Menu

Selezioni area Puglia per Rock Targato Italia: intervista ai "Vinyl Sins"

Selezioni area Puglia per Rock Targato Italia: intervista ai "Vinyl Sins"

Loro sono i ‘Vinyl Sins', si esibiranno il 6 maggio presso Ipogeo Club di Torre Santa Susanna (Brindisi) per le finali area Puglia di Rock Targato Italia!

Rispondono alle nostre domande così:

Come vi siete avvicinati alla musica?

Più Che avvicinati, ci siamo schiantati contro! Bisogna lasciarsi guidare dai brividi che si provano ascoltando un brano; poi ne vuoi ancora, sempre di più e alla fine non basta ascoltare, avverti la necessità di esprimere le emozioni con uno strumento tra le mani! ;)

Da quanti componenti è formato il gruppo e come vi siete conosciuti?

Il gruppo è formato da 5 componenti. L’attuale formazione suona da circa sei mesi ma la compattezza ed armonia tra loro si è vista già da subito. Non c’è stato un unico momento d’incontro: il cantante l’abbiamo conosciuto grazie (o a causa?) di ex-componenti, il batterista usciva da un bellissimo progetto alternative-rock, mentre basso e chitarra ritmica rispettivamente amici di elementari e superiori.

Come definireste la vostra musica e qual’è lo stile?

Eh, definire la nostra musica…come direbbe Ozzy Osbourne nei concerti: LOUDER! Si ci piace tirare forte, direi Hard Rock; però non possiamo stordire tutti quanti, abbiamo anche degli intermezzi più “leggeri”, in ogni gruppo che si rispetti c’è sempre una ballad per staccare un po’, always! (non Bon jovi eh)

Da dove avete preso spunto per il nome della band?

Da due simboli: il Vinile, su cui principalmente era incisa la musica nel passato, dalla qualità indiscutibile e dal peccato, l’emblema della musica Rock. Da qui l incrocio Vinyl Sins!

Cosa ne pensate dei talent show?

Belli, all’ apparenza però. Troppa visibilità iniziale e ricambi continui, si diventa spazzatura dopo poco tempo, uccidono gli artisti. Dovrebbero essere più una vetrina a mio parere: nessun giudice e premio finale; serate organizzate per genere e basta, un concerto ogni sera da trasmettere sulle grandi reti televisive senza alcuno scopo se non diffondere cultura musicale;  insomma let them play some music man!

Quali sono i locali in italia dove vi piacerebbe suonare?  e quali quelli nel vostro regione di origine?

Dove c’è voglia di ascoltare buona musica e soprattutto nuova! Mi è piaciuto tantissimo il Bordeline di Pisa, si respira R’n’R là dentro; purtroppo al nord non ne conosco altri, ma è tanta la voglia di scoprirli ;) in Puglia probabilmente al Parco Gondor a Gallipoli, l’ Eremo a Molfetta, o al Cellamare music fest se si dovesse rifare quest’anno, il Demodè a Bari e soprattutto piazze piazze piazze!

Avete già fatto dei live? E quale risposta avete avuto dal pubblico?

Live di soli inediti no, è dura la vita qui! Principalmente li abbiamo proposti in altri contest e abbiamo ricevuto feedback positivi per fortuna, ovviamente qualche critica c’è stata ma ha aiutato molto! Nelle serate li abbiamo inseriti tra le cover, abbiamo strappato qualche applauso/urlo!

Di cosa ci sarebbe bisogno in Italia a livello musicale?

Voglia di ascoltare nuove sonorità prima di tutto, anche più “pesanti” dato che l’Italia è la patria della musica leggera. Poi di canzoni che non trattino solo d’amore dai!

Quali sono i vostri progetti futuri?

Andare avanti per la nostra strada, cercare opportunità dovunque esse si presentino, stiamo scrivendo nuovi pezzi, tre sono in cantiere dalle tematiche più varie, dalla guerra ai viaggi in treno, dalle moto alle….boobs (grande fonte di ispirazione! eheheh)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?