Menu

Tramedautore

Mercoledì 20 settembre

ore 19.00 | Piccolo Teatro Grassi - Chiostro Nina Vinchi

UNA PAROLA AL GIORNO - performance
a cura di Trame Temporary School

ore 19.30 | Piccolo Teatro Grassi | Italia
OPERA SENTIMENTALE

di Camilla Mattiuzzo
con Matteo Angius, Riccardo Festa, Woody Neri
regia e produzione Compagnia Angius – Festa
testo vincitore di NdN – Network Drammaturgia Nuova
con il sostegno di Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura

Una famiglia sconnessa ripercorre sul divano di casa i momenti salienti della sua storia. Ognuno ricorda a modo suo, ognuno rielabora a modo suo. La storia semi-vera di una famiglia che ha perso il controllo.

Scopri di più

ore 21.30 | Piccolo Teatro Grassi – Chiostro Nina Vinchi | Concerto
GENJI LAB | SPIRIT (AOI SONG)
di e con Cesare Picco
a cura di Yamaha

Leggi tutto...

Opera Liquida - Festival di Teatro e Teatro Carcere - 6^ Edizione

Opera Liquida in collaborazione con Direzione della Casa di Reclusione Milano Opera

Amministrazione Penitenziaria Provveditorato Regionale della Lombardia

Terzo appuntamento di

PROVA A SOLLEVARTI DAL SUOLO

Festival di Teatro e Teatro Carcere - 6^ Edizione

Giovedì 20 luglio 2017 – ore 21

Spazio IN Opera Liquida – Parco Idroscalo

Ingresso Punta dell’Est 

 

UNDICESIMO COMANDAMENTO: UCCIDI CHI NON TI AMA

con la compagnia di Opera Liquida formata da detenuti ed ex detenuti

della casa di reclusione Milano Opera e Maria Chiara Signorini

tratto dall’omonimo romanzo di Elena Mearini, con gli scritti degli attori

coreografie Claudia Casolaro

montaggio drammaturgico e regia Ivana Trettel

 

La Compagnia di Opera Liquida, nella nuova sede presso il Parco dell’Idroscalo, presenta il suo ultimo lavoro, in cui detenuti ed ex detenuti, interpretano le donne violate, i bambini coinvolti, la società indifferente affinché si difendano attraverso la legge.

Noi, che della legge ci siamo fatti beffe, calati nei panni delle donne violate, dei bambini coinvolti, della società indifferente… puntiamo la nostra lente d’ingrandimento emotiva, per mettere in guardia le donne, affinché si difendano, attraverso la legge. Una sorta di corto circuito emotivo, una soggettiva, per indagare sentimenti e reazioni. Per affermare che suddividere gli esseri umani in maschi e femmine non appartiene più al nostro tempo. Che la solidarietà nasce tra essere umani, così come la presa in carico di responsabilità. 10 uomini in scena allora si trasformano di volta in volta nel maschio, nella femmina, nella madre, nel padre, nel figlio, nella figlia, nella folla, silente e indifferente, attraversando anche quelli che vengono considerati “reati minori”: lo stalking, la violenza economica etc., perché sono molte le forme di violenza diffuse nella mentalità comune. Quella mentalità che ci permette di pensare che le cose avvengano altrove, che ci fa discutere solo quando una donna muore, che “i panni sporchi si lavano in famiglia”. Ecco, il nostro piccolo contributo per incoraggiare le donne a utilizzare gli strumenti legislativi, nella speranza di instillare un dubbio in chi vorrà ascoltarci, riguardo alle volte in cui, forse, ciò che gli era noto, necessitasse di un’azione. Nello strenuo tentativo di rimanere umani. 

(Ivana Trettel – Opera Liquida)

 

PER GLI SPETTACOLI IN IDROSCALO – è consigliabile prenotare, i biglietti si ritirano la sera dello spettacolo

Biglietti: intero 15 euro/ridotto 10 euro

 

Infoline    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 328.1724508 - www.operaliquida.org

 

Il Festival proseguirà con:

Giovedì 14 settembre - alle ore 21.00

CI AVETE ROTTO IL CAOS

Teatro IN-Stabile – cooperativa e.s.t.i.a.

