Menu

Nova Fluo live a Rock Targato Italia - al Posto 55

Nova Fluo live a Rock Targato Italia - al Posto 55

Nel mese di  marzo Rock targato Italia sarà in #Puglia per la finale regionale del contest. L'appuntamento al POSTO 55 Indirizzo: Via Francavilla 55 - Oria (BR) Responsabile: Attilio Ardito, sabato 23 marzo 2019. Tra i protagonisti, in programma, della serata i Nova Fluo di seguito presentati  dall'ufficio stampa Divinazione Milano.              

QuestionarioNova Fluo

  1. Nova Fluo: la band è composta da Antonello “Ard” Ardone (voce e chitarra), Francesco “Fray” Magnifico (tastiere e sintetizzatori), Romar “Mars” Marseglia (batteria) e Francesco “Dep” De Pasquale.
  2. Il gruppo nasce nell'ottobre del 2016; tutti i componenti si erano, prima di allora, già impegnati in diverse situazioni musicali in terra di Puglia e regioni limitrofe. L'intento originario della band era la creazione di una cover band anni '80.
  3. Il quartetto ha iniziato a nutrire la voglia di comporre brani inediti quando, grazie alla musica anni '80, le personalità dei suoi componenti si erano abbastanza solidificate in un feeling strumentale e, soprattutto, umano così grande da non poter più essere limitato dal formato ”cover”.
  4. La musica dei Nova Fluo canta del disagio avvertito, a 360 gradi, dai giovani di oggi: le disillusioni, le difficoltà relative alle nuove “modalità” con cui relazionarsi anche all'altro sesso, instabilità lavorative e il rifugio nel piacevole ricordo di quella bellissima infanzia regalataci dalla fortuna di essere nati negli anni '80. Stando alle nostre sonorità e ai temi trattati dalle liriche, pensiamo che l'aggettivo più adatto per identificare la nostra musica sia “ATTUALE”!!! I nostri testi, infatti, cercano di immedesimarsi nelle situazioni esistenziali dei nostri coetanei e ambiscono a infondere in loro la forza di affrontare INSIEME qualsiasi difficoltà e a non farli sentire soli in questo difficile momento storico.
  5. Il nome “Nova Fluo” nasce dalle spettacolari fluorescenze proprie dei fenomeni astronomici: supernova, quasar, le esplosioni cosmiche in generale. Tutti i membri del gruppo sono fieri NERDS e passano quel po’ di tempo libero che hanno a disposizione tra manga, anime e serie tv di fantascienza: era quasi scontato, quindi, che sarebbe stato  proprio un fenomeno cosmico a prestarci il nome.
  6. Fortunatamente, la cosa che più ci appaga dei nostri concerti è proprio quel “ritrovarsi” del pubblico nei nostri testi; quando i nostri amici/che ci confermano che si rivedono in uno qualsiasi dei personaggi e delle situazioni presenti nelle nostre liriche, per noi non esiste complimento più grande!!! Stiamo ultimando il nostro primo disco di inediti e in moltissimi non vedono l'ora di ascoltarlo…da tal punto di vista, non possiamo che dichiararci assolutamente soddisfatti e spronati a fare sempre meglio.
  7. Amiamo suonare più di qualsiasi altra cosa al mondo...ci piacerebbe moltissimo, quindi, che il nostro fare musica diventasse un lavoro vero e proprio!!! Sempre nel boschetto della nostra fantasia, ci piacerebbe che un nostro eventuale produttore credesse in noi, nelle nostre tematiche e che ci guidasse a fare sempre meglio. Cerchiamo un produttore che diventi una persona “di famiglia”, uno di noi, un Amico, un altro membro di questa bellissima squadra: solo così, il risultato finale del prodotto potrà essere vincente. Non possiamo dir nulla, invece, su ciò che NON vogliamo da una produzione: abbiamo orecchie per qualsiasi proposta e ci si regola caso per caso.
  8. La Musica è semplicemente TUTTO!!! Quante volte capita di trarre energia dall'ascolto di un brano? Quante volte, poi, cerchiamo addirittura una risposta in una canzone? Sicuramente, la Musica è ciò che riesce a riflettere meglio i colori delle nostre emozioni più vere.
