Menu

Van Gogh Post Scriptum a Rock Targato Italia.

Van Gogh Post Scriptum a Rock Targato Italia.

Si avvicina la data delle selezioni di #Rock Targato Italia area Piemonte, Liguria e Val D'Aosta in programma da Merula Magazzino Musicale il 26 maggio a Partire dalle ore 15, Ingresso gratuito. Nel programma musicale della giornata anche i Van Gogh Post Scriptum ai quali abbiamo posto alcune domande per conoscere meglio il progetto artistico, la loro attività e progetti futuri:

Intervista a cura dell'Ufficio Stampa Divinazione Milano

artista: Van Gogh Post Scriptum

- Come vi siete avvicinati alla musica? Il rock and roll si è avvicinato a noi 20 anni fa. A Finale Ligure durante le vacanze post maturità. Da quel momento non siamo più riusciti a farne a meno.

- Da quanti componenti è formato il gruppo e come vi siete conosciuti? La band è composta da 3 elementi e ci siamo conosciuti sui banchi di scuola al Liceo di Casale Monferrato, la città da cui proveniamo.

- Con parole vostre come definireste la vostra musica? La nostra musica è una rappresentazione diretta di quello che viviamo tutti i giorni. Le gioie, i momenti inaspettati, i dolori ed anche i nostri fallimenti. Perchè non trasformare tutto questo in testi e musica?

- Come nasce il nome della band? E' tratto da un libro di Manuel Agnelli....Il meraviglioso tubetto.

- Cosa ne pensate dei talent show e in generale della musica che gira intorno? I talent sono indubbiamente una grossa cassa di risonanza a livello mediatico. Senza aver fatto prima gavetta, però, non servono. Forse occorrerebbe premiare band come la nostra, che per anni hanno calcato palchi e lottato su ogni palla, per usare un termine sportivo.

- Avete già fatto dei live? E quale risposta avete avuto dal pubblico? In 20 anni di live ne abbiamo fatti eccome. La cosa che il pubblico ci riconosce sempre è la nostra coesione, e sul palco riusciamo a trasmettere la nostra amicizia.

- Quali sono i locali in italia dove vi piacerebbe suonare?  e quali quelli nella vs regione di origine? Ultimamente sulla nostra chat di whatsapp ci diciamo spesso che ci piacerebbe molto suonare alle OGR di Torino, anche se un'apertura su un palco di un palazzetto ci farebbe molto molto piacere (ndr. vedi i ROS all'apertura degli Afterhours al Forum di Assago)

-  Cosa fareste per migliorare in Italia l’organizzazione a livello musicale? Coraggio nell'insistere a proporre musica inedita nei locali, inventarsi soluzioni innovative. Recentemente abbiamo sentito per Radio la storia di un locale che organizza secret show per non penalizzare l'artista che viene preceduto dal classico clichet "che genere suona?"....questo locale propone concerti di lunedì con questa formula e inframezza le esibizioni con interviste....questo è quello che serve, far conoscere a 360° gli artisti....un po' come fanno i talent sotto alcuni aspetti.

- Cosa ne pensate della promozione, dei Social e della musica distribuita dai negozi virtuali? Ormai al giorno d'oggi è fondamentale. Bisogna conoscere le nuove tecnologie, saperle sfruttare e trarne il giusto beneficio.

-  Quali sono i vostri progetti futuri? Finire di scrivere il disco nuovo che abbiamo in cantiere e far conoscere a sempre più persone il nome dei Van Gogh Post Scriptum....perchè alla fine i Van Gogh Post Scriptum, non fanno cagare (cit. da Il meraviglioso tubetto di Manuel Agnelli)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?