Menu

Articoli filtrati per data: Maggio 2022

Gli ascolti di maggio 2022. articolo di Roberto Bonfanti

 

Siamo creature strane, noi esseri umani. Celebriamo a parole la libertà ma la gran parte di noi, con la solita ansia di stare sempre sul carro della maggioranza, sembra andare in visibilio quando si trova di fronte a una presunta guida che gli ordina cosa pensare, chi considerare buoni o cattivi e persino a quale temperatura regolare il termostato del proprio appartamento. Chissà se prima o poi qualcuno pretenderà di imporci anche quale musica ascoltare. Aspettando di scoprirlo, in questo maggio dall’atmosfera sospesa, con qualche giorno di ritardo rispetto alle abitudini recenti, torniamo a parlare di musica.

Se c’è, in tutto il panorama musicale italiano, un artista a cui è impossibile non volere bene, questo è sicuramente Alessandro Fiori. La sua genuinità, la sua grande sensibilità e la sua visione del mondo estremamente limpida e poetica sono elementi che conquistano da sempre e il suo nuovo album intitolato “Mi sono perso nel bosco” è una bellissima conferma di ciò che già sapevamo di lui, per di più trasportato in un mondo musicale più compiuto e accessibile rispetto al passato. Un disco delicatissimo e poetico fra canzone d’autore tradizionale, pop e psichedelia.

È un progetto ambizioso, “Xenoverso” di Rancore: uno concept album che prova a portare il rap su un piano totalmente diverso rispetto a quanto va per la maggiore in questi anni lanciandosi in una narrazione distopica ricca di riferimenti filosofici. Un disco in cui le parole hanno più che mai un ruolo cruciale, sia nei contenuti che nella scansione ritmica, ma ancora di più una sorta di romanzo rap che prova a portare l’ascoltatore in un futuro fantascientifico in cui anche i concetti di tempo e spazio sembrano essere superati ma in cui l’essere umano continua ad affrontare i dilemmi di sempre.

Una dote che non si può non riconoscere a Giovane Giovane è quella di avere un ottimo gusto melodico. “I figli degli altri”, seconda prova discografica dell’artista toscano, è un insieme di canzoni pulite, intime e spontanee, venate spesso da una piacevole malinconia, che scorrono su tappeti sonori limpidi che sanno dosare minimalismo e orchestrazioni sintetiche delle atmosfere oniriche. Un disco sentimentale, malinconico e ben scritto che sa giocare in modo intelligente con l’it-pop contemporaneo.

Qualcuno ricorderà i Caravane De Ville, il progetto musicale fondato da Giovanni Rubbiani dopo la sua uscita dai Modena City Ramblers. Dopo quasi diciotto anni di silenzio, la band torna sulle scene con un nuovo album intitolato “Dietro la porta” che riprende in tutto e per tutto lo spirito delle origini del gruppo impastando blues, folk, rock e impegno sociale. Undici canzoni dirette, graffianti e sporche al punto giusto che riallacciano con inaspettata continuità il discorso interrotto troppi anni fa.

Pescare a piene mani dalla tradizione e dalle proprie radici senza però restare ancorati agli schemi del passato: sembra questo l’intento portato avanti da Beatrice Campisi con il suo “Ombre”. Otto canzoni dalle atmosfere scure ed evocative che, alternando italiano e dialetto siciliano, si addentrano nei territori folk d’autore più crepuscolari colorando il tutto con sonorità dallo spirito rock moderno. Un lavoro suadente e piacevolmente fuori da ogni moda.

Ama raccontare la sua visione del mondo in modo apparentemente disimpegnato ma in realtà estremamente lucido, il toscano Ance. “Ergonomia domestica”, nuovo album del cantautore, è un lavoro irriverente, fresco e ironico che, attraverso dieci canzoni immediatissime dall’indole giocosa e dall’anima intelligente, riesce a lanciare stoccate ben assestate al tempo presente (che, per citare lo stesso artista, “assomiglia a un fanta-thriller di serie b” ) e alle piccole o grandi manie di noi esseri umani moderni.

Roberto Bonfanti
[scrittore e artista]

www.robertobonfanti.com

blog www.rocktargatoitalia.eu

 

 

 

Leggi tutto...

