Menu

Prolungata la mostra La Face autre de l'autre Face a cura di Davide Di Maggio presso la Fondazione Mudima

Prolungata la mostra La Face autre de l'autre Face a cura di Davide Di Maggio  presso la Fondazione Mudima

La Fondazione Mudima, fondata e diretta da Gino Di Maggio, è la prima Fondazione italiana costituita per l’arte contemporanea. Attualmente sta ospitando la mostra collettiva La Face autre de l'autre Face a cura di Davide Di Maggio. Notizia di questi giorni è la proroga della mostra: se inizialmente era visitabile fino ai primi di marzo, la Fondazione ha comunicato che sarà prorogata fino al 7 maggio 2021. I visitatori potranno accedere dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13 oppure dalle 15 alle 19. 

La mostra 


La mostra è parte del progetto Viva Gino! Une vie dans l’art, grande evento francese che ha celebrato la passione di Gino Di Maggio, a Les Abattoirs, Musée-Frac Occitanie Toulouse, presentando opere di alcuni dei più importanti movimenti del ‘900: Futurismo, Fluxus, Nouveau Réalisme, Mono-Ha, Gutai, Videoarte, Arte Programmatica e Cinetica. Il percorso testimonia i forti legami di amicizia che Gino Di Maggio ha intessuto per anni con artisti d’ogni orizzonte, oltre al suo investimento morale ed etico nel supportare la creazione artistica al di là delle tendenze di mercato.

La Face autre de l’autre Face presenta una selezione di 20 artisti, la maggior parte italiana, la cui attitudine interdisciplinare della ricerca consente loro di muoversi fuori e al di là dei limiti territoriali e linguistici, ponendosi al crocevia tra arte visiva, fotografia, video e installazione, tutte discipline frequentate e intrecciate da ognuno di loro. Lo spazio della Fondazione, da costruire e plasmare, diviene quindi il punto di incontro dove il loro lavoro si incontra e si confronta, un incrocio di relazioni che prima del loro intervento era di gran lunga meno accessibile. La coscienza della differenza dei linguaggi reciproci, permette agli artisti in mostra di occupare una posizione che garantisce una visione di insieme e di costruire una casa della coesistenza delle differenze. Più che la registrazione visuale dell’esistenza quotidiana, gli artisti svelano episodi in cui la loro capacità immaginativa incontra l’intimità della loro stessa vita, portandosi dietro l’eco del tempo.

Gli artisti in mostra sono : Daniela Alfarano, Gabriele Basilico, Renata Boero, Loris Cecchini, Pierpaolo Curti, Diamante Faraldo, Claudio Gobbi, Francesco Jodice, Christiane Löhr, Uliano Lucas, Giovanni Manfredini, Sabrina Mezzaqui, Ugo Mulas, Federico Pietrella, Andrea Salvino, Alfredo Pirri, Nicola Samorì, Andrea Santarlasci, Nerina Toci, Alessandro Verdi, Nicola Verlato.

Blog: rocktargatoitalia.eu

Eleonora Corso

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?