Menu
Valentina Folco

Valentina Folco

BLUE PARROT FISHES prossimi concerti 30 Giugno Summer break party Circolo Arci di Margine Coperta (PT) 1 Luglio Apertura concerto di Marina Rei Marea Festival a Fucecchio (FI)

Due concerti imperdibili dei BLUE PARROT FISHES in Toscana.

Il 30 giugno dalle ore 21,30 sul palco del Circolo Arci di Margine Coperta (PT) per il “Summer Break Party”. Insieme a loro ad esibirsi, Miguel y la muerte, per uno spettacolo in rotta di collisione con il nostro pianeta.

Sabato 1 Luglio la band aprirà il concerto di Marina Rei, in occasione del Marea Festival a Fucecchio, Firenze.

I Blue Parrot Fishes sono una band tutta da scoprire che viaggia, tra il mondo di Jannacci e le strade di Elio e le Storie Tese, con un linguaggio personale, surreale, ironico e carico di empatia. Estremi, innovativi, lontani dai percorsi classici e stilemi logorati i BPF ben rappresentano, nel contemporaneo mondo rock, la novità sperimentando sonorità e contenuti provocanti senza coloranti, per definizione semplicemente originali e genuini.

“Totani su Totem”, è il loro album di debutto disponibile in tutti i negozi di dischi e web store. Descritto dagli stessi componenti della band come un viaggio surreale nel mondo dell’assurdo, i brani contenuti all’interno dell’album conducono l’ascoltatore attraverso un universo popolato da strane creature, sinistri personaggi ed eroi provenienti dal nostro immaginario collettivo.

A scandire il ritmo di questo viaggio fantastico è la musica dei BPF che alterna momenti duri e potenti, ad altri più armoniosi e dolci. Non c’è quindi un’unica direzione, ma anzi, non appena si pensa di averla individuata, essa cambia.

L’album dei BPF ci permette così di ridurre la nostra distanza dalle stelle costruendo un immaginario che attinge da fantasie a volte poetiche, altre volte malate. Senza giri di parole i testi mettono ognuno di noi faccia a faccia con la realtà nuda e cruda e lo fanno senza mai nessun giudizio, né presa di posizione: presentano solo un racconto epico, incorniciato dal paradosso del vivere e dalla crudeltà umana che dilaga nel mondo che ci ospita.  Il disco è stato prodotto da Cristiano Santini dell'associazione Zona Roveri in seguito alla vittoria della band al contest Suona Diverso, organizzato dalla stessa associazione

Nel 2015 i BLUE PARROT FISHES hanno vinto la XXVII edizione di Rock Targato Italia

Link del video: https://youtu.be/pd5uKiFcGzs

Sui social: https://www.facebook.com/blueparrotfishes/

TIZIANO FERRO NON È PIÙ “SOLO”

Lo ha ripetuto più e più volte, in uno stadio gremito, colmo di gente, affetto da giochi di luce e scenari tridimensionali. “Senza la musica non avrei superato molte mie difficoltà, insicurezze, scarsa autostima e sensi di colpa”.

Si sono presentati in 50.000. Spettatori paganti pronti ad accoglierlo e a dar vita alla prima data ufficiale di Milano e tour negli Stadi. Un venerdì tutto da ricordare - visti anche i disagi per lo sciopero dei trasporti pubblici - rivivere, più e più volte. Perché ricco di colpi di scena, sonorità ricercate, scenografie strappa applausi. Andando a spaziare da tonalità pop, soul, acoustic e R n’B. Un live, che di che se ne dica, ha confermato la grande capacità performativa dell’artista, in alcuni tratti messa a dura prova dal suo grande ed immenso pubblico.

Un palco che ha saputo in più di una circostanza rinnovarsi e tramutarsi in una banchina prima e in un’impalcatura rialzata poi. Con tanto di inno al “Mestiere della vita”, track che ha dato inizio ufficialmente alla serata. A deliziare il suo pubblico, un’eleganza che da sempre lo contraddistingue: per lui smoking, completo scuro e bomber, a distribuirsi rispettivamente durante la serata.

Un live che ha ricordato quello scorso, datato luglio 2015, con immagini sul LED rivisitate, ritmi coinvolgenti a spingere su una base fortemente commerciale. Con situazioni tridimensionali mobili e movenze da perfetto performer internazionale.   

Una storia che se ripercorsa a ritroso, sul palco e non, ripartirebbe dai primi esordi di “Rosso Relativo”, “Perdono”, “Imbranato” e sfocerebbe nelle due ultime composizioni, di sicuro pathos ed impatto sonoro. “Lo Stadio” ed “Incanto”, la prima scritta per l’occasione proprio due anni fa a ridosso di quello che sarebbe stato poi il primo tour negli Stadi.

Arrivando alle varie “Valore Assoluto”, “Lento/Veloce”, “Solo è solo una parola”, lanciate una dopo l’altra ad inizio live, che hanno visto smuoversi intere gradinate numerate e non, circoscritte nell’imponente perimetro della Scala del Calcio.

