Menu
Carolina Nardella

Carolina Nardella

COMPILATION ROCK TARGATO ITALIA 2018 "1958 – 2018 Sessant’anni di rock italiano" A GRANDE RICHIESTA PUBBLICATA ANCHE IN VERSIONE CD

Acquistabile pure via mail  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La compilation di Rock targato Italia è dedicata, in parte, ai sessant’anni di storia della musica rock italiana, 1958 – 2018 e dall’altra ai gruppi emergenti contemporanei.

Dal meeting al Palaghiaccio di Milano del 1958, ai numerosi locali rock sparsi nel territorio nazionale, frequentati oggi da molti artisti che propongono brani inediti originali e di qualità, inclusi nella compilation:

Adriano Celentano, Enzo Jannacci, Tony Dallara, I Campioni - la band di Roby Matano, frontman che ha inciso per primo “Tintarella di Luna”, e gruppo che nel tempo, ha visto debuttare un giovane Lucio Battisti alla chitarra - Luigi Tenco, Franco Battiato (alle prime esperienze discografiche).

Nata a Milano negli anni Ottanta, la rassegna musicale italiana Rock Targato Italia è una tra le più interessanti manifestazioni di scouting, e ad oggi è giunta alla XXXI edizione in forma ottimale:

JACK ANSELMI, DANIELE CHIARELLA, INSIDE THE HOLE, LO STATO DELLE COSE, MASSIMO FRANCESCON BAND, NOT, ORGANICO RIDOTTO, ROLLING CARPETS, VXA, BLANK, ANDREA DEVIS.

La compilation, già disponibile in tutti i webstore, è da oggi anche in versione CD. Si tratta di un progetto (non esaustivo naturalmente) che coinvolge tutti coloro che hanno dedicato parte della loro vita alla ricerca, alla sperimentazione e alla gioia di realizzare se stessi come artisti e persone, creando tanti momenti indimenticabili, nuovi stili di vita, di cultura e costumi sociali.

LA COPERTINA, opera dell’artista GIO MANZONI

Da tradizione, Rock Targato Italia, ogni anno, dedica le copertine delle sue compilation ad opere di artisti contemporanei. Quest’anno, in occasione della XXXI edizione della manifestazione, la copertina (in foto) rappresenta l’opera di Giovanni Manzoni, dal titolo “Madonna Desnuda”.

L’artista, di origini boliviane, affronta spesso tematiche religiose nei suoi lavori, mescolando simboli e iconografia per parlare dell’influenza culturale sulle coscienze moderne. Da questa copertina, così come da tutte le altre opere di Manzoni, scaturisce gioia di vivere, dinamicità: in maniera immediata e diretta l’artista è in grado di creare effetti suggestivi agli occhi dell’osservatore.

 

SCALETTA CD

Adriano Celentano – “Il tuo bacio è come un rock” Un brano simbolo di uno dei personaggi più iconici della nostra cultura popolare. C’è bisogno di presentazioni?

Tony Dallara – “Come Prima” Uno dei primissimi esempi, destinati a fare scuola, di ballata rock romantica in italiano. Uno dei precursori di un filone musicale ancora oggi fortunatissimo.

I Campioni – “Tintarella di luna” La versione originale, cantata da una band seminale del rock’n’roll italiano, di una canzone entrata ben presto nell’immaginario collettivo.

Franco Battiato – “La Torre” I primi passi di un promettente ragazzotto siciliano sbarcato a Milano col sogno di fare musica. La preistoria di Battiato. Prima ancora di “Fetus”.

Luigi Tenco – “Ragazzo mio” Inquietudine profonda, malinconia e impegno sociale. La rivoluzione culturale del ’68 sarebbe arrivata solo quattro anni dopo ma Tenco era già avanti anni luce.

Enzo Jannacci – “El portava i scarp del tennis” Le origini della canzone d’autore più autentica. Quando la musica incontra il desiderio di raccontare la realtà con uno sguardo fuori dai canoni.

Jack Anselmi – “Libero” Amarezza, ironia e andamento giocosa. Un brano fintamente sbarazzino per raccontare in modo pungente il mondo di un lavoratore precario.

Daniele Chiarella – “Abissi” Una canzone d’amore delicatissima dall’atmosfera sognante scandita solo dalla chitarra acustica e poco altro.

Lo Stato Delle Cose – “Buona fortuna” Fra indie, pop e richiami new-wave.  Una band che erge a propria bandiera la spontaneità e il desiderio di raccontare le relazioni umane nel modo più sincero.

Massimo Francescon Band – “Arcobaleni al temporale” Un cantautore rock capace da sempre di coniugare una scrittura tanto immediata quanto elegante con uno sguardo aperto e attento sul mondo.

