltatore come un rullo compressore di chitarre distorte, ritmica massiccia e sfuriate post-hardcore capaci di alternarsi ad aperture inquiete dal sapore post-rock.

Lucio Corsi sembra un giovane hippie di fine anni ‘60 catapultato nel tempo presente da chissà quale cortocircuito temporale. “Cosa faremo da grandi?” è una bella conferma del talento genuino già visto nei suoi precedenti lavori: un cantautore autentico capace di esprimersi in modo semplice ma estremamente efficace, fra fiabe surreali, giochi di parole e riflessioni attente.

Per il mese più corto dell’anno, aggiungiamo in quinto album ai quattro consigli abituali:
Pur non amando i dischi di cover, bisogna riconoscere che l’atteggiamento con cui gli Osaka Flu si sono confrontati con alcune delle menti più importanti e libere della nostra storia musicale all’interno del loro “La strana famiglia” è qualcosa di intrigante e intelligente. Un approccio smaccatamente cazzone per rileggere in chiave punk scanzonata e per nulla celebrativa brani di Rino Gaetano, De André, Gaber, ma anche gli Afterhours, gli Skiantos, i Diaframma e i CCCP, andando così a costruire un interessante, irriverente e inusuale bigino degli ultimi cinquant’anni di rock italiano.

Roberto Bonfanti
[scrittore e artista]

www.robertobonfanti.com

 

blog rocktargatoitalia.it

Divinazione Milano

Leggi tutto...

Speciale Locus festival preview con Nick Murphy (fka Chet Faker), l'11 luglio fra i vigneti Tormaresca a Minervino Murge (BT)

Con il producer elettronico Nick Murphy (noto anche con lo pseudonimo Chet Faker)

la XVI edizione del Locus festival

avrà una speciale anteprima sabato 11 luglio 2020, nella casa dell'official partner del festival:

le cantine e vigneti Tormaresca nella tenuta Bocca di Lupo, Minervino Murge (BT).

www.locusfestival.it

 

Lo speciale dj set di Nick Murphy sarà l'evento di punta di una vera e propria festa di apertura del Locus 2020, con performance musicali, arti visive, degustazioni Eno-gastronomiche e viste guidate all'azienda, che inizierà al tramonto in un suggestivo scenario naturale ai piedi del Monte Vulture.

Come ha recentemente lasciato intendere sui social media, il musicista Chet Faker ha rinunciato al suo alias per comporre, produrre, registrare ed esibirsi con il suo vero nome, Nick Murphy - segnale di una significativa evoluzione musicale per l'artista.
I brani di successo di Murphy come Chet Faker sono molti. Il suo album di debutto "Built on Glass", molto acclamato dalla critica, è stato un grandissimo successo commerciale sin dalla sua uscita nella primavera del 2014, raggiungendo facilmente il disco di platino. La BBC Radio 1 lo ha costantemente supportato e sponsorizzato sia per le sue uscite da solista sia per le sue recenti collaborazioni con Marcus Marr.
Nick è un musicista serio a livello internazionale, fa registrare il tutto esaurito in tutti i suoi tour e si esibisce nei maggiori festival d'Europa, Asia e Nord America, tra cui Glastonbury, Pimavera Sound, Coachella e altri ancora.

Website: http://locusfestival.it
Facebook: http://www.facebook.com/locusfestival/
Instagram: http://www.instagram.com/locusfestival/
Youtube: https://www.youtube.com/user/locusfestival
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ANDREA FERRARA
Divinazione Milano S.r.l.
Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network
Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano
Tel. 0258310655 Mob. 3319703445
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...

ANY OTHER: CINQUE DATE NEI TEATRI A MARZO

ANY OTHER

SEXTET: a show for guitar, wurlitzer, viola, cello, flugelhorn and tenor saxophone

CINQUE DATE NEI TEATRI A MARZO
(e una cover a sorpresa)



24 marzo 2020 - Milano - Teatro Gerolamo

25 marzo 2020 - Verona - Teatro Camploy

27 marzo 2020 - Firenze - Sala Vanni

29 marzo 2020 - Catania - Zo Centro Culture Contemporanee

31 marzo 2020 - Roma - Teatro Torlonia

Biglietti disponibili in prevendita a partire dalle ore 12:00 di venerdì 31 gennaio 2020

Maggiori info su: www.dnaconcerti.com

Any Other non si ferma mai.
Non è passato nemmeno un anno e mezzo dalla release di “Two, Geography” ma Adele Nigro di strada ne ha fatta tantissima: dalla data di uscita del suo secondo disco ufficiale il progetto della polistrumentista veronese non si è fermato un secondo, tra concerti, evoluzioni e attestati di stima raccolti ad ogni latitudine.

Any Other ha suonato più di cento concerti (di cui la metà all’estero), è stata per la prima volta in Asia grazie ad un tour che si è diviso tra Cina, Giappone e Taiwan, è stata invitata ad importanti showcase europei (dal Primavera Pro al The Great Escape, dall’Eurosonic al Reeperbahn) ed è una delle tre artiste italiane selezionate per il programma KeyChange 2020, una campagna internazionale per supportare artiste emergenti con l’impegno di raggiungere una uguale rappresentazione di genere nei festival entro il 2022.

Sono inoltre continuate le sue collaborazioni sul territorio italiano: è diventata anche una delle Ragazze di Porta Venezia di Myss Keta, e, per concludere al meglio l’esperienza di “Two, Geography” Adele ha deciso di riportare sul palco Any Other, questa volta in un’inedita versione acustica a sei.

Any Other Sextet” infatti è un concerto specialissimo, con le canzoni dei due album di Any Other riarrangiate da Adele per chitarra, wurlitzer, viola, violoncello, flicorno e sassofono.

Cinque sole date in teatro (i posti sono limitati per cui è caldamente consigliata la prevendita), da Milano a Catania passando per Verona, Firenze e Roma, che vedranno Adele dividere il palco con Marco Giudici, parte del progetto dal primo album, e una nuova formazione formata da Federica Furlani, Eleuteria Arena, Paola Fecarotta e Laura Agnusdei.

Abbiamo già detto che Any Other non si ferma mai, per cui con l'annuncio del tour arriva anche una ulteriore piccola sorpresa, da parte di Adele.
E' disponibile da oggi sul Bandcamp di Any Other la sua cover di "Lost Cause" di Beck, tratta dal disco "Sea Change" del 2002.

 

ANDREA FERRARA
Divinazione Milano S.r.l.
Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network
Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano
Tel. 0258310655 Mob. 3319703445
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.divinazionemilano.it

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?