Menu

Evidence of Contemporary Papers: inaugurazione della mostra collettiva - 1 luglio 2021

Evidence of Contemporary Papers: inaugurazione della mostra collettiva - 1 luglio 2021

Da oggi, giovedì 1 luglio, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, orario continuato, si terrà, presso la Fondazione Mudima di Milano, l'inaugurazione della mostra collettiva 'Evidence of Contemporary Papers' a cura di Davide Di Maggio.

Una mostra con di più di quaranta disegni interamente su carta di artisti di generazioni e provenienze diverse, che concentrano tutta la loro attenzione sull'importanza che la carta ha e ha avuto all'interno della loro crescita creativa. Piccoli fogli e carte di grandi dimensioni, inchiostri acquerellati e schizzi preparatori, collage e grafiche storiche, tutti elementi che parrebbero esiliati o ignorati dal pensiero dell'arte corrente.

Quando si pensa all’arte moderna e contemporanea, vengono subito in mente installazioni, video, fotografie, dipinti e sculture, e difficilmente si pensa alle opere su carta. A differenza di altre forme d’arte basate sulla poetica del definitivo, l’opera su carta è molto più complicata da realizzare in tutte le sue forme, data soprattutto dalla leggerezza e dalla delicatezza del materiale. La carta è un qualcosa di sensibile e vario dove concretizzare le proprie idee, accompagna la vita e le esperienze di gran parte degli artisti contemporanei.

In altre parole l’opera su carta non cerca una coerenza legata a un’idea del mondo fisso, ma cede al dubbio, alla distrazione, tenendo così sotto controllo il concetto di arte che il mondo ha ratificato, complicandolo e ponendo obiezioni.

'Evidence of Contemporary Papers' presenta un’analisi sia del mondo moderno che di quello antico, che entrano a far parte di un’area di invenzione molto vasta, che diventa quasi una sfera di riflessione e di immaginazione.

Gli artisti che hanno messo in mostra i loro capolavori, sono riusciti a rompere e a spezzare il sottile velo di tenebra che li separa da ciò che è convenzionale, banale o già noto. Una sottile linea d’ombra che, come ha scritto Joseph Conrad:“...è ciò che divide le fasi della vita; la bellezza dalla banalità, la poesia dallo squallore, la geometria dal caos e l’opera umana dalla natura, che poi se ne riappropria. Non più la visione di una barriera che ostacola l'espressione creativa, ma una frontiera, che ci permette di vivere in bilico o di tuffarci in una direzione ben definita”.

Il percorso della mostra parte proprio da questo concetto e si sviluppa sui due piani della Fondazione creando una sorta di casa comune tra gli artisti, che pur con tematiche diverse, sono accomunati dall’uso di un solo materiale: la carta.  

Vi aspettiamo numerosi!

 
 
 
 
IRENE INZAGHI 
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?