LACUNA COIL: una data speciale per il ventennale di COMALIES

LACUNA COIL annunciano COMALIVE, un concerto imperdibile per festeggiare il ventennale di COMALIES, terzo album della band pubblicato nel 2002 che sarà celebrato in modo speciale.
Quello che si svolgerà al Fabrique di Milano il prossimo 15 ottobre 2022 sarà infatti l’unico club show europeo del 2022 (il primo dal 2019 a oggi!) in cui i LACUNA COIL eseguiranno per intero COMALIES, oltre a proporre in scaletta pezzi di Black Anima e altri grandi classici del gruppo.
La serata evento inizierà alle 20:30 in punto.
I biglietti per il concerto saranno disponibili in prevendita esclusiva su Metalitalia.com dalle ore 10:00 di martedì 10 maggio.
Prevendita generale su Ticketone da venerdì 13 maggio dalle ore 10:00.
I dettagli della data:
LACUNA COIL
COMALIVE
15 ottobre 2022
Milano, Fabrique

ORARI
Apertura cancelli: 19:00
Inizio concerti: 20:30
 
BIGLIETTI
Prezzo del biglietto in prevendita: 30€ + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera del concerto: 35€

Dal blog: Rock Targato Italia

Leggi tutto...

Incontri con gli autori – Visita guidata – Libri in piazza Duomo

Il noto medico scrittore milanese Tito Livraghi presenta il suo nuovo romanzo:  La Leonessa di Milano Giulia Samoyloff. 

Il giorno sabato 7 Maggio alle ore 11:00 alla Biblioteca di Lentate sul Seveso in Via Monte Santo, 2, Lentate (MB). Tel. 0362 556288

Quando Giulia Samoyloff arriva a Milano, nel 1828, ha 25 anni ed è (già) divorziata. Cresciuta alla corte di San Pietroburgo, amante del futuro zar Nicola I, è imparentata con i Litta, una delle casate più note e blasonate del capoluogo lombardo. In città si fermerà per vent’anni in un sontuoso palazzo nella centralissima contrada di Borgo Nuovo. Ricchissima, bellissima e sfacciatamente eccentrica, diventerà subito il riferimento della società mondana cittadina. 

Con proiezione di immagini e reading

Ingresso libero e mascherina obbligatoria

 

VISITA GUIDATA sabato 7 Maggio alle ore 15:30

La Saga dei Visconti: Margherita Pusterla

Uno scontro al vertice del Ducato di Milano: da una parte i Visconti, dall’altra i Pusterla.
Una tragica storia vera di amore e morte, gli intrighi nei palazzi del potere, i luoghi che videro insediarsi e scontrarsi le due famiglie e tanto altro in un tour che ci porta alla riscoperta di piazza Diaz, piazza S.Alessandro, via Torino, piazza Missori e piazza Duomo, riscoprendo le tracce che Visconti e Pusterla hanno lasciato in città.

PUNTO DI RITROVO: Piazza Diaz 1

DURATA: 90 minuti ca

COSTO: € 17,00

Il costo include: visita condotta da guida abilitata, microfonaggioromanzo storico di Cesare Cantù Margherita Pusterla e un altro libro in omaggio. Nel caso di prenotazione per 2 persone si potrà scegliere, in alternativa, il romanzo storico di Luigi Barnaba Frigoli Maledetta serp

Prenotazione obbligatoria 

  • inviando sms o whatsapp a 333 6377831 indicando: partecipanti, eventuale libro alternativo
  • tramite il sito In Giro per Milano

Vivamente consigliato l'utilizzo della mascherina a tutela dei partecipanti

 

Sabato 7 Maggio alle ore 16:00 Museo Martinitt e Stelline

Corso Magenta, 57 Milano

Accadde di maggio…

Chiacchierata in compagnia di Renato Manicardi autore del libro Storia de Milan dal 1896 fina ai dì d’incoeu. Episodi storici, curiosità, tradizioni e fatti di cronaca legati al mese di maggio, in una sorprendente cavalcata negli ultimi 120 anni di vita cittadina.  Con proiezione di immagini e reading a cura del Patto di Milano per la Lettura

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria:
tel. Museo 02 4300 6522 – 02 4300 6520

Green pass e mascherina obbligatori

 

Domenica 8 Maggio dalle 9:00 alle 17:00 Sotto i portici meridionali di piazza Duomo: libri in Piazza

Come tutte le seconde domeniche del mese, torna l’appuntamento con i libri in piazza Duomo: al nostro banco potrai trovare tutti i libri in catalogo e approfittare di speciali promozioni.

Dal blog: Rock Targato Italia

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

ROCK TARGATO ITALIA
c/o Divinazione Milano Srl
Via Palladio 16 20135 Milano
tel. 02.58310655
info(at)rocktargatoitalia.it

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?