Menu

Selezioni area Veneto e Friuli per Rock targato Italia, intervista ai 'Soul's Fire'

Selezioni area Veneto e Friuli per Rock targato Italia, intervista ai 'Soul's Fire'

Loro sono i ‘Soul’s Fire’, si esibiranno il 23 aprile presso il Greenwich Risto Pub & Live Music di Padova per le selezioni area Veneto e Friuli di Rock Targato Italia!

Rispondono alle nostre domande così:


-  Come vi siete avvicinati alla musica?

Tutti noi fin da bambini siamo stati fortemente educati ad ascoltare musica, anche per ore, nei viaggi in auto, durante le vacanze in famiglia. Tuttavia non si trattava di un canale radio generalista, bensì di generi ed artisti scelti attivamente…qualcuno di noi si ricorda le musicassette e qualcun altro invece quasi non ricorda i lettori cd nelle auto! Ad ogni modo ciò che fa la differenza é che chiunque decida di intraprendere la strada della musica lo fa perché non c’é mattina in cui non si svegli senza già diverse canzoni nella testa, che deve assolutamente ascoltare nell’arco della giornata!

- Da quanti componenti è formato il gruppo e come vi siete conosciuti?

La nostra band ha i soliti cinque componenti: alcuni di noi si sono conosciuti presso la scuola di musica di Altavilla vicentina mentre alcuni in risposta ad un annuncio su villaggio musicale.

- Come definireste la vostra musica e qual è lo stile?

Il nostro é un rock standardissimo: é caldo, asciutto ed energico. Volutamente non usiamo effetti nella strumentazione e nelle voci.

- Da dove avete preso spunto per il nome della band?

Dalla nostra indole. I SOUL’S FIRE sono nati come hard rock band con testi in inglese e con forti influenze del sound tipico delle Air Metal band californiane, degli anni 80. Anche se le cose si sono evolute, allontanandosi da quello stile cotonato, abbiamo ritenuto di tenere il nome poiché comunque identifica l’anima di chiunque senta il genere rock come preferenziale.

- Cosa ne pensate dei talent show?

I talent show possono essere un esperienza ma probabilmente nulla più. Purtroppo é il format che decide in toto cosa verrà mostrato di qualcuno, e questo può distruggere una persona..figuriamoci un’artista.

-  Quali sono i locali in Italia dove vi piacerebbe suonare, e quali quelli nel vostro paese di origine?

Dei locali in Toscana non sappiamo nulla anche se immaginiamo ce ne saranno di veramente spettacolari: la nostra musica si adatta a qualunque tipo di locale e li scopriremo tutti con molto entusiasmo! Alcuni locali dove ci piacerebbe esibirci sarebbero il Blocco Music Hall, il Colony, l’Alcatraz, il Revolution live club, il Vinile, l’Estragon, l’Home Rock Bar e tanti tanti altri

- Avete già fatto dei live? E quale risposta avete avuto dal pubblico?

Fin’ora abbiamo effettuato una quarantina di date ed abbiamo sempre ricevuto attenzione, partecipazione e complimenti dal pubblico.

- Di cosa ci sarebbe bisogno in Italia a livello musicale?

Sarebbe simpatica una radio FM di soli artisti emergenti, un sindacato degli stessi magari capeggiato anche da qualche big, o l’interesse, da parte di chi manovra il mercato ad alti livelli, ad investire ed influire nell' istruzione musicale dei cittadini italiani, in modo da poter proporre per lo più HITS di musica leggera di qualità. O si dovrebbe semplicemente avere il coraggio,l’interesse e la lungimiranza di evolversi in forme più simili a quelle d’oltralpe, invertendo una piramide di attenzione e guadagno che non é assolutamente meritocratica, come nel caso della ripartizione SIAE denunciata anche su Report. Sarebbe ormai anche ora di rinnovare la tradizione, ormai trita e ritrita, del languido bel canto italiano, stracarico di melodie melense e testi connotati da nostalgici amori persi o cominciati. Lo stato stesso poi dovrebbe patrocinare il ricchissimo patrimonio musicale, al pari di quello architettonico, unico al mondo,invidiato ed esportato, visto che potrebbe ricavarne un guadagno ed un prestigio non trascurabile.

- Quali sono i vostri progetti futuri?

Release party del primo disco e la partecipazione a più manifestazioni estive possibili!

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?