NOT – “Sogni e Bisogni” Si può anche essere pop nel modo più sfacciato possibile senza per questo rinunciare alla raffinatezza: questo brano ne è la dimostrazione.

Organico Ridotto – “Frate de Saie” Un progetto affascinante e suggestivo che parte dal dialetto abruzzese per reinventare il folk in chiave estremamente contemporanea e personale.

Rolling Carpets – “Qualcosa di più” La frizzantezza di una band giovanissima e piena di energia sposa l’amore per la melodia con la passione per le sonorità rock più internazionali.

VXA – “Colpo di reni” Una ballata rock scura, sincera e introspettiva che mette a nudo le inquietudini di un uomo qualunque di fronte alla vita.

Blank – “Statics Breather” Sonorità sintetiche e melodia. Un progetto modernissimo e affascinante tanto nelle scelte sonore quanto nell’approccio e nei contenuti.

Andrea Devis – “Pezzi di cuore tra i cuscini del divano” Elettronica dal gusto anni ’80, ritornello pop martellante e un testo malinconico sullo smarrimento che segue la fine di un amore.

Inside The Hole – “Beer! Sex!..and fuckin' roll” Il titolo dice già tutto: una band siciliana con un amore viscerale per il blues più sporco e il rock’n’roll più americano.

 

(presentazione a cura di Roberto Bonfanti, scrittore)

 

Divinazione Milano ringrazia la SAAR Records, la casa discografica italiana, con sede a Milano più longeva d’Italia, e tutti i protagonisti della compilation, che sono da ascoltare con attenzione e spirito libero.

 

più informazioni su:

  1. rocktargatoitalia.eu
  2. divinazionemilano.it

fb Rock Targato Italia

fb Divinazione Milano

https://www.youtube.com/user/rocktargatoitalia.

 

 

FRANCESCO CAPRINI

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 392 5970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

NYLON presentano “QUASI FOSSE UNA TEMPESTA” l’album di debutto della band pavese giovedì 24 gennaio ore 21.30 allo “SPAZIOMUSICA” di Pavia

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio. L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli: 

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

 

Prossimi concerti:

24 gennaio – Pavia - Spaziomusica - LANCIO DEL DISCO

2 febbraio – Alessandria - Isola Ritrovata

9 febbraio – Vigevano - Pick Week

22 febbraio - Nizza Monferrato - Nuovo Birrificio Nicese

8 marzo – Tortona - Wally’s Pub

6 aprile – Milano - Garage Moulinski

13 aprile – Milano - Penelope

26 aprile – Magenta - New Ideal

1 maggio - Sforzesca (PV) - Cooperativa Portalupi

 

NEL WEB

Official Websitehttp://www.nylonproject.com 

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebookhttps://www.facebook.com/nylonproject 

 

Francesca Giovanetti

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655 - 393 2124576

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

NYLON presentano “QUASI FOSSE UNA TEMPESTA” l’album di debutto della band pavese giovedì 24 gennaio ore 21.30 allo “SPAZIOMUSICA” di Pavia

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio. L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli: 

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

 

Prossimi concerti:

24 gennaio – Pavia - Spaziomusica - LANCIO DEL DISCO

2 febbraio – Alessandria - Isola Ritrovata

9 febbraio – Vigevano - Pick Week

22 febbraio - Nizza Monferrato - Nuovo Birrificio Nicese

8 marzo – Tortona - Wally’s Pub

6 aprile – Milano - Garage Moulinski

13 aprile – Milano - Penelope

26 aprile – Magenta - New Ideal

1 maggio - Sforzesca (PV) - Cooperativa Portalupi

 

NEL WEB

Official Websitehttp://www.nylonproject.com 

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebookhttps://www.facebook.com/nylonproject 

 

Francesca Giovanetti

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655 - 393 2124576

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

ROCK TARGATO ITALIA, Serata Evento Live 12 dicembre dalle ore 21.15 al Legend Club Milano

In occasione della pubblicazione della compilation di Rock Targato Italia 2018, al LegendClub di Milano (Viale Enrico Fermi 98 - angolo via Sbarbaro - Milano) si trascorrerà una serata all’insegna di performance e concerti. Un evento nello stile Divinazione Milano (Divi In Azione): caotico, creativo, inclusivo con musicisti, scrittori, poeti e pittori a raccontarci e vivere nuove proposte artistiche.

Nata a Milano negli anni ottanta, la rassegna musicale italiana Rock Targato Italia è una tra le più interessanti manifestazioni di scouting, e ad oggi è giunta alla XXXI edizione in forma ottimale.