Spazio IN Opera Liquida – Parco Idroscalo 

Drammaturgia e regia collettiva degli attori detenuti del IV reparto del Carcere di Milano – Bollate

Giovedì 28 settembre - alle ore 21.00

 

LA MULA

Spazio IN Opera Liquida – Parco Idroscalo

Spettacolo teatrale di e con Rossella Raimondi

si ringraziano Gigi Gherzi e Locanda Spettacolo

Regia Rossella Raimondi

 

Giovedì 5 ottobre - alle ore 21.00

RECITAL – Ale e Franz

Teatro Stabile in Opera – Casa di Reclusione Milano Opera

di e con Ale e Franz

 

Giovedì 19 ottobre - alle ore 21.00

TARGATO H – David Anzalone

Teatro Stabile in Opera – Casa di Reclusione Milano Opera

Contro-mono-logo comico di David Anzalone e Alessandro Castriota

con David Anzalone

Regia e musiche di Alessandro Castriota  

 

Giovedì 26 ottobre - alle ore 21.00

RECITAL 2017 – MAX PISU

Teatro Stabile in Opera – Casa di Reclusione Milano Opera

di e con Max Pisu

 

Giovedì 9 novembre - alle ore 21.00

L'ultima cena – 3 Chefs Trio Comedy Clown

Teatro Stabile in Opera –  Casa di Reclusione Milano Opera

Comedy Clown di e con Claudio Cremonesi, Stefano Locati, Alessandro Vallin

Regia Rita Pelusio 

Suoni e rumori Luca de Marinis

Luci e ombre Marco D'Amico

 

Leggi tutto...

Domenica 18 giugno, alle 15:30, al Teatro Argómm di Milano

Comunicato Stampa

 

I DUPERDU in scena

 

Domenica 18 giugno

Teatro Argómm

in “Attenzione! Epopea dell’irrealtà di Niguarda”

 

Giovedì 22 giugno

Spirit de Milan

in “Duperdu Randevu

 

 

 

I DUPERDU vi aspettano con due nuovi appuntamenti:

 

Domenica 18 giugno, alle 15:30, al Teatro Argómm (Via Graziano Imperatore 40, quartiere Niguarda – Milano) il duo milanese sarà in scena come supporto per i cittadini attori del laboratorio nello spettacolo teatral-musicale di quartiere “ATTENZIONE! Epopea dell’irrealtà di Niguarda”.

 

Esito del laboratorio di Teatro Sociale e di Comunità Ascolto il tuo cuore, città 2017, lo spettacolo si basa sulla lettura dell'opera multiforme del genio cileno Alejandro Jodorowsky. Ispirandosi al mondo provocatorio e magico che Jodorowsky usa per sconquassare l'immobilità di cui siamo prigionieri, la performance intende invertire la rotta delle nostre paure e districare i nodi delle frustrazioni. Come? Attraverso la ricerca della libertà, della gioia e del gioco, tipici dell’azione teatrale.

Progetto e regia di Marta Maria Marangoni con musiche originali di Fabio Wolf.

 

Giovedì 22 giugno dalle ore 22:00, i DUPERDU tornano con un classico del loro repertorio: “DUPERDU RANDEVU”. Una serata in quartetto allo Spirit de Milan con brani della tradizione milanese e pezzi originali del duo. “DUPERDU RANDEVU” è una miscellanea di influenze: dalla letteratura al bancone del bar, dalla canzone popolare alla citazione dotta. Genere che pesca a piene mani dall’intero panorama musicale, rivisitandolo con una cifra inconfondibile: Progressive? No, Regressive. 

 

A completare la formazione due personalità della nuova Duperdu band (Metello Bonanno batteria e Jos Ruotolo sax) come ospiti speciali!

 

Nel web: http://www.duperdu.org/

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?