Menu

Radio Italia Live, Il Concerto in Piazza Duomo del 18 giugno: energia, divertimento e l'ottima iniziativa

Radio Italia Live, Il Concerto in Piazza Duomo del 18 giugno: energia, divertimento e l'ottima iniziativa

Si è tenuto il 18 giugno in Piazza Duomo il concerto di Radio Italia Live, l’evento musicale organizzato dall’emittente radiofonica in collaborazione con il comune di Milano. Il concerto, andato in onda in diretta dalle 19:45 sia su Real Time, sia sul 9 che sul canale di Radio Italia, è stato presentato per l’ennesima volta dal duo comico Luca e Paolo, e ha visto la partecipazione di ben 23 mila persone e 500. Infatti, nonostante la piazza fosse gremita di persone, gli ultimi avvenimenti terroristici hanno costretto il comune di Milano ad aumentare le misure di sicurezza, arrivando alla decisione di accogliere non più del numero di partecipanti scritto sopra, a fronte invece delle quasi 60 mila persone che erano intervenute al medesimo appuntamento canoro dell’anno scorso. Il concerto ha lanciato anche un'importante iniziativa, proprio a proposito dell'attentato che ha sconvolto il mese scorso il concerto di Ariana Grande a Manchester: aveva infatti chiesto ai partecipanti di vestirsi di bianco, in segno di rispetto per tutti i recenti e dispiacevoli avvenimenti, ma anche per unirsi tutti insieme, più degli anni scorsi. E' stato lanciato anche un ashtag, #lamusicaèpiùforte, più volte ripreso e citato da tutti i cantanti che si sono esibiti ieri sera.

Quest’anno, Radio Italia Live si è comunque superata: sul palco di Piazza Duomo hanno performato infatti gli artisti più amati della nostra nazione. Colei che ha aperto il concerto è stata Giorgia, che ha cantato le hit provenienti dal suo ultimo album Oronero, tra cui, appunto, Vanità.  

Oltre a lei, grandi nomi del panorama musicale italiano hanno fatto ballare Piazza Duomo: Emma Marrone ha emozionato tutti cantando, oltre al suo ultimo singolo, sia quello che l’aveva lanciata nel mondo della musica, ovvero Calore, sia Occhi Profondi, mixando sonorità rock e pop come solo lei sa fare.

A grande richiesta è intervenuta anche Alessandra Amoroso, che ha cantato Fidati ancora di me e Sul ciglio senza far rumore, e ha fatto ballare tutto il pubblico cantando Comunque Andare, canzone che aveva raggiunto la vetta delle classifiche italiane durante la scorsa estate.

Sul palco di Radio Italia Live sono saliti pure il duo rivelazione Benji e Fede, ma anche Samuel, Elodie, Lele, Fiorella Mannoia e Nek che hanno tenuto compagnia a tutti coloro che hanno approfittato del concerto gratuito per godersi un po’ di buona musica, nonostante il sole cocente e l’alta temperatura.

Parentesi a parte va fatta infine per i prossimi cantanti. Sicuramente l’artista più atteso di questo concerto è stato Francesco Gabbani (unico cantante di ieri che sarà presente anche nella tappa palermitana di Radio Italia Live il 30 giugno), che ha fatto ballare la Piazza sia con il suo primo singolo Amen, con il quale aveva vinto l’anno scorso al Festival di Sanremo nella categoria Giovani Proposte, sia con il suo ultimo singolo estivo Tra le granite e le granate. Ovviamente immancabile è stata Occidentali’s Karma, che l’ha consacrato qualche mese fa nell’Olimpo degli artisti più amati di quest’anno.

Incredibile ma vero, nonostante la piazza fosse gremita da giovanissimi, tutti hanno ballato e cantato le canzoni performate da Umberto Tozzi, il quale è riuscito a trasmettere la sua musica anche alla nuova generazione, che non ha potuto non saltare tra le note di Gloria e Ti amo, quest’ultima cantata insieme ad Anastacia.

A concludere il concerto sono stati J-Ax e Fedez, e Andrea Bocelli. I due rapper hanno presentato sia il singolo Assenzio, originariamente in collaborazione con Stash dei The Kolors, sia Le piccole cose, cantata insieme ad Alessandra Amoroso, e Senza Pagare. Da segnalare il successo di quest’ultimo singolo, testimoniato dal fatto che sia J-Ax che Fedez non l’hanno quasi mai performata ieri, in quanto cantata all’unisono dal pubblico in piazza. Infine, a chiudere le danze è stato Andrea Boccelli. Il tenore ha emozionato tutti cantando Nelle tue mani e Con te partirò, canzone che ha portato inevitabilmente ad un applauso che sembrava non finire più.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?