Logo
Stampa questa pagina

PINK FRIDA A ROCK TARGATO ITALIA

PINK FRIDA A ROCK TARGATO ITALIA

Pink Frida in programma al @Greenwich Pub il 22 aprile per le finali regionale di Rock Targato Italia. Intervista a cura dell' Ufficio Stampa @Divinazione Mliano

- Nome artista:​ PINK FRIDA

- Come vi siete avvicinati alla musica? Per passione personale e voglia di fare perché è un mondo dove ogni giorno impari sempre qualcosa di nuovo e ci permettere di entrare in contatto con persone che hanno la stessa voglia di mettersi in gioco. - Da quanti componenti è formato il gruppo e come vi siete conosciuti? Il nucleo della band è composto da 4 musicisti (voce, chitarra, tastiere, batteria); ci siamo conosciuti tramite contatti con altri musicisti per poi scoprire che siamo accomunati dalla voglia di scrivere brani di nostra produzione e di farci conoscere come musicisti e come artisti.

- Con parole vostre come definireste la vostra musica? La nostra è una musica che nasce con lo scopo di intrattenere, far ballare e far divertire chi viene ai nostri concerti. Il risultato porta con sé tutte le nostre esperienze musicali precedenti. Gli arrangiamenti attingono a piene mani dalla tradizione soul e funk rivisitata in un chiave più adatta ai nostri giorni. Molto groove e tutto suonato rigorosamente live, talmente “live” che abbiamo anche la capacità di far cambiare il tempo meteorologico circostante!

- Come nasce il nome della band? PINK è la nota di colore che diffonde la nostra front woman Clarissa mentre FRIDA è un tributo al nome di un locale in cui qualche anno fa si faceva serata.

- Cosa ne pensate dei talent show e in generale della musica che gira intorno? Pensiamo che i talent e i festival siano delle belle occasioni e delle sfide interessanti, che danno la possibilità a chi come noi vuol promuovere la propria musica e la propria immagine a livello nazionale e internazionale. Oggi con le piattaforme on line è più facile raggiungere una vasta audience ma siamo ancora di quelli che la band la vogliamo vedere anche dal vivo su un palco perché è li che si può fare la differenza… E poi forse siamo un po’ troppo vintage per essere amici di Maria...

- Avete già fatto dei live? Si, abbiamo fatto dei concerti nostri e partecipato a eventi di raccolta fonda per beneficenza oltre a partecipare ad alcuni contest dove abbiamo ottenuto riscontri positivi dalle giurie. Qualcosa lo trovate anche sul nostro sito (​https://www.pinkfrida.com/awards​ )

E quale risposta avete avuto dal pubblico? La risposta è positiva e cosa che ci rende orgogliosi anche i brani di nostra produzione sono apprezzati; stiamo lavorando per costruire anche un gruppo di appassionati e persone in qualche modo legate a noi per riuscire ad avere un pubblico che nel limite del possibile ci segua.


- Quali sono i locali in Italia dove vi piacerebbe suonare?
Seconda Classe​ a Brescia ​http://www.secondaclasse.it/ Phenomenon ​a Fontaneto(NO) - ​https://phenomenon.it/ Le ​Rotonde di Garlasco​ (PV) - ​http://lerotonde.com/ Discoteca Celebrità​ (NO) - ​http://www.discotecacelebrita.com/celebrita/ Alcatraz​ (MI) - ​http://alcatrazmilano.it/ The Big Club​ (TO) - ​http://www.thebigclub.it/ Bookique​ (TN) - ​https://www.facebook.com/bookique.trento/ Sudwerk​ (BZ) - ​http://www.batzen.it/it/manifestazioni/ Ost West Club​ (Merano) - ​http://ostwest.it …. e poi se ci dovesse rimanere del tempo una scappata qui non ci dispiacerebbe:​ ​https://www.bluenotemilano.com

- e quali quelli nel vostro regione di origine? ​ Provenendo noi da varie parti d’Italia è difficile dirlo; a livello locale i disco pub e gli eventi organizzati da comuni e aziende di soggiorno sono il nostro obiettivo principale.

- Cosa fareste per migliorare in Italia l’organizzazione a livello musicale? La nostra proposta è quella di rendere più facile e meno costoso organizzare eventi con musica dal vivo, che sia una convention, un concerto, un evento in un locale o in un pub. Questo secondo noi potrebbe per favorire la ripresa e la sopravvivenza delle band e far si che si sia possibilità per tutti di esibirsi, poi sarà il pubblico a decidere chi merita di più. E’ importante che ci sia il contatto tra musicisti/artisti e il pubblico.

- Cosa ne pensate della promozione, dei Social e della musica distribuita dai negozi virtuali? Siamo estremamente favorevoli alla distribuzione digitale e ai social media perché sono strumenti efficaci e veloci per diffondere i propri progetti, raggiungere moltissime persone con una promozione quasi capillare. La figura del Social Media manager sappiamo essere sempre più importante nel campo musicale e secondo noi è necessario che una band capisca che la promozione della propria immagine o del sapersi “vendere” è importante quanto suonare bene, a tal proposito infatti vi invitiamo a metterci un like alla nostra pagina facebook “Pink Frida”, seguirci su Instagram “pinkfrida_band”, seguirci su youtube https://www.youtube.com/channel/UC-xjLhn1aKz4k579VdPQ-tg​ , mettere mi piace, commentare, condividere, commentare, condividere, mettere mi piace, seguirci, ascoltarci, amarci e ….. basta!


- Quali sono i vostri progetti futuri? Il progetto più importante a breve termine è la realizzazione di un EP di nostri brani inediti e la partecipazione a contest musicali importanti come il vostro.

Rock Targato Italia © Divinazione Milano Srl web realizzato da Franco Sainini. Tutti i diritti riservati. All rights reserved.