Menu
Francesco Caprini

Francesco Caprini

Teatro Menotti “Far finta di essere sani”

 

In occasione delle celebrazioni per il ventennale della scomparsa di Giorgio Gaber, il Teatro Menotti Filippo Perego, ospiterà una serata dedicata all’artista meneghino il 13 dicembre p.v.

L’evento realizzato in collaborazione con ITsART, 3D Produzioni, Fondazione Giorgio Gaber e il Comune di Milano – avrà inizio alle 19:30 con la proiezione del documentario “Gioele Dix in: il mio Gaber – inediti e altre note”, preceduto dai saluti dell’Assessore Sacchi in compagnia di Gioele Dix, del Presidente della Fondazione Gaber Paolo Dalbon, dei rappresentanti di ITsART e della Produzione 3D nonché con alcuni protagonisti del documentario.

A seguire il premiatissimo spettacolo teatrale “Far finta di essere sani”, prodotto e realizzato dal Teatro Menotti, sul testo di Giorgio Gaber e Sandro Luporini con la regia di Emilio Russo. 

TEATRO MENOTII

Via Ciro Menotti, 11 20129 Milano

Tel. 0236592538

https://www.teatromenotti.org

https://www.instagram.com/teatromenotti/

https://www.facebook.com/teatromenotti

-----------------------------------------------------------------

www.blorocktargatoitalia.eu

 

 

 

 

Gli ascolti di dicembre 2022 – prima parte. articolo di Roberto Bonfanti

Gli ascolti di dicembre 2022 – prima parte. articolo di Roberto Bonfanti

Dicembre. Il freddo si fa pungente e molti iniziano a fare i conti con le bollette dagli importi portati deliberatamente sempre più fuori controllo. Tutto sembra raddoppiare e al tempo stesso la società sembra spaccarsi sempre più in due. Così, in questo mese di dicembre, anche l’appuntamento con questa rubrica dedicata ai consigli musicali raddoppia. Questa è la prima parte.

“Fantastiche visione” appare come la sublimazione di tutto ciò che conosciamo di Luca Gemma, del suo talento di cantautore pop raffinato e della sua scrittura riflessiva capace di suonare brillante e delicata al tempo stesso. Un album confezionato con una cura d’altri tempi, fatto di canzoni pop d’autore dall’approccio personale pervase da una vena di psichedelia che ne amplifica la delicatezza e il retrogusto malinconico.

Sembra provare un gusto particolare nel risultare disturbante e nel regalarci uno sguardo cinico e tagliente sulla società contemporanea, Battista. Il suo “La fame nera” è un album atipico fatto di elettronica distorta, rock alternativo a bassa fedeltà, desiderio di confondere le carte e soprattutto esigenza di mettere a nudo senza pietà e senza retorica gli aspetti più torbidi di noi esseri umani degli anni venti di questo secolo.

Con “L’età del disordine” Petrina si cimenta per la prima volta con un album in italiano e lo fa in modo estremamente personale mischiando la canzone d’autore con il pop più sghembo e anticonvenzionale. Brani imprevedibili, spesso bizzarri che amano sporcarsi con ritmiche e atmosfere diverse fra loro e sposano una scrittura capace di miscelare in un cocktail intrigante momenti surreali e riflessioni intime.

È la freschezza la caratteristica più evidente di “Pianeti” dei Bob Balera. Una freschezza che pervade ogni aspetto, da una scrittura che racconta storie quotidiane districandosi fra disincanto e leggerezza fino ai suoni in cui un approccio chitarristico che richiama l’indie-rock di inizio millennio e la new-wave s’intreccia con elementi pop e sfumature elettroniche creando un mix sbarazzino e al tempo stesso graffiante.

Roberto Bonfanti
[scrittore]

www.robertobonfanti.com

blog www.rocktargatoitalia.eu

 

Mostra di Pittura di Roberto Sironi

L’ARTE NEL PALLONE

ovvero

UN CALCIO ALL’OVVIETÀ

Mostra di Pittura di Roberto Sironi

Una scelta di tempi perfetti per questa mostra di Roberto Sironi artista milanese: scrittore. pittore. musicista.

In un originale divenire di opere esposte, presso Castelli Gourmet Milano fino al 18 dicembre, l’artista disegna un mosaico sportivo di grande impatto: colorati dribbling, calci di rigore e palloni d’oro.

Metafore di vita, battaglie in cui nessuno è escluso, rappresentate dall’artista con passione per l’olio e l’acrilico sul terreno di gioco della tela.

…Una partita giocata tra la porta della fantasia e quella del rigore dando calci ad un pallone dalle forme impossibili..

“Distante dalla banalità del luogo comune. Questa mostra ci obbliga ad un’arte che non descrive il “Visto” ma “l’Imprevisto”. In una successione di immagini esilaranti e allo stesso tempo inflessibilmente e metaforicamente reali (cit. Anonimo)

Una proposta artistica interessante che ci porta, necessariamente, a riflettere sul gioco della vita dando un “calcio” all’ovvietà.

Da vedere!!

Francesco Caprini

Al Teatro Menotti "Misery"

Rivive al Teatro Menotti Misery, tratto dal romanzo di Stephen King e reso celebre da un film cult. Filippo Dini dirige l’incubo di uno scrittore (Aldo Ottobrino) prigioniero di un’ammiratrice psicopatica (Arianna Scommegna), pronta a ucciderlo pur di riportare in vita il suo personaggio preferito.

Una grande opera sul potere magico della narrazione e un testo senza tempo in cui vengono indagati i meandri della mente umana che cerca le storie, le vuole, le brama, e che di fronte alla fonte di quelle storie non può far altro che innamorarsi e nutrirsi, anche a costo di distruggere per sempre chi alimenta i suoi sogni. 
La prima milanese si terrà il 22 novembre alle ore 20 presso il Teatro Menotti Filippo Perego in via Ciro Menotti, 11.

Il Teatro Menotti anche quest’anno si impegnerà nel promuovere iniziative benefiche, rinnovando la collaborazione con Opera San Francesco.

Per questo, in occasione dei debutti, vi chiediamo di donare cibo non deperibile che verrà raccolto dai volontari e destinato alle loro mense che sostengono le persone meno fortunate.

 

blog www.rocktargatoitalia.it

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?