Menu

Under The Snow, live a Rock Targato Italia

Under The Snow, live a Rock Targato Italia

Parte dal 22 gennaio al LegendClubMilano di Milano la rassegna Rock Targato Italia XXX edizione. Cerchiamo di conoscere meglio gli artisti in programma con una intervista a cura dell'Ufficio Stampa Divinazione Milano. 

- Nome artista
+ Under The Snow

- Come vi siete avvicinati alla musica?
+ Abbiamo tutti iniziato, chi più chi meno, fin da piccoli ad amare la musica. Alcuni di noi studiando uno strumento in particolare, altri imparando da soli ad apprezzarla ed ovviamente suonarla.

- Da quanti componenti è formato il gruppo e come vi siete conosciuti?
+ Siamo in 5: Batteria, basso, chitarra, tastiere e voce. Randhall (batteria) e Randy (tastiere) conoscendosi fin dall'infanzia e, condividendo la passione per la musica, decidono di formare insieme un gruppo. Dopo le ricerche di 

   vari componenti per la band, la scelta ricadde su Ale TheJoe (voce), Edward (basso) e Dave (chitarra).


- Con parole vostre come definireste la vostra musica?
+ La nostra musica spesso la definiamo come una sensazione, quella che si ha quando la sera, nel silenzio, comincia a scendere la neve e tutto attorno a te inizia ad imbiancarsi. Quando tutto attorno a te tace e tu sei libero di         parlare.


- Come nasce il nome della band?
+ Il nome Under The Snow (sotto la neve) nasce proprio dalla presenza involontaria, dopo ogni prova durante la formazione della band, della neve fuori dalla sala prove, chiamandole così prove "sotto la neve".


- Cosa ne pensate dei talent show e in generale della musica che gira intorno?
+ Sono sicuramente un ottimo modo per farsi conoscere, ma allo stesso tempo forniscono solo una fama "momentanea" e legata a quanta richiesta il pubblico abbia nei tuoi confronti in quel momento, non sicuramente dal valore     o dalla bravura di un gruppo/cantante.


- Avete già fatto dei live? E quale risposta avete avuto dal pubblico?

+ Abbiamo ripreso a fare live ad inizio 2017, essendoci fermati l'anno precedente dopo la separazione momentanea dal nostro attuale cantante, collezionando live in tutta la Lombardia e in molti locali prestigiosi di Milano. Da          Ottobre abbiamo presentato il nostro EP 'Love/Hate/Obsession' che ha ricevuto concreto successo ad ogni live, aiutandoci a porci obiettivi sempre maggiori per il futuro.

- Quali sono i locali in italia dove vi piacerebbe suonare?  E quali quelli nella vostra regione di origine?  

+ Nessuno in particolare, ovviamente avremmo piacere nel raggiungere ogni parte d'Italia se ci fosse possibile. Nella nostra regione un paio dei più importanti potrebbero essere il Fabrique e l'Alcatraz sicuramente.

-  Cosa fareste per migliorare in Italia l’organizzazione a livello musicale?
+ Sicuramente dare un motivo ai locali per incentivare di più le persone ad uscire per vedere le giovani band, così da permettere ad esse di suonare di più, migliorarsi e proporre qualcosa di nuovo al panorama musicale italiano.


- Cosa ne pensate della promozione, dei Social e della musica distribuita dai negozi virtuali?
+ Sono un ottima vetrina per tutto ciò che un gruppo/cantante può offrire a livello artistico, fornisce molta più visibilità gratuita rispetto a quanto se ne potesse avere prima. Però, come ogni cosa, questa è diventata un arma a           doppio taglio, in quanto essendo alla portata di tutti si fa molta più fatica a trovare un valore reale in tutto ciò che si vede. Per non parlare dei negozi virtuali che 


-  Quali sono i vostri progetti futuri?
+ Stiamo già lavorando per cambiare e migliorare ulteriormente il nostro sound e magari cominciare ad espanderci anche al di fuori dell'Italia, magari insieme ad un CD completo. 

 

a cura Ufficio Stampa @DivinazioneMilano

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?