Foto della COMPILATION ROCK TARGATO ITALIA 2018, “1958 – 2018 Sessant’anni di rock Italiano”. Opera di GIO Manzoni, pittore
La Madonna Desnuda”.

PROGRAMMA: EVENTI, PERFORMANCE E CONCERTI

Alia, nome d’arte del musicista e autore Alessandro Curcio, unisce la passione per la poesia ad un gusto per melodie ariose e fortemente cantabili. Le sue influenze musicali vanno dal cantautorato italiano più raffinato e intimo al songwriting inglese anni ’80. “A dispetto di ogni cliché, si può anche essere pop senza rinunciare alla poesia”.

Jack Anselmi presenta la sua musica come una raccolta di storie, pensieri e riflessioni, affrontati talvolta in maniera ironica e piacevole. Il teatro canzone sposa il folk nell’era dell’eterno precariato.

Paolo Pelizza, (Le visioni di Paolo), dopo aver provato a suonare la chitarra e a cantare con scarsissimi risultati, si è messo a lavorare come copywriter in pubblicità. Abbandonerà il mondo dell’advertising a favore di quello della produzione di audiovisivi. Così farà tutta la gavetta da assistente ad organizzatore generale di film. E’ stato Presidente di Lombardia Film Commission ed è docente di Produzione presso Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema a Milano. Nonostante la produzione sia il suo lavoro non ha mai abbandonato i primi amori e mettendoli insieme, da qualche anno tiene una rubrica su rocktargatoitalia.eu intitolata Le Visioni di Paolo dove sproloquia di musica, recensisce concerti e chiacchiera come al bar di società e utopie.
In occasione della presentazione della compilation di Rock targato Italia, prevista in una data così storicamente significativa, il vostro amichevole Visionario (oltre ad essere autorizzato a fare da guastatore durante la serata) ricorderà la Strage di Piazza Fontana, le vittime e che per quell'orribile crimine, non esiste ancora una verità se non quella suggerita dalla Storia.

Andrea Devis è cantautore e vocal coach. Nel 2018 è stato pubblicato il suo album di debutto da solista: "Nella Stanza" che contiene undici brani scritti di suo pugno e due cover, sospesi tra il pop degli anni ottanta, l'elettronica e la black music.

Massimo Francescon Band, nata nel 2013 con il progetto di arrangiare e proporre dal vivo le canzoni del cantautore trevigiano Massimo Francescon. La band è stata protagonista di numerosi contest, vincendo importanti premi, tra questi il premio “Stefano Ronzani” a Rock Targato Italia 2017.

Lo Stato Delle Cose, è un gruppo dell’hinterland milanese Pop - Indie Rock nato nel 2015. Non vogliono descrivere storie, ma soffermarsi solo su alcuni fotogrammi in bianco e nero di istanti ben precisi. Il suono è semplice, diretto ma curato. “Le storie esistono solo nelle storie mentre la vita scorre nel corso del tempo”.

Massimiliano Morelli (poeta) è cresciuto in Liguria ma è milanese d’adozione. Apprende l’inglese giocando ai videogiochi, legge i poeti ascoltando punk e rock, studia estetica nei magazzini di vestiti vintage e impara a scrivere innamorandosi. Ha pubblicato nel 2013 la silloge “prima di noi, dopo di lei”.

Roberto Bonfanti (Scrittore), malinconico per indole, testardo per vocazione, sognatore per DNA, disilluso per puro caso, incostante e incoerente per necessità, il suo primo tentativo di scrivere un racconto risale all'età di sette anni.

Gio Manzoni (pittore), autore dell’opera “Madonna Desnuda”, cover della compilation Rock Targato Italia 2018. Nato a Cochabamba, Bolivia nel 1979, cresce in Italia dove arriva all'età di un anno e mezzo. Si diploma al Liceo Artistico di Bergamo e poi studia pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera con il massimo dei voti. Lavora in Italia e all'estero per gallerie, aziende, privati e partner istituzionali. Ha esposto alla Biennale d’Arte di Venezia nel 2011.

VideoPerformance “Dialoghi di una tela” progetto di Marco Bilico.

ACCENDETE I MOTORI CONTRO LA NOIA. VI ASPETTIAMO

info:
www.rocktargatoitalia.eu
fb Rock Targato Italia
www.divinazionemilano.it
fb Divinazione Milano
https://www.youtube.com/user/rocktargatoitalia
.

 

FRANCESCO CAPRINI
Divinazione Milano S.r.l.
Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network
Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano
Tel. 0258310655 Mob.392 5970778
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.divinazionemilano.it

Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?