Menu

"Ddissababà, il nuovo fiore" allo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

"Ddissababà, il nuovo fiore" allo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

presenta

12 e 13 aprile, ore 21.00

Ddissababà, il nuovo fiore 

di Raffaele Masto 


con  

Augusto di Bono

Rufin Doh Zéyénovin

Gabriele Falsetta

Delma Pompeo 

Drammaturgia, regia e spazio scenico  Marco Rampoldi

Allo Spazio Teatro NO'HMA un nuovo appuntamento del ciclo Energia, Soffio Vitale: il 12 e il 13 aprile andrà in scena lo spettacolo Ddissababà, il nuovo fiore, dal testo del giornalista Raffaele Masto, con Augusto di Bono, Rufin Doh Zéyénovin, Gabriele Falsetta, Delma Pompeo, drammaturgia e regia di  Marco Rampoldi.

Culture diverse si confrontano in Ddissababà, spettacolo ambientato nell'Etiopia di fine XIX secolo, che racconta gli incontri e gli scontri, veri o verosimili, fra quattro personaggi reali di grande carattere e con forti convinzioni: l'imperatore Menelik e sua moglie, la regina Taitù, l'esploratore Orazio Antinori e il poeta Arthur Rimbaud. Europei e Etiopi si incontrano in questo territorio in parte inesplorato, dove il grande Menelik, ispirato dall'aria di progresso proveniente dall'Europa, fonda sull’altopiano la nuova capitale Addis Abeba: Ddissababà, il nuovo fiore; insieme a Menelik sua moglie, la regina Taitù, una donna dal carattere fermo e intrattabile, diffidente nei confronti di ogni influsso straniero di cui avverte il pericolo. Tuttavia, gli stranieri sbarcano: sono europei e sbarcano per attaccare battaglia, come nel caso della tragica battaglia di Adua; sbarcano per sete di conoscenza, di ricerca e condivisione, come l'esploratore Orazio Antinori; oppure sbarcano perchè insoddisfatti e critici nei confronti del vecchio continente, come il poeta Athur Rimbaud. Ddissababà affronta il tema della diversità culturale, raccontando come culture differenti possano mirare al reciproco annientamento oppure ad un incontro positivo, occasione di arricchimento e fonte di un'inesauribile energia vitale.

 

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Per prenotazioni: 02.45485085/02.26688369 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro

Via Andrea Orcagna, 2 - 20131 Milano

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?