In successione poi “Il conforto”, “Non me lo so spiegare” e “Potremmo ritornare” hanno intagliato un momento riflessivo, toccante, diverso da tutti gli altri. Intimista per concetti e parole, esplosivo a detta di sound e voce. Con una dietrologia profonda: il cantante di Latina ad esporsi, senza remore, sotto una pioggia battente realizzata artificialmente per l’occasione con tanto di inchino, saluto finale ed un arcobaleno ad incorniciare l’attimo. Simbolo di speranza, fede, amore per la sua gente, che tanto ha decantato sin dalle prime battute: “Vi riconosco, voi siete l’esempio, voi siete il mio orgoglio. Tante persone diverse tutte insieme, mi avete salvato la vita, devo tutto a voi”.

Valentina Folco

“HOLIDAYS IN ROME” il nuovo album degli ANIMAREA dal 23 giugno in tutti i negozi di dischi e web store

Un viaggio tra tradizione e modernità 

 tra sonorità jazz e funky-soul

Un viaggio tra tradizione e modernità, in un susseguirsi di melodie che cambiano, passando dalle atmosfere vintage diHOLIDAYS IN ROME” – brano che dà il titolo al disco – alle ritmiche del Frevo brasiliano; dalle ballate in stile Smooth-Bossa al Funky-Soul, al Pop Mediterraneo di atmosfera, fino ad arrivare al morbido Electro Swing e alla Musica Cantautorale francese anni ‘50.

“HOLIDAYS IN ROME” è il titolo del nuovissimo album degli ANIMAREA. Un progetto variegato e ricco di contaminazioni musicali che mixandosi danno vita ad un collage colorato, solare e carico di suggestioni. 

Dieci brani, di cui otto inediti, tutti diversi ma con radici comuni. Melodie orecchiabili, fresche e mai scontate. I testi, in inglese, raccontano storie spesso autobiografiche d’amore, passione ed amicizia, a volte dolorose ma sempre affrontate con ottimismo e positività. 

“HOLIDAYS IN ROME” è stato interamente autoprodotto in collaborazione con Michele Bonivento (talentuoso pianista della scena jazz, funky-soul e gospel) che ha curato gli arrangiamenti assieme a Gabriele Toniolo (chitarrista, autore dei brani e direttore artistico del progetto). Molti sono gli artisti della scena musicale italiana ed internazionale che hanno voluto partecipare al progetto: dall’incredibile voce soul di Cheryl Porter, a Gianni Vancini (sassofonista di Bono, Sting, Andrea Bocelli e Zucchero), da Leo Di Angilla (percussionista di Jovanotti) a Andrea Quinzi (batterista di Riccardo Fogli).  

HOLIDAYS IN ROME”, primo singolo estratto dall’omonimo album, ha già riscontrato un notevole successo entrando a far parte della programmazione radiofonica di oltre 70 radio in tutta Italia (link per vedere il video:https://youtu.be/CTJsDCQvqeU). 

ANIMAREA, nato da un’idea di Gabriele Toniolo – chitarrista, autore e produttore, e Rossana Bern – voce, è un progetto musicale fondato nel 2008, dal genere raffinato tra smooth, latin jazz e pop-soul. Dopo il singolo “ONDA ANOMALA” e diverse partecipazioni ad eventi live, nel 2015 iniziano la pre-produzione del loro primo album “HOLIDAYS IN ROME” 

L’album è pubblicato da IRMA RECORDS in partnership con Radio Coop

Nel web: http://animareaofficial.blogspot.it/ 

Sui social: https://www.facebook.com/animareaofficial 

FLAT BIT Live al COLLINS MUSIC FESTIVAL Sabato 17 giugno, Ferrara

Sabato 17 giungo i FLAT BIT saliranno sul palco del “Collins Music Festival” a Ferrara.

L’evento live apre la sua prima edizione con una tre giorni dedicata a tutte le sfumature del rock: il 16, 17 e 18 giugno (Via Padova – Ferrara).

I FLAT BIT sono una vera rivelazione tra le band emergenti. Coinvolgenti sul palco, si confermano in studio per capacità espressiva (energiche sonorità elettroniche di matrice pop) raccontando tic e nevrosi sociali con occhio spesso ironico e malizioso. Divertenti ma attenti ai particolari con rara sensibilità.

"ATTACCHI DI NORMALITÀ" l’ultimo singolo dei FLAT BIT, distribuito da Alka Record Label e promosso da Divinazione Milano, ha ottenuto un notevole successo entrando a far parte della programmazione di oltre 60 radio in tutta Italia.

Vincitori in carica di Rock Targato Italia, i premi ed i riconoscimenti che il combo marchigiano ha ottenuto nell'ultimo anno sono stati numerosi: dal Best Arezzo Wave band Marche, fino all’opportunità di rappresentare l’Arezzo Wave all'Exit Festival di Novi Sad in Serbia. Oltre ad essere stati vincitori di Geometrie Sonore, i FLAT BIT hanno anche partecipato al contest di Radio Deejay, Deejay On Stage, arrivando in finale.

Tutte le giornate del “Collins Music Festival” sono ad ingresso gratuito. L’inizio dei concerti è previsto per le ore 21:00.

Nel web: https://www.facebook.com/Flat.Bit/

Pagina dell’evento: https://www.facebook.com/collinsmusicfestival/

Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?