  9. Come già detto, stiamo per ultimare le registrazioni del nostro primo album; si tratta di un'opera che stiamo interamente autoproducendoci e che stiamo realizzando presso uno studio di registrazione di fiducia. Per il momento, non ci stiamo avvalendo di alcun arrangiatore. Al termine delle registrazioni e delle immancabili trafile burocratiche, cercheremo di diffondere il nostro “verbo” con qualsiasi mezzo possibile. Ovviamente, abbiamo anche in programma di spedire alcune copie del nostro disco a diverse etichette discografiche.
  10. Crediamo fermamente che, per un gruppo esordiente, il passaggio da un'etichetta indipendente sia quasi obbligato; ciò perché l'etichetta indipendente, in genere, lascia maggiore libertà espressiva e compositiva all'artista, a differenza delle majors, più interessate alle tendenze. Se le etichette indipendenti iniziassero ad avere più investitori, se riuscissero ad allargare i loro rispettivi bacini d'utenza e se costituissero, unendosi tra loro, società di produzioni musicali più grandi, non ne beneficeranno solo noi artisti ma tutti gli addetti ai lavori e tutta la nuova Musica, in generale.
  11. In Italia, si necessita che la Musica venga trattata con maggior serietà. Per aprire la mente della popolazione, dovrebbero svolgersi più concerti nelle città e favorire l'avvicinamento dei giovani alla musica. Ovviamente, urgono etichette discografiche italiane più forti, le quali puntino di più sui loro pupilli e che siano in grado di imporsi anche al cospetto delle majors maggiormente influenti. Siamo la nazione dal bagaglio culturale più nobile, antico e raffinato al mondo per antonomasia…sarebbe un vero peccato se, in tal ambito, cedessimo il passo alle altre nazioni (come sta accadendo da decenni, del resto). Dovremmo essere più orgogliosi dei traguardi culturali che hanno reso famosa l'Italia in tutto il globo, anche in memoria dei grandi nomi che, storicamente, hanno contribuito a renderla celebre.
  12. Ci piacerebbe poterci fare ascoltare da tutti i nostri connazionali…pertanto, non abbiamo locali o clubs a cui siamo particolarmente attaccati o interessati. Suoneremmo per chiunque, da dovunque, avesse voglia di ascoltare la nostra musica.
  13. Ogni membro della band possiede il proprio modello musicale di riferimento…nessuno dei quattro elementi deriva dallo stesso filone artistico: sicuramente, ciò spiega anche il perché siamo riusciti a far risaltare, di brano in brano, tutti i nostri stili espressivi individuali. Oltre al nuovo genere di tendenza, la new retro wave (che fa un po’da “collante”), inseriamo sicuramente tra i nostri numi tutelari: The Police, Genesis, Rush, Simple Minds, U2, Emerson Lake & Palmer, Pearl Jam, Pooh, Queen, Red Hot Chili Peppers, il rock anni '80 e la disco-funk anni '70, in generale.
  14. Essendo una band, non riteniamo che possa tornarci utile la partecipazione a un talent show; al contrario, consigliamo quell’esperienza a tutti gli artisti solisti. Per ciò che attiene, invece, al nostro pensiero circa l’attuale musica che ci circonda, non siamo sicuramente quelli più idonei a spendere parole sull'argomento: siamo tutt'e quattro musicisti fedeli alla “Old-School” e, pertanto, i nostri riferimenti risiedono in un passato che ha avuto per protagonisti Musicisti di indubbio spessore e, per diretta conseguenza, Musica di Qualità!!!
  15. Quali sono i nostri progetti futuri? Diffondere il nostro primo album su tutto il territorio nazionale e, in itinere, trovare un produttore serio che creda quanto noi in questo progetto chiamato “Nova Fluo”.

blog www.rocktargatoitalia.